Serie A, Atalanta-Inter 0-0: pagelle e highlights in diretta. Live

2018-04-14 22:59:31
Pubblicato il 14 aprile 2018 alle 22:59:31
Categoria: Serie A
Autore: Simone Lo Giudice

Atalanta-Inter 0-0. Match valido per la 32a giornata di Serie A. Leggi il tabellino e la cronaca della partita, guarda i video dei gol. Tutto sulla sfida dell'Atleti Azzurri d'ItaliaNell'anticipo serale della trentaduesima giornata di Serie A, Inter e Atalanta non si fanno del male: finisce 0-0, ma quanti sprechi da ambo le parti. Apre Gomez al 5' quando a tu per tu con Handanovic manda clamorosamente a lato. Il portiere sloveno è superlativo quando devia il colpo di testa di Barrow su calcio piazzato. Il primo sussulto dell'Inter porta la firma di Perisic che in contropiede impegna Berisha. Il croato sul finire di tempo spreca una clamorosa palla gol per il vantaggio, sparando a lato. Nella ripresa calano il ritmo e le occasioni. Rafinha manda alto da ottima posizione, mentre Perisic sale in cielo su cross di Eder ma manda di poco a lato. Un punto ciascuno, un tempo per parte, pareggio, ai punti, risultato giusto. Ma quanti errori. Handanovic è il migliore in campo: decisivo su Barrow in due occasioni nel primo tempo, soprattutto quando devia con un riflesso strepitoso la conclusione aerea del giovane attaccante. Rafinha il meno incisivo: spreca una palla gol nitida, non detta i tempi di gioco, poco lucido. Doveri dirige molto bene il match, distribuendo in maniera equa i cartellini: match sempre in pugno. Gasperini, orfano di Ilicic e Spinazzola, ridisegna l'Atalanta che gioca un buon primo tempo. Nella ripresa Cornelius è disastroso. Spalletti azzarda un 3-5-2 iniziale e dopo pochi minuti torna al modulo classico. I cambi arrivano in ritardo, forse in mediana andava cambiato qualcosa prima. Nel turno infrasettimanale, valido per la 33ma giornata di Serie A, l'Inter ospita il Cagliari martedì sera, mentre l'Atalanta va a far visita al Benevento.

ATALANTA-INTER 0-0 Finale

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha 6; Toloi 6,5, Caldara 6, Masiello 6; Hateboer 6,5, De Roon 6, Freuler 6, Gosens 5 (80' Castagne sv) ; Cristante 5,5 (86' Mancini 5) ; Barrow 5,5 (46' Cornelius 5) , Gomez 5,5.

A disposizione: Rossi, Gollini, Bastoni, Melegoni, Haas, Elia.

Allenatore: Gian Piero Gasperini 6.

INTER (4-2-3-1): Handanovic 7,5; D'Ambrosio 5,5, Skriniar 6,5, Miranda 7, Santon 5 (90' Karamoh sv) ; Gagliardini 5, Borja Valero 5; Cancelo 6, Rafinha 5 (72' Eder 6) , Perisic 5,5; Icardi 5.

A disposizione: Padelli, Berni, López, Ranocchia, Dalbert, Emmers, Zaniolo, Candreva, Pinamonti.

Allenatore: Luciano Spalletti 5,5.

ARBITRO: Daniele Doveri 6,5

NOTE: nessuna

AMMONITI: 32' Miranda (I); 37' Toloi (A); 55' Borja Valero (I); 62' Caldara (A); 82' Masiello (A); 90' Mancini (A).

ESPULSI: nessuno.

ANGOLI: 8-4.

RECUPERO: pt 0, st 3