MotoGP, Malesia: vince Marquez davanti a Rins e Zarco, Rossi ko quando era in testa

2018-11-04 07:10:03
Pubblicato il 4 novembre 2018 alle 07:10:03
Categoria: Moto GP
Autore: Matteo Novembrini

Nona sinfonia stagionale per Marc Marquez, che a Sepang coglie un'altra vittoria. Una corsa in cui è mancato il duello finale, visto che Valentino Rossi è caduto a quattro tornate dal termine quando si trovava al comando seguito dallo spagnolo, il quale ha approfittato dell'errore del pesarese per andare a vincere in scioltezza. Sul podio Rins e Zarco, solo 6° Dovizioso.

Al via parte bene Rossi che si porta subito al comando bruciando il poleman Zarco, con Marquez che rischia nelle prime fasi il contatto con il compagno Pedrosa. Tanti duelli nei primi chilometri nei quali però viene subito a mancare Iannone, che all'ultima curva del primo giro viene tratto in inganno da una sbandata di Marquez davanti a lui finendo per terra e dicendo subito addio alla corsa. Rossi davanti prova subito ad imporre il suo ritmo con un passo molto costante, dietro di lui Zarco e Marquez, con i primi tre che prendono subito un buon margine sul gruppo degli inseguitori.

 

 

Con il passare dei giri Valentino e Marquez, che dopo aver passato Zarco si mette a caccia della Yamaha, si involano, mentre il francese soffre un po' le gomme e vede ridursi passaggio dopo passaggio il suo vantaggio sugli inseguitori, con Rins e Vinales che risalgono bene dal gruppo, mentre Dovizioso è attardato da imprecisati problemi (gomme?) che non gli permettono di avere un buon ritmo. All'inizio del 17°, quando dunque mancano quattro tornate alla bandiera a scacchi, il distacco tra Rossi e Marquez è di circa sei decimi, ma in curva 1 il pesarese perde il retrotreno e si ritrova sull'asfalto, dando un via libera a Marquez che andrà così a cogliere la nona vittoria stagionale, mentre Rins riesce a passare Zarco proprio nel corso dell'ultimo giro. Valentino riesce a ripartire e chiude ad onor di firma la gara al 18° posto.

Maec si porta così a quota 321 in classifica, Dovizioso sale a 220 e mette al sicuro la piazza d'onore in classifica, dato che Rossi è terzo con 195 e Vinales quarto con 193, ed anche se Valentino vincesse a Valencia con Andrea out il ducatista sarebbe comunque secondo per il maggior numero di vittorie. Tra due settimane ultima gara a Valencia.