Volley, l'Italia pronta a sfidare il Belgio. Zaytsev: "Vogliamo il Mondiale"

2018-09-13 10:35:46
Pubblicato il 13 settembre 2018 alle 10:35:46
Categoria: Notizie Volley
Autore: Luca Pifferi

Dopo la bella vittoria contro il Giappone al Foro italico, l'Italia del volley prosegue il suo Mondiale. I ragazzi del ct Blegnini se la vedranno con il Belgio al Mandela Forum di Firenze. Gli azzurri non dovranno sottovalutare la selezione belga, avversario ostico e che ha già punito Zaytsev e compagni. "​Ci pensiamo da un po' - ha dichiarato mister Blengini - L'anno scorso ci hanno buttato fuori dagli Europei, giocheremo per vendicare quella sconfitta che brucia ancora".

La sfida col Belgio, allenato da Andrea Anastasi, permetterà di capire fin dove può spingersi l'Italia in questi Mondiali: "Non sappiamo dove possiamo arrivare, non voglio parlare di obiettivi, ma sin dal primo giorno la nostra intenzione è quella di migliorare alcuni aspetti, per rendere il nostro gioco più competitivo". Firenze potrebbe diventare un valore aggiunto per gli azzurri: nel capoluogo toscano, infatti, si disputeranno anche i match contro l'Argentina, la Slovenia e, infine, contro la Repubblica Dominicana. L'uomo simbolo dell'Italia del volley Ivan Zaytsev suona la carica: "Dopo le bellissime emozioni di Roma, ce la giochiamo a Firenze, città che ci ha sempre sostenuto con grande affetto. Qui ci aspettano con entusiasmo e noi non li deluderemo. Il girone? Non è semplicissimo, ci sono squadre giocano alla "europea" o meglio all'italiana, perché tanti giocatori sono stati o sono protagonisti nel nostro campionato. Non dobbiamo mai abbassare la guardia- ha dichiarato in conferenza il capitano degli azzurri - Conosciamo il Belgio, è una squadra che è cresciuta molto raggiungendo traguardi notevoli. Noi vogliamo vincere e non possiamo permetterci di lasciare punti per strada".