Serie B: Diamanti non basta, il Perugia batte il Livorno 3-2: amaranto ultimi

2018-11-04 22:58:55
Pubblicato il 4 novembre 2018 alle 22:58:55
Categoria: Serie B
Autore: Matteo Pifferi

Finisce 3-2 per il Perugia il posticipo domenicale della giornata di Serie B al Picchi contro un Livorno sempre più ultimo in classifica.

Alla prima occasione, il Perugia passa in vantaggio: Vido vince un rimpallo con Dainelli e serve Melchiorri che, con il destro, batte Mazzoni per il vantaggio degli umbri. Il Livorno organizza la reazione e, quando attacca, fa male: al 32' i ragazzi di Lucarelli trovano l'1-1 grazie a Diamanti che concretizza lo splendido assist di Agazzi. Lo stesso Agazzi è protagonista al 39' quando viene atterrato in area da Gabriel: per l'arbitro Abbattista non ci sono dubbi e, su calcio di rigore, Diamanti non sbaglia, firmando il 2-1 Livorno prima dell'intervallo.

In avvio di ripresa, il Perugia trova il pari: assist di Melchiorri per Verre, che, di testa, supera Mazzoni per il 2-2. La partita diventa a tratti spettacolare e si sblocca nuovamente nel finale: merito di Vido che, dal dischetto - tocco di braccio evidente di Dainelli -, non sbaglia e porta in vantaggio la squadra di Nesta. Il Livorno perde la testa e, all'83', resta in dieci uomini per l'espulsione comminata dall'arbitro al portiere di casa Mazzoni per eccessive proteste.

Il Perugia vince la terza partita nelle ultime cinque giornate e si porta a 14 punti in classifica mentre il Livorno resta in ultima posizione con soli 5 punti a referto.