Trapani, Cosmi: "Amo questa città, non sono un uomo in fuga"

2016-10-08 16:30:01
Pubblicato il 8 ottobre 2016 alle 16:30:01
Categoria: Serie B
Autore: Redazione educooopedia.info

Serse Cosmi sarà regolarmente in panchina a Latina alla guida del suo Trapani. Il tecnico, reduce da una settimana difficile durante la quale ha lasciato per qualche giorno la città, per tornare nella sua Perugia, dopo avere visto la sua auto andare a fuoco sotto casa, ha preso la parola in conferenza stampa per sgomberare il campo da ogni tipo di illazioni e dubbi: "Come persona e non come allenatore avevo il dovere di conoscere l'umore della mia famiglia in base a ciò che era accaduto - dice Cosmi -. Ho capito le loro ansie, mi è dispiaciuto aver sentito affermazioni che mi additassero come un uomo in fuga. E' bene chiudere il capitolo, la mia serenità arriverà quando non si parlerà più di questo".

Cosmi, alla sua seconda stagione alla guida del Trapani, assicura di essere pronto a ripartire con nuove motivazioni: "Non ho mai messo in discussione l'affetto e l'amore vero la città, i risultati hanno contribuito. Per me non cambia niente, dopo quello che è successo sono vicino a questa città ed è stato cementato il mio rapporto con lei".