Tennis, Roland Garros: Fognini vola agli ottavi

2018-06-02 16:17:04
Pubblicato il 2 giugno 2018 alle 16:17:04
Categoria: Tennis
Autore: Piergiuseppe Pinto

Continua il sogno di Fabio Fognini al Roland Garros. Nel terzo turno del tabellone maschile, il sanremese batte in cinque set il britannico Kyle Edmund con il punteggio di 6-3 4-6 3-6 6-4 6-4 maturato in 3h36' e vola agli ottavi di finale del torneo del Grande Slam. Una vittoria arrivata in rimonta per l'azzurro, che è riuscito a recuperare il set di svantaggio ed eliminare il giocatore che lo precede nella classifica Atp (Fognini è 18esimo, Edmund 17esimo) e raggiungere il suo secondo miglior risultato di sempre al Roland Garros.

Il primo set è già una sintesi dell'intero match: subito break per Edmund e 3-1, ma la reazione di Fognini è straordinaria, visto che riesce a vincere cinque game di fila e, con due break point, volare sul 6-3. L'avvio del secondo parziale, però, è tutto di marca britannica, visto che il numero 17 del mondo strappa per due volte il servizio al sanremese e vola sul 5-1. Fognini riesce a recuperare i due break di vantaggio e andare sul 4-5, ma Edmund trova il controbreak e il 6-4, pareggiando il conto dei parziali. Il terzo set è ancora favorevole ad Edmund, che dopo tre turni in battuta strappa il servizio a Fognini e volta sul 6-3.

A questo punto, sotto 2-1 nel conto dei set, Fognini inizia a macinare gioco e riesce subito a volare sul 3-0 nel quarto set, ma Edmund recupera il break di svantaggio e trova il 3-3. A fare la differenza, allora, è il break point che consente a Fognini di chiudere sul 6-4, arrivando al 2-2 dopo 2h52'. L'ultimo parziale è il più equilibrato: fino al 5-4, i due tennisti mantengono il turno in battuta, ma Fognini riesce a piazzare l'acuto vincente trovando, al secondo match point, il break decisivo e il 6-4 finale. Grande impresa ddel sanremese, che riesce dunque a raggiungere gli ottavi di finale e ora è ad un passo dal suo miglior risultato, i quarti di finale del 2011. Sulla strada per il terzultimo atto, uno tra il croato Marin Cilic e l'americano Steve Johnson.

Si conclude, invece, l'avventura al Roland Garros di Camilla Giorgi. L'azzurra, infatti, saluta il torneo dopo aver perso 6-4 1-6 6-8 contro la statunitense Sloane Stephens. Un ko arrivato dopo il vantaggio nel primo set, annullato dal parziale perfetto della numero 10 al mondo con il punteggio di 6-1 in appena 29 minuti. L'ultimo e decisivo set è da montagne russe: Giorgi avanti, risposta della Stephens e 2-2. L'azzurra riesce nuovamente a strappare il servizio all'americana, ma al momento di servire per il match subisce tre break di fila, passando dal 5-4 prima, e dal 6-5 poi, al 6-8 finale. Non ci sono più italiane, quindi, nel tabellone femminile del Roland Garros.