Serie A: Juventus, ecco la decima: Cagliari sconfitto, Inter e Napoli a -6

2018-11-03 22:22:10
Pubblicato il 3 novembre 2018 alle 22:22:10
Categoria: Serie A
Autore: Matteo Pifferi

La Juventus vince 3-1 contro il Cagliari all'Allianz Stadium e riporta a sei i punti di vantaggio su Inter e Napoli. A segno Dybala per i bianconeri, che subiscono il pari ad opera di Joao Pedro prima però dell'autorete di Bradaric che sigla il 2-1 per la squadra di Allegri. Nel finale ci pensa Cuadrado a firmare il gol del definitivo 3-1.

Dopo neanche un minuto di gioco, la Juventus sblocca il punteggio: assist di Bentancur per Dybala che calcia a rete, battendo Cragno per il vantaggio bianconero, convalidato dopo attenta disamina del VAR per la posizione di partenza dell'argentino. All'8', la Juventus sfiora il raddoppio con Matuidi ma la mira del francese non è precisa. Al 20', il Cagliari mette paura alla Juventus con Pavoletti, la cui deviazione sotto porta trova la pronta risposta di Szczesny. La Juventus abbassa i ritmi, si rilassa e subisce il gol del pareggio: al 37' è Joao Pedro, infatti, che si libera di Cancelo e conclude a rete in diagonale beffando il portiere ex Roma. L'1-1 dura meno di due minuti perché al 39' Bradaric devia goffamente un cross di Douglas Costa nella propria porta, trafiggendo Cragno per il 2-1 Juventus. I bianconeri protestano per un mancato calcio di rigore - fallo di mano di Bradaric al 42' - e sfiorano il 3-1 con Ronaldo ma l'ex Real Madrid, servito alla perfezione da Douglas Costa, timbra il palo.

 Nella ripresa Allegri lancia in campo Cuadrado al posto di Douglas Costa, cambiando atteggiamento tattico e posizionando un 4-4-2 per dar manforte al centrocampo. Al quarto d'ora Dybala sfiora la doppietta personale ma il suo tiro è murato dalla difesa sarda. Al 72' ci prova anche Ronaldo su punizione con la barriera del Cagliari che respinge la conclusione di un CR7 apparso più spento del solito. I sardi tentano l'assalto nel finale - tentativo di Barella all'82' - ma i bianconeri si difendono bene e portano a casa la partita, chiudendola definitivamente all'87' con la rete di Cuadrado.

La Juventus vince 3-1, ottiene il decimo successo del suo campionato e sale a 31 punti, riportandosi a +6 su Inter e Napoli, entrambe vittoriose rispettivamente contro Genoa ed Empoli. Si ferma, invece, il Cagliari che resta a quota 13: i sardi, autori di una buona partita, proveranno a rifarsi sabato prossimo contro la SPAL.