Tuffi, Europei Glasgow 2018: niente podio per Elena Bertocchi nel trampolino da 3m

2018-08-11 19:35:00
Pubblicato il 11 agosto 2018 alle 19:35:00
Categoria: Nuoto
Autore: Marco Corradi

 C'erano grandi attese intorno al trampolino da 3m femminile, e invece dai tuffi quest'oggi arriva una grande delusione per l'Italia e per la stessa Elena Bertocchi: l'azzurra arriva alla gara in precarie condizioni fisiche, dopo un colpo al quadricipite subito in allenamento, e non è la stessa tuffatrice che qualche giorno fa ha conquistato il bronzo europeo da 1m. La sua gara è ben lontana dai suoi migliori livelli, la vede commettere gravi sbavature anche nei tuffi obbligatori e chiudere in 12a posizione con soli 255.55 punti. Bertocchi ultima dunque, mentre disputa un'ottima gara la quasi 16enne Chiara Pellacani. 

 La giovane azzurra, una garanzia a livello juniores che si sta affacciando al mondo dei grandi, fino all'ultimo tuffo si trova in quinta posizione, salvo poi commettere un errore che la fa scivolare in settima posizione con 274 punti complessivi. L'oro va alla britannica Reid, che supera in extremis la connazionale Blagg: terza la tedesca Punzel dopo un errore nell'ultimo tuffo, e tra questo trio e le altre ci sono oltre 40 punti. Italia a secco anche nel sincro misto dalla piattaforma: Noemi Batki e Maicol Verzotto chiudono quarti con 274.40 punti, e a soli tre punti dal podio. Oro alla Russia con Shleikher-Timoshinina e 309.63 punti, argento alla Gran Bretagna (Lee-Toulson) e bronzo alla Germania (Wassen-Fandler). Domani gli Europei dei tuffi si concluderanno con la finale della piattaforma da 10m (in gara Barbu e Placidi) e il sincro femminile da 3m: schiereremo Bertocchi e Pellacani.