La Serie A contro la violenza sulle donne: l'iniziativa promossa dal presidente Micciché

2018-11-20 19:29:12
Pubblicato il 20 novembre 2018 alle 19:29:12
Categoria: Serie A
Autore: Matteo Pifferi

La Serie A si schiera contro i maltrattamenti nei confronti delle donne. La nuova campagna, promossa dal massimo organismo nazionale, vedrà la sua manifestazione in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, fissata per domenica 25 novembre. Saranno due i segni distintivi che saranno adottati da tutte le squadre: un tratto rosso sul viso per giocatori e arbitri (accompagnati da bambine) e la fascia da capitano uguale per tutti che ricorderà la giornata stessa.

L'iniziativa è promossa dalla Lega Serie A in collaborazione con l'associazione WeWorld Onlus per la campagna #unrossoallaviolenza: madrine dell'iniziativa sono la conduttrice TV e Radio Rossella Brescia, la capitana dell'Inter Femminile Regina Baresi con Giorgio Gherarducci (uno dei tre comici della Gialapp's Band), l'ex portiere nerazzurro Francesco Toldo, la leggenda del Milan Franco Baresi e Billy Costacurta. Tutti insieme a Miccichè, presidente della Lega che ha ribadito l'importanza della giornata: "Dobbiamo tutti impegnarci per porre fine a questo dramma, e il calcio è pronto come sempre a fare la sua parte. Dobbiamo raggiungere il maggior numero possibile di persone per sensibilizzarle su questo problema della società”.