Nuoto, Pellegrini: “Buffon è la mia ispirazione”

2018-01-01 20:44:53
Pubblicato il 1 gennaio 2018 alle 20:44:53
Categoria: Nuoto
Autore: Francesco Cazzaniga

Credit photo: imagephotoagency.it

Federica Pellegrini saluta il 2017, anno per lei pieno di soddisfazioni. La Divina ha rilasciato una lunga intervista a Sky nella quale ha raccontato il suo anno di sport ma non solo. “La medaglia d’oro che ho vinto a Budapest nei 200 stile è stata emozionante -ha detto Federica- ne ho vinte molte ma il primo posto mancava da un po’. Dalla delusione e la rabbia per il quarto posto di Rio la gente non mi ha più mollato fino a Budapest 2017. Per una volta nella vita in quella gara è stato capito tutto quello che ho fatto prima. Sono grata per quello che è stato fatto quest'anno. E ora sono serena”.

Quando le chiedono chi posso essere per lei un’ispirazione la campionessa veneta non cita un collega del passato in vasca, ma l’ex portiere della nazionale di calcio, Buffon: “Un esempio più vicino a me è Gigi Buffon. Arrivare a un soffio nella Champions e poi voler continuare per non finire così la propria carriera... Il mio augurio che riesca anche lui a trovare la sua gara perfetta per essere in pace, ma capisco che è molto difficile”. Federica parla anche del suo futuro: “Ho deciso di continuare fino a Tokyo 2020 per levarmi ancora qualche sfizio. Magari provare una strada che non ho mai provato. Vado sui 100 stile perché ho sempre avuto il pallino della velocità”.

Infine la campionessa ha affrontato un argomento di pressante attualità, quello delle molestie sessuali: “Purtroppo ci sono anche nel nuoto. Non diventano casi eclatanti perché non riguardano atlete famose. Denunciate subito ogni episodio e avere una famiglia presente che può capire". E poi ha fatto loro un appello: "Non mandate foto in giro perché non serve a niente. Il vero amore lo troverete tra 20 anni e di sicuro non vi sceglierà per una foto nuda. Per favore, smettete questo circolo vizioso”.