Serie A: vola il Napoli, steso il Parma

2013-01-27 17:15:25
Pubblicato il 27 gennaio 2013 alle 17:15:25
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione educooopedia.info

Rivivi le emozioni di Parma-Napoli: cronaca, pagelle e tabellino

Il Napoli c'è. Si piazza secondo e va a -3 dalla Juve. Staccata di tre punti la Lazio. Hamsik e Cavani esaltano gli azzurri, pari illusorio di Sansone. Nel 1-2 finale, al Tardini contro il Parma, al 20' arriva il vantaggio dello slovacco, poi il gol del Parma al 74'. L'uruguaiano, dopo una serie di errori, la mette dentro a cinque minuti dalla fine. Primo ko in casa in campionato per la squadra di Donadoni, bloccato a quota 31.

Cannavaro torna in campo da capitano degli azzurri. Il Parma con il tridente Biabiany, Belfodil e Sansone. La prima occasione? Il gol di Hamsik, che infila Mirante con il sinistro al 20'. Gran pallone filtrante di Dzemaili. E sei minuti dopo Sansone, a tu per tu con De Sanctis, gli spara addosso. Al 30' ecco due occasioni per i padroni di casa: prima Parolo ci prova due volte davanti alla porta: grande salvataggio di Cannavaro sulla linea. Poi, sulla gran botta di Valdes da 25 metri, De Sanctis dice di no. Non è finita. Al 32' miracolo di Mirante sul destro di Britos. Ancora il portiere del Parma super al 41': Dzemaili scappa in contropiede e si fa stregare dal numero 83, pronto a respingere il suo destro. E nel finale Cavani manda fuori di testa una bella palla di Hamsik.

Il Parma vivo nella ripresa. Al 58' Campagnaro respinge due tiri consecutivi di Parolo in area. Mazzarri butta nella mischia Donadel e Insigne per Inler e Pandev tra il 63' e il 66'. Donadoni risponde al 70': Amauri al posto di Rosi. E al 74' ecco il pari di Sansone: l'attaccante supera Campagnaro e tira da posizione defilata. Campagnaro devia e beffa De Sanctis. Poi la reazione del Napoli all'82: gran botta di destro di Insigne, Mirante respinge sul fondo. E all'85' arriva il vantaggio del solito Cavani: palla filtrante dello stesso Insigne, l'uruguaiano supera Mirante e segna il suo 18esimo gol in A. A un minuto dalla fine Biabiany mette sul fondo da due passi. In pieno recupero anche Cavani spedisce alle stelle in area.

Tripudio azzurro: il sogno continua. Primo stop in campionato al Tardini per il Parma, che nella prossima giornata va a Firenze. Il Napoli, invece, accoglierà il Catania. Adesso la banda Mazzarri fa davvero sul serio. La Juve è lì, ad una vittoria di distanza.