Serie B: Grosseto-Cittadella, gol e highlights. Video

Pubblicato il 27 gennaio 2013 alle 00:01:42
Categoria: Serie B
Autore: Redazione educooopedia.info

Guarda i gol e gli highlights di Grosseto-Cittadella

Rivivi le emozioni di Grosseto-Cittadella: cronaca, pagelle e tabellino

Il Grosseto vince 3-1 tra le mura amiche e rilancia le ambizioni nei bassifondi della classifica. Allo Zecchini il Cittadella passa in vantaggio con Di Roberto, poi i biancorossi si scatenano e completano la rimonta con Padella, Piovaccari e Lupoli.

Foscarini per le tante defezioni schiera una squadra più coperta: il centrocampo a quattro vede la presenza di Busellato, in panchina Di Nardo. Nel Grosseto non recupera Sforzini, esordio al debutto dal primo minuto per il neoacquisto Piovaccari, che forma la coppia d'attacco con Lupoli. L'avvio del match vede tante interruzioni: partita carica di tensione, tanti i falli per entrambe le formazioni. Al quarto d'ora il primo squillo per i padroni di casa, ma il diagonale di Piovaccari è deviato in angolo da Biraghi. Un minuto più tardi sulla punizione di Jadid Lupoli di testa sfiora l'incrocio dei pali. Al 19' il Cittadella fallisce l'occasione del vantaggio clamorosamente: Di Roberto fa la sponda per Di Carmine che a tu per tu con Lanni a due passi dalla porta si fa parare il tiro miracolosamente. Al 32' il vantaggio veneto porta la firma di Di Roberto, con un gioiello su punizione. Il finale è tutto di marca biancorossa: prima il pareggio di  capitan Padella di testa sul cross di Donati al 41', un minuto più tardi Jadid fallisce il calcio di rigore concesso per fallo di Schiavon su Crimi. La parata di Cordaz salva il momentaneo 1-1 con cui le squadre terminano la prima frazione.
 
L'avvio di ripresa è favorevole agli ospiti, ma il Grosseto alla prima occasione passa in vantaggio. Al 56' scambio al limite tra Crimi e Piovaccari che dribbla Cordaz e fa 2-1. Quattro minuti più tardi il diagonale dell'ex Novara è respinto dall'estremo difensore dei veneti. Al 62' la vera palla gol per il pareggio del Cittadella: Schiavon crossa dalla sinistra per Di Roberto che col tacco a porta spalancata manda a lato. Al 78' i biancorossi chiudono la pratica: Lupoli cade per un contatto con Biraghi in area, per Merchiori è rigore. Dagli undici metri lo stesso attacacnte firma il 3-1. Nel finale tanti cambi e tante interruzioni: il Grosseto si rilancia e sogna la rimonta salvezza, il Cittadella nelle ultime undici giornate ha vinto solo due volte.