Mondiali, Neuer: "Buffon ci mancherà"

Pubblicato il 12 giugno 2018 alle 18:27:00
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport

Neur, il portiere della Germania, ha superato ormai il suo infortunio e si prepara a difendere i pali della propria nazionale. Ha raccontato alla Gazzetta dello Sport il suo momento: "Sto bene e non ho mai perso la fiducia. Sono convinto di riuscire a reggere tutta l’intensità di un torneo come il Mondiale. Ho fiducia, sono super motivato, il portiere non deve dare alla squadra un senso di paura". Dal momento che l'Italia non si è qualificata per la fase finale non ci sarà possibilità di vedere sul campo un confronto con Buffon: "È stata una bella iniziativa posare con la maglia di Gigi, in occasione del suo addio ai bianconeri. Sono stato felice di farne parte, ho anche posato con il pollice alto come lui fa spesso. Mancherà al Mondiale perché è un grande, anzi unico" rivela

Il numero uno dei tedeschi parla poi dei fischi a Gundogan e Ozil, che hanno posato per una foto insieme al presidente turco Erdogan: "Penso che sia un peccato, contro l’Arabia Saudita ha giocato soltanto Gündogan ed è stato di nuovo fischiato, come contro l’Austria. Eppure si è messo a disposizione per spiegare, ha parlato in televisione. Lui vuole far tutto per la squadra e non è semplice in questa situazione che disturba tutta la nazionale, non soltanto loro. Noi siamo calciatori, vogliamo pensare al calcio, all’essenzialità di un Mondiale, è quello che conta" dice


https://www.cl24.com.ua

xn----7sbajornvhu8c.com.ua