Serie B, la presentazione di Palermo-Crotone

2018-10-05 22:00:19
Pubblicato il 5 ottobre 2018 alle 22:00:19
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport

Nel giorno in cui si spengono i motori che hanno dato vita alla 103° edizione della targa Florio (la più antica corsa al mondo), Palermo accende le luci al Barbera per illuminare domenica sera la sfida tra i rosanero e il Crotone. Partita delicata tra due squadre separate da un punto in classifica (otto per il Palermo e sette per il Crotone) che arrivano da una settimana tormentata.

Nel Palermo è tornato in panchina Stellone che ha preso il posto di Tedino, silurato da Zamparini dopo il ko di Brescia. Il tecnico rosanero ha potuto approfittare del turno di riposo nell'ultima giornata per riorganizzare la squadra per questa delicata sfida. Nel Crotone Stroppa è alle prese con una squadra con grosse difficoltà. Dopo due sconfitte di fila con Verona e Pescara, i pitagorici hanno ancora una volta fallito l'appuntamento con la vittoria. Venerdì scorso in casa col Brescia hanno evitato la sconfitta grazie ad un rigore a tempo scaduto trasformato da Budimir.

I precedenti. Le due squadre si sono affrontate l'ultima volta in A nella stagione 2016/2017 (1-0 per i rosanero con gol di Nestorovski). Fu un'annata sfortunata per la formazione siciliana che a fine campionato retrocesse in B, mentre il Crotone riuscì a salvarsi.

Dritte per il bet. Il Crotone non ha ancora pareggiato in trasferta (una vittoria e due sconfitte). Nelle ultime tre trasferte in Sicilia non è mai riuscito a segnare. Il Palermo nelle due precedenti gare interne ha sempre preso gol. Suggeriamo di provare la chance-mix X o Gol a 1,58.

Le probabili formazioni. Stellone potrà contare sul rientro di Falletti e Rispoli e sta valutando un cambio di modulo. Possibile un 4-3-2-1 con Rispoli e Alesaami sulle fasce al fianco dei centrali Bellusci e Rajkovic. Il trio di centrocampo sarà composto da Jajalo,Haas e Murawsli, mentre in avanti Falletti e Trajkoski supporteranno uno tra capitan Nestorovski e Puscas. Nel Crotone Stroppa pensa di coprirsi dopo i problemi emersi nella gara col Brescia. Pronto il 3-5-2 che prevede l'inserimento a metà campo di Rodhen che insieme a Benali e Firenze formerà la cerniera di centrocampo con Molina e Martella laterali. I tre di difesa saranno Sampirisi, Marchizza e Vaisanen, con quest'ultimo che prenderà il posto dello squalificato Golemic espulso nella gara col Brescia. In avanti la coppia Stoian - Budimir.

Arbitrerà Davide Ghersini della sezione di Genova. Per il Crotone una vittoria, tre pareggi e una sconfitta con il fischietto ligure.

Articolo a cura di Giuseppe Cinà