Roma, Zeman: "Ci siamo svegliati tardi"

2013-01-27 15:54:04
Pubblicato il 27 gennaio 2013 alle 15:54:04
Categoria: Serie A
Autore: Redazione educooopedia.info

"Abbiamo fatto tanti errori difensivi e li abbiamo pagati". Sono le prime parole dell'allenatore della Roma, Zdenek Zeman, dopo il pareggio per 3-3 in casa del Bologna. "Di certo ci siamo svegliati tardi - dice il tecnico boemo -, pensavamo di giocare alle tre, ma nella seconda parte abbiamo cercato di giocare di più, riuscendo a recuperare e sfiorare la vittoria".

"Purtroppo facciamo ancora molti errori in difesa - ammette Zeman -.  Ci sono stati errori di valutazione e di situazioni, inevitabile prendere gol. Siamo stati due volte sopra, poi ci hanno raggiunti e superati ma nel finale, dopo i tre cambi, abbiamo cercato di giocare di più, anche se magari sbagliando palle facili in costruzione ma c'era idea di andare".

"Oggi abbiamo recuperato un punto su un'avversaria per la corsa Champions - aggiunge l'allenatore dei giallorossi - e abbiamo altre sedici partite da giocare, tempo per recuperare ne ce n'è". Capitolo mercato: l'allenatore giallorosso esclude che possa arrivare Viviano: "E' fantasia - taglia corto -. Abbiamo tre portieri, non vedo perché debba arrivare il quarto. Il titolare è chi sta meglio".