Serie B: il Foggia rimonta il Cesena nel finale

2018-03-16 23:03:55
Pubblicato il 16 marzo 2018 alle 23:03:55
Categoria: Serie B
Autore: Piergiuseppe Pinto

Si apre con il botto la 31esima giornata del campionato di Serie B. Al Pino Zaccheria, infatti, il Foggia batte il Cesena 2-1 grazie ad un gol di Fabio Mazzeo al 95'. I romagnoli passano in vantaggio sul finire del primo tempo con Laribi, ma ad inizio ripresa arriva subito l'1-1 di Agnelli prima della zampata finale dell'ex Benevento. Gli uomini di Stroppa, che hanno una partita da recuperare, salgono così a quota 40 in classifica, agganciando momentaneamente la Cremonese. Nel primo tempo, sono soprattutto gli ospiti a rendersi più pericolosi: al 16', Duhamel conclude a botta sicura, ma Scognamiglio respinge sulla linea. Sulla ribattuta si fionda Perticone, ma Agnelli salva nuovamente i suoi, rendendosi poi pericoloso al 38' con la conclusione parata da Fulignati. 

Al 43', però, il Cesena passa in vantaggio con una conclusione dal limite dell'area di Laribi. Nella ripresa, però, arriva subito il pareggio: dopo 2 minuti, è Agnelli, tra i migliori dei suoi e a quota 200 partite con la maglia rossonera, ad impattare di testa un cross di Kragl e firmare l'1-1. Quando il match sembra avviarsi verso la parità, il gol che decide la sfida: spizzata di Tonucci Mazzeo anticipa Fulignati in area, firmando il gol del 2-1 all'ultimo respiro. Una vittoria che consente al Foggia di avvicinarsi alla zona Playoff ed allungare su quella Playout, dove resta ancora il Cesena. I romagnoli, a quota 33, hanno gli stessi punti del Brescia, che ha però due partite in meno, così come l'Entella e la Pro Vercelli, in zona retrocessione a -4 dagli uomini di Castori.