Milan, Bonucci: "Mettere a tacere le voci e costruire qualcosa di importante"

2018-06-10 14:22:55
Pubblicato il 10 giugno 2018 alle 14:22:55
Categoria: Serie A
Autore: Piergiuseppe Pinto

Tanti ospiti d'eccezione a Montreal, in occasione del Gp del Canada, settimo appuntamento del Mondiale 2018 di Formula 1. Tra questi, il capitano del Milan Leonardo Bonucci, spettatore con la sua famiglia e quella di Giorgio Chiellini della pole infilata da Sebastian Vettel. Ai microfoni di Sky Sport, l'ex Juventus ha parlato anche del Milan, della situazione societaria e delle difficoltà economiche e tecniche che i rossoneri stanno affrontando, con il pericolo dell'esclusione dall'Europa League all'orizzonte. Bonucci, però, si è dimostrato fiducioso sul futuro.

"Non ci sono problemi, è importante mettere a tacere le voci che girano per fare in modo da poter costurire qualcosa di importante - dice il capitano del Milan - e l'anno prossimo cercheremo di tornare in Champions League, da lì inizia la corsa verso i nostri grandi traguardi". Una vacanza "forzata", vista l'esclusione dell'Italia dal Mondiale in Russia: "Un vero peccato non essere lì. Non vedrò le prime partite, mi metterò in pari una volta tornato a casa, ora ho bisogno di staccare da tutto. Per la vittoria finale dico Argentina". Dopodiché, Bonucci inizierà la sua seconda stagione al Milan, con un bilancio nel primo anno di 51 presenze e due reti messe a segno con i rossoneri, con cui ha conquistato il sesto posto a fine campionato.