Liga: Messi-show, il Barcellona travolge il Levante

2015-02-15 19:19:11
Pubblicato il 15 febbraio 2015 alle 19:19:11
Categoria: Notizie Liga
Autore: Redazione educooopedia.info

Liga 2014-15: tutti i risultati e la classifica

Il Barcellona travolge 5-0 il Levante e continua la sua caccia al Real Madrid. Al Camp Nou i blaugrana, nella 23esima giornata di Liga, trovano la sesta vittoria consecutiva in campionato: apre Neymar e chiude Suarez, in mezzo la sontuosa tripletta di un Messi che sale a quota 26 in campionato e ormai tallona da vicino Cristiano Ronaldo (28). Numeri da capogiro per l'argentino, che nelle ultime 6 partite ha realizzato ben 11 gol.

Luis Enrique lascia inizialmente in panchina Suarez preferendogli Pedro e deve rinunciare all'infortunato Iniesta e allo squalificato Dani Alves: dentro Xavi e Montoya dal primo minuto, titolare anche Bartra al centro della difesa accanto a Mascherano. A stappare la sfida è un vero e proprio 'gollonzo' di Neymar, che al 17' su cross di un ispirato Messi sbuccia il pallone col destro al volo: ne esce un pallonetto al portiere Marino che deve raccogliere incredulo la sfera in rete. Al 38' sale in cattedra la 'Pulce': incursione offensiva di Bartra, filtrante per l'argentino che di destro firma il 2-0, punteggio sul quale si va a riposo. La ripresa è uno show ancora più abbagliante dei blaugrana. Messi trova il 3-0 al 59': scavetto di Busquets per Pedro che al volo serve il numero dieci, tocco di destro a porta vuota e seconda rete personale. Al 65' arriva anche la terza, firmata con un perfetto rigore mancino assegnato dal direttore di gara per un discutibile fallo di Ramis su Neymar. Al 67' Suarez sostituisce proprio il brasiliano, all'ex Liverpool bastano 6 minuti per siglare il definitivo 5-0 con una spettacolare rovesciata su cross di Adriano, in campo dal primo minuto al posto di Jordi Alba. La festa è completa: il Barcellona sale a quota 56 punti in classifica e resta attaccato al Real Madrid, vincitore sabato con un poco convincente 2-0 al Deportivo. Tra campionato e Coppa del Re è l'undicesimo trionfo consecutivo, a testimonianza di un periodo d'oro per Luis Enrique. E Messi, in vista degli ottavi di Champions League (i catalani giocheranno martedì 24 febbraio contro il Manchester City), dimostra di essere tornato scintillante.