Nazionale, Tavecchio: "Nuovo ct? Non prima di giugno"

2018-01-10 13:01:11
Pubblicato il 10 gennaio 2018 alle 13:01:11
Categoria: Notizie Nazionali
Autore: Piergiuseppe Pinto

L'Italia potrebbe conoscere il nome del nuovo commissario tecnico della Nazionale soltanto a partire da giugno. A rivelarlo è Carlo Tavecchio, ex presidente della Federcalcio e commissario straordinario della Lega Serie A. Durante la presentazione dell'Album Calciatori Panini 2017/2018, è arrivato un commento sulla situazione riguardante la guida tecnica. "Dal giorno dopo Italia-Svezia ho avuto molti colloqui positivi con molti allenatori di mezza Europa - rivela Tavecchio - ma difficilmente potremo prendere una decisione prima di giugno: fino ad allora, tutti i big saranno impegnati".

Il commissario, inoltre, ha detto anche la sua sulla Federcalcio, chiamata ad eleggere il nuovo presidente. "Finora non ho detto nulla, al momento giusto anch'io dirò la mia. Per ora non voglio sponsorizzare nessuno, spero in una competizione serena e che vinca il migliore. La Federazione ha molti componenti che non possono non individuare un soggetto atto a ricoprire la carica. Molti quasi mi fanno le condoglianze, ma io sto benissimo e parlo sempre di calcio. Stiamo provando a cambiarlo, il nostro sistema sorretto da un business. Bisogna pensare sia ai calciatori, senza i quali non c'è niente, sia ai fruitori di questo sport. La Panini è una componente importante di questo sistema".