Serie A, la Juve fa 8/8: Udinese KO, segna anche CR7

2018-10-06 20:00:29
Pubblicato il 6 ottobre 2018 alle 20:00:29
Categoria: Serie A
Autore: Luca Pifferi

Decima vittoria consecutiva della Juventus in questa stagione tra campionato e Champions: i bianconeri si sbarazzano senza troppi problemi dell'Udinese con un 2-0 firmato da Bentancur e CR7 e rimangono a punteggio pieno dopo 8 giornate di Serie A.

Il primo tempo si apre con le due squadre che si studiano per qualche minuto in attesa del giusto varco da sfruttare. Al 20', la Juventus crea la prima occasione da gol dell'incontro con Pjanic che, dal limite dell'area friulana, lascia partire un tiro che esce di poco sfiorando l'incrocio dei pali della porta di Scuffet. La Juve aumenta la pressione e al 32' passa in vantaggio: tutto nasce da una grande giocata di Dybala che, a centrocampo, si libera dalla marcatura di Fofana e apre sulla destra a cercare Cancelo che, di prima intenzione, crossa verso il centro dell'area dove Bentancur anticipa tutti (persino CR7) portando i bianconeri sull'1-0. Al 38', Cristiano Ronaldo riceve palla appena dentro l'area da Mandzukic (che si divora il gol del 2-0 da due passi dalla linea di porta qualche istante prima) e lascia partire un tiro che fulmina Scuffet e manda la Juve sul 2-0. Gli uomini di Allegri chiudono la prima frazione di gioco in controllo totale del match con l'Udinese incapace di sopportare i ritmi dei campioni d'Italia.

Pochi minuti dopo l'inizio della ripresa, al 51', l'Udinese ha una ghiotta occasione per accorciare le distanze con Lasagna che prova il piazzato ma Alex Sandro salva tutto con un grande intervento a pochi centimetri dalla linea di porta. Nonostante questa piccola sbavatura difensiva, la Juventus riesce comunque ad addormentare la partita senza consumare troppe energie ma, al 70', sfiora il 3-0 con Bernardeschi che calcia forte dal limite dell'area mettendo a dura prova i riflessi di Scuffet. I bianconeri vogliono il terzo gol ma prima Mandzukic (72') e poi Ronaldo (74') non riescono a sfruttare al meglio due grandi occasioni. I friulani tentano di dimezzare lo svantaggio con Pussetto, al minuto 73, ma Szczęsny è attento e non si fa sorprendere. La Juve ci prova fino all’ultimo e, all’85’, ma il tiro di Mandzukic si stampa contro la traversa. Decimo successo consecutivo in tutte le competizioni per la Juventus di Massimiliano Allegri che vola a +9 dal Napoli, in attesa del match dei partenopei contro il Sassuolo al San Paolo.