Mondiali 2018: delirio Francia, è in finale

2018-07-10 21:57:18
Pubblicato il 10 luglio 2018 alle 21:57:18
Categoria: Notizie Nazionali
Autore: Piergiuseppe Pinto

La Francia è la prima finalista del Mondiale di Russia 2018. I transalpini battono 1-0 il Belgio San Pietroburgo grazie ad un gol di Umtiti al 51' e volano all'atto conclusivo per la terza volta nella loro storia in finale dopo quella vinta nel 1998 nel Mondiale casalingo e quella del 2006 persa contro l'Italia in Germania. Domenica giocheranno per alzare la Coppa del Mondo per la seconda volta. Delusione, invece, per il Belgio, che ora disputerà la finale per il terzo posto. Per la Francia, invece, la vincente di Croazia-Inghilterra.

Partita nel primo tempo molto bloccata: il Belgio inizia meglio, con più intraprendenza, corsa e possesso del pallone, ma la grande opportunità è per la Francia, con il diagonale di Pavard deviato da un grande intervento di Courtois. Nella ripresa, al 51', gli uomini di Deschamps passano in vantaggio: angolo di Griezmann e colpo di testa imperioso di Umtiti leggermente deviato da Fellaini, con la sfera che si insacca alle spalle del portiere del ChelseaMartinez inserisce Mertens Carrasco per recuperare, ma i transalpini rischiano poco e concedono soprattutto dalla distanza, con il Belgio che prova a metterla sulle palle alte ma va vicino al pareggio con il destro dalla distanza di Witsel all'81'. La Francia, però, si copre con l'ingresso in campo di N'Zonzi al posto di Giroud, resiste (sfiorando il 2-0 con Tolisso nel recupero) e può esultare: domenica alle 17 a Mosca si giocherà, contro la vincente di Croazia-Inghilterra, il secondo Mondiale della sua storia dopo quello casalingo del 1998. Delusione per il Belgio, che manca l'appuntamento con la sua prima finale in una competizione ufficiale: dovrà accontentarsi di quella per il terzo posto.