Milan: arriva Bakayoko, parte Locatelli

Pubblicato il 12 agosto 2018 alle 09:35:43
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport

Per un Locatelli in uscita, c’è un Bakayoko in entrata. L’estate più matta del Milan, quella in cui si è passati dal rischio (molto concreto) di non partecipare all’Europa League conquistata sul campo a una nuova proprietà (solida), al ritorno a casa di due bandiere come Leonardo e Maldini e all’acquisto di un bomber di razza come Gonzalo Higuain (subito a segno contro il Real Madrid) e di una promessa della difesa come Mattia Caldara, i rossoneri sono pronti a formalizzare un altro paio di movimenti che rinforzeranno la rosa a disposizione di Gattuso. Sì, lo stesso Gattuso che si diceva potesse lasciare il posto a Conte e che, invece, è rimasto ben saldo sulla panchina del Milan forte di un dna rossonero come pochi.

 

In Huddersfield-Chelsea, l’esordio in Premier League di Maurizio Sarri, Tiémoué Bakayoko è rimasto in tribuna. Il tecnico toscano aveva già detto che il centrocampista era prossimo alla cessione e anche per questa ragione Leonardo non ha seguito la squadra a Madrid: c’erano da definire gli ultimi dettagli per l’arrivo del francese a Milanello e bisognava anche fargli posto in rosa. Ecco che allora è stata chiusa la trattativa con il Sassuolo per la cessione di Manuel Locatelli con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto (operazione complessiva da 12 milioni) e nessun diritto di recompra. Il Milan, insomma, sta risorgendo dalle proprie ceneri. È bastato fare chiarezza sul board, mettere in società figure di grande carisma e soprattutto a forte caratterizzazione rossonera e la macchina è ripartita.

 

доставка води

https://make-up.kiev.ua

У нашей организации важный блог , он рассказывает про купить аккумулятор в Запорожье 220km.com.ua