Serie B, Trapani-Pescara 1-1: Oddo si prende la Serie A

2016-06-09 22:55:48
Pubblicato il 9 giugno 2016 alle 22:55:48
Categoria: Serie B
Autore: Redazione educooopedia.info

Quattro anni dopo la splendida cavalcata targata Zeman, il Pescara può festeggiare il ritorno in Serie A: i biancoazzurri pareggiano 1-1 nel ritorno della finale playoff contro il Trapani centrando una sudatissima ma meritata promozione. Dopo il 2-0 dell'Adriatico, al Provinciale è Verre a replicare al sigillo di Citro, che a inizio match mette paura alla squadra di Oddo. Pescara che si aggiunge così alle già promosse Crotone e Cagliari.

Gli abruzzesi dimenticano l'amaro della finale playoff persa lo scorso anno con il Bologna e si aggiungono al treno che conduce alla Serie A, anche se a inizio partita il Trapani aveva subito riaperto le questione con Citro. Al 5' Fornasier si addormenta e non segue la linea difensiva lasciando in posizione regolare l'ex Messina, che entra in area e col mancino spedisce il pallone in fondo al sacco. Al 35' Lapadula avrebbe sul destro l'opportunità di firmare il gol stagionale numero 31, ma Nicolas gli chiude davanti la saracinesca.

Il portiere brasiliano però ha parecchio da farsi perdonare sul gol del pareggio del Pescara arrivato al minuto 57: azione fatta partire con le mani, ma Verre intercetta e s'inventa un tiro da quaranta metri che rimbalza beffardo oltre la linea di porta. Per il Trapani è una mazzata, e le residue speranze dei granata si esauriscono con il rosso diretto a Scognamiglio per fallo da ultimo uomo su Lapadula. Abbraccio finale tra Cosmi (in lacrime) e Oddo, che si prende gli applausi del Provinciale e si unisce alla festa dei suoi ragazzi: il Pescara è in Serie A.