Lazio, Petkovic: "Rifarei le stesse scelte"

2013-01-26 21:52:25
Pubblicato il 26 gennaio 2013 alle 21:52:25
Categoria: Serie A
Autore: Redazione educooopedia.info

"Certamente rifarei le scelte, i giocatori che mi servono e che sono a disposizione devono essere al 100%. Klose ed Hernanes non sono riposati abbastanza per giocare per 90 minuti". Queste le parole a caldo di Vladimir Petkovic al termine della sfida persa in casa con il Chievo con il risultato di 1-0.

Questa Lazio è apparsa stanca e provata dall'impegno di Tim Cup con la Juventus e a chi gli chiede informazioni sul mercato, risponde: "Non voglio parlarne - chiude il discorso Petkovic -, soprattutto dopo una gara persa che non meritavamo. Loro hanno avuto solo un'occasione e l'hanno sfruttata, noi ne abbiamo creato diverse ma non le abbiamo sfruttate, non abbiamo giocato bene certamente, ma non meritavamo di perdere. E' un dato di fatto che da inizio anno giochiamo ogni tre giorni, questi giocatori hanno dato buone risposte fino adesso, ora per una gara persa mettere tutto in croce non è giusto".

E' una sconfitta che può pesare sul cammino in campionato di questa Lazio: "Siamo impegnati in tre competizioni, abbiamo tanti giocatori di alta qualità, se la società prende dei calciatori devono essere migliori di quelli che abbiamo, adesso è difficile parlare e analizzare se serve qualche rinforzo, prima della gara eravamo nella stessa situazione. Oggi abbiamo fatto fatica contro un avversario che ci ha messo in difficoltaà con 9 giocatori dietro la palla, dopo tante giornate positive può capitare, ora riprendiamo a pensare positivo".

Grandi perplessità hanno lasciato le scelte del tecnico che ha lasciato fuori diversi uomini importanti: "Penso che ogni tanto indovino, ogni tanto sbaglio, mi prendo le mie responsabilità, ma è importante che la squadra sia consapevole che possa iniziare un nuovo ciclo di risultati utili consecutivi. Sogno scudetto svanito? Noi non siamo un gruppo che sogna - conclude -, viviamo la realtà e cerchiamo di ottenere il meglio possibile".