Moto2, Gp Spagna: a Jerez sventola il tricolore, vince Baldassarri

2018-05-06 14:44:24
Pubblicato il 6 maggio 2018 alle 14:44:24
Categoria: Moto 2
Autore: Redazione Datasport

In Moto2 risuona ancora l'inno di Mameli, per la quarta volta in altrettante gare. Dopo i successi di Bagnaia in Qatar, Pasini in Argentina, ancora Bagnaia in America, ora è la volta di Lorenzo Baldassarri, che taglia per primo il traguardo nel Gran Premio di Spagna, per la sua seconda vittoria in carriera dopo quella di Misano 2016.

Una grande prova quella di Baldassarri, che gli permette di cogliere pole, giro veloce in gara e vittoria in un fine settimana da incorniciare. Dopo il miglior tempo del sabato, Lorenzo ha preso il comando della situazione sin dalle prime fasi ed ha iniziato a spingere forte subito, provando a creare sin dai primi giri un gap con gli inseguitori. Vittoria con autorità che gli permette di salire al secondo posto in campionato con 64 punti, a -11 dal leader Bagnaia, di nuovo sul podio oggi. Bagnaia, pilota dello Sky Racing Team Vr46, ha chiuso dietro ad Oliveira (terzo in campionato appena un punto dietro Baldassarri) difendendosi bene nelle ultime fasi da Vierge, che non è riuscito a strappare la terza piazza all'italiano.

Rimpianti per Alex Marquez, finito fuori quando era in lotta per la seconda piazza. Un ko pesante per lo spagnolo, che scivola a -26 in classifica da Bagnaia. Fuori anche Romano Fenati, protagonista di un egregio inizio di gara fino alla caduta mentre si trovava in lotta con il gruppo di testa. Si torna a correre tra due settimane, a Le Mans, in occasione del Gran Premio di Francia.


Articolo scritto da Matteo Novembrini