Moto Gp, continuano i progressi dell'Aprilia

2019-02-10 16:22:17
Pubblicato il 10 febbraio 2019 alle 16:22:17
Categoria: Moto GP
Autore: Michael Procopio

Ducati - Honda- Yamaha. Sarà un campionato mondiale di Moto gp molto entusiasmante quello che sta per iniziare e in prima fila, ovviamente, ci sono le tre scuderia di punta, pronte a battagliare per il titolo di campione del mondo. Ma dietro alle 3 forze, non ci si può dimenticare della Suzuki, apparsa in grande crescita nei test di Sepang (in particolare con Rins) e l'Aprilia, con Aleix Espargaro e Iannone, pronti a compiere il salto di qualità definitivo.

Nei test di Sepang, purtroppo il pilota italiano era acciaccato e ci ha pensato l'esperto pilota spagnolo a "tirare la carretta" facendo dei giri veramente impressionanti in sella alla sua Aprilia che, rispetto all'anno scorso, ha migliorato notevolmente le prestazioni, soprattutto sul giro secco. Il pilota spagnolo, in una recente intervista, si è detto molto carico per la nuova stagione ma soprattutto si è focalizzato sui progressi della nuova moto che, a parer suo, sono evidenti; ecco le sue parole:

"Abbiamo fatto un passo in avanti notevole ma abbiamo ancora margine e credo che nei prossimi test miglioreremo ancora. Stiamo riducendo il gap con le altre case ma sappiamo dove andare a lavorare, sul giro secco devo ammettere che ci siamo ed è già un gran passo in avanti."

Della stessa opinione è anche amministratore delegato Massimo Rivola, arrivato recentemente dalla Ferrari e che ha deciso di sposare il progetto dell'Aprile perchè rimasto entusiasta e affascinato dalla storia di questa grande casa automobilistica: "C'è del potenziale enorme, si lavora benissimo e soprattutto c'è gente preparata quindi possiamo davvero avvicinarci ai big, anche perchè abbiamo due grandi piloti", ha affermato l'ex amministartore delegato della Ferrari.