Mondiali 2018: che inizio della Russia, 5-0 all'Arabia Saudita

2018-06-14 19:21:31
Pubblicato il 14 giugno 2018 alle 19:21:31
Categoria: Notizie Nazionali
Autore: Piergiuseppe Pinto

Inizia con una goleada il Mondiale 2018. Nella prima giornata della fase a gironi, infatti, Russia-Arabia Saudita finisce 5-0. Nel primo tempo, padroni di casa avanti al 12' con Gazinsky, raddoppio al 43' di Cheryshev. Nella ripresa, arriva la goleada con le reti di Dzyuba, con le reti nel recupero ancora di Cheryshev Golovin. Russia in testa al girone A con 3 punti, Arabia Saudita ferma a 0. Nel prossimo turno, Russia-Egitto Uruguay-Arabia Saudita, con gli uomini di Cherchesov che avranno un tesoretto relativo alla differenza reti da difendere.

L'inizio è favorevole all'Arabia Saudita, ma gli uomini di Pizzi cedono al 12': cross di Golovin e colpo di testa di Gazinsky, che segna la prima rete del Mondiale, portando avanti la Russia. Il centrocampo di casa perde Dzagoev al 24', ma Cherchesov non si scompone ed inserisce Cheryshev, ed il giovane cresciuto nel Real Madrid ricambia con il sinistro al 43' con cui, dopo aver superato due difensori dell'Arabia Saudita, firma il raddoppio russo. Nella ripresa, i ritmi sembrano essere più blandi, ma al 69' Cherchesov indovina il secondo cambio, inserendo Dzyuba al posto di Smolov. E l'ex Zenit trova subito il gol insaccando di testa il secondo assist di Golovin. Nel finale, la Russia arrotonda con un altro grandissimo gol di Cheryshev, che al primo minuto di recupero trova l'incrocio dei pali con un sinistro a giro, firmando la sua personale doppietta, e con la punizione di Golovin, che realizza il 5-0 finale su calcio di punizione, dimostrando che l'interesse della Juventus non è casuale. Finisce così con un pokerissimo la partita inaugurale del Mondiale 2018. La Russia sale subito a quota 3 in classifica e, con un +5 nella differenza reti, fa un passo importante verso la vetta del raggruppamento che vede, invece, l'Arabia Saudita ultima a 0.