Pallanuoto, LEN Euro Cup: niente impresa della Sport Management, Ferencvaros campione

2018-04-18 20:33:39
Pubblicato il 18 aprile 2018 alle 20:33:39
Categoria: Pallanuoto
Autore: Piergiuseppe Pinto

Non è riuscita l'impresa alla BPM Sport Management nella finale di ritorno della LEN Euro Cup. Il trofeo, infatti, è andato al Ferencvaros Budapest, capace di imporsi per 8-5 anche nella finale di ritorno, dopo il 9-8 conquistato in Ungheria. Per i magiari è la seconda vittoria di fila dopo quella dello scorso anno. Sfuma, per i "Mastini", invece, il primo titolo dalla fondazione del club del 1987. Tanti rimpianti per i padroni di casa, capaci di rimontare lo svantaggio iniziale, ma puniti proprio nell’ultimo quarto da Madaras e compagni. Pessima percentuale in superiorità numerica per la formazione di Busto Arsizio: solo 2 realizzazioni su 13.

Nonostante una Piscina Manara di Busto Arsizio tutta esaurita, l'avvio è da incubo per i ragazzi di Baldineti, sotto per 4-0 dopo appena 6 minuti. Prima della fine del primo quarto, però, arriva il gol di Petkovic, per il 4-1 del primo parziale. Al rientro in acqua, la Sport Management riesce a risalire fino al 4-3 grazie ai gol del capitano Valentino Gallo e di Mirarchi. Nel terzo quarto, arriva il pareggio su superiorità numerica firmato da Baraldi. Da lì in poi, però, il Ferencvaros ristabilisce le distanze, per poi dilagare nel finale. Dopo il 4-5 del terzo quarto, i magiari dilagano e chiudono sull'8-5 che, sommato al 9-8 di Budapest, vale la vittoria per gli uomini di Zsolt Varga, che si riconfermano dopo il successo 2017. I magiari si qualificano anche per la finale di Supercoppa LEN, in attesa di stabilire chi vincerà la LEN Champions League.

IL TABELLINO

BPM Sport Management-Ferencvaros Budapest 5-8 (1-4, 2-0, 1-1, 1-3)

BPM Sport Management: 1 Dejan Lazovic, 2 Edoardo Di Somma, 3 Romain Blary, 4 Pietro Figlioli, 5 Andrea Fondelli, 6 Antonio Petkovic (2), 7 Federico Panerai, 8 Valentino Gallo (1), 9 Cristiano Mirarchi (1), 10 Stefano Luongo, 11 Fabio Baraldi (1), 12 Giuseppe Valentino, 13 Gianmarco Nicosia. All: Baldineti.

Ferencvaros Budapest: 1 Andras Gardonyi, 2 Tamas Sedlmayer (1), 3 Norbert Madaras, 4 Krisztian Manhercz, 5 Marton Vamos (1), 6 Balasz Sziranyi (1), 7 Slobodan Nikic (1), 8 Nikola Jaksic, 9 Daniel Varga, 10 Denes Varga (2), 11 Szilard Jansik (2), Stefan Mitrovic, 13 Soma Vogel. All: Zsolt Varga


renesans-centr.kiev.ua

www.best-cooler.reviews/best-backpack-cooler-reviews/

читать дальше