Ligue 1: favola Le Bihan, il Nizza ribalta il Montpellier

2017-02-24 22:46:34
Pubblicato il 24 febbraio 2017 alle 22:46:34
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione educooopedia.info

Nell'anticipo della 27esima giornata di Ligue 1 il Nizza batte 2-1 in rimonta il Montpellier all'Allianz Riviera e torna, almeno per una notte, in vetta alla classifica agganciando il Monaco con 59 punti, 3 in più del Psg. Serata da sogno per Mickael Le Bihan che, al rientro dopo 17 mesi di stop per un lungo infortunio, sigla nel secondo tempo la doppietta decisiva che risponde al vantaggio ospite firmato da Mounié

Senza lo squalificato Balotelli avvio shock per il Nizza che al 9' si ritrova in svantaggio per il gol siglato da Mounié. Il numero 15 del Montpellier deve solo appoggiare in rete un pallone rinviato da Souquet sulla schiena di Cyprien. I rossoneri non ci stanno e al 14' Donis sfiora il pari con un destro a giro che esce di un soffio. Quattro minuti più tardi Pionier dice di no sul tiro di Cyprien. Il Nizza continua il forcing e al 34' Belhanda non inquadra la porta da ottima posizione. Nel finale di frazione si rivede in avanti il Montpellier con il solito Mounié che calcia a lato col destro. 
 
Nella ripresa Cyprien lambisce il palo con un tiro a giro da fuori area. Favre inserisce Le Bihan, out da 17 mesi per una frattura alla gamba, e il numero 10 rossonero sigla il pareggio al 68' con un destro da fuori area sul primo palo. La serata da 'Libro Cuore' di Le Bihan si completa al minuto 86 quando trafigge Pionnier col destro su perfetto servizio di Souquet. In pieno recupero Bouedebouz fa tremare i tifosi del Nizza colpendo in pieno un palo con una punizione dai 25 metri. Il Montpellier si arrende e resta a 32 punti, il Nizza centra il terzo successo nelle ultime 4 gare e torna momentaneamente in testa alla Ligue 1 con il Monaco
 
Nell'altro anticipo del venerdì il Nantes travolge 3-1 il Dijon allo stadio La Beaujoire grazie alle reti di Bammou, Sala e Pardo. I padroni di casa si allontanano dalla zona calda della classifica portandosi a 33 punti, il Dijon resta terzultimo a quota 27.