Inter, Icardi non si muove: "Questa squadra è come una famiglia"

2018-07-09 20:27:00
Pubblicato il 9 luglio 2018 alle 20:27:00
Categoria: Serie A
Autore: Matteo Sfolcini

Oggi è stato il primo giorno di raduno anche per l'Inter, che via social ha voluto celebrare l'anniversario dei cinque anni in nerazzurro del suo capitano, Mauro Icardi. Proprio il centravanti argentino ha rilasciato, in esclusiva per Inter Tv, la sua prima intervista della nuova stagione: "Dopo un mese e mezzo di vacanza ti manca la quotidianità degli allenamenti. C’è tanta voglia di cominciare questa nuova stagione con la Champions, che era il nostro obiettivo dell’ultima stagione, e di essere qui lavorare a lavorare insieme ai miei compagni con cui abbiamo creato una grande famiglia".

Parole d'affetto verso una squadra che ripartirà ancora dal suo bomber, entusiasta del suo futuro ancora in nerazzurro. La sua clausola da 110 milioni di euro valida soltanto per l'estero scadrà domenica, ma l'impressione è che le big d'Europa dovranno ancora aspettare. Un ritiro inedito per Icardi, che cinque anni fa fu presentato a Pinzolo. Quest'anno invece niente alla montagna, si lavora ad Appiano Gentile: “E' un ritiro diverso da tutti gli altri. Prepareremo bene anche la Champions oltre che il campionato, e ci sarà da ambientarsi con i nuovi. Ci sarà da modificare qualcosina rispetto allo scorso anno, dove abbiamo gettato le basi per questa stagione”.

Icardi ha accolto i nuovi acquisti anche dalle vacanze: “E’ stato un modo per far capire subito ai nuovi compagni che qui siamo una famiglia di interisti. Oggi c’è stato un saluto normale, ma prima avevo dato il benvenuto a tutti sia via social sia al telefono”. Ultimo pensiero per i suoi tifosi. “Ringrazio sempre quelli che ci seguono in tutte le partite, in casa, in trasferta, da casa, da tutto il mondo. La loro passione è un fattore in più per noi. Ci responsabilizza: sappiamo che dobbiamo fare bene per tutta la nostra gente”.


https://baly.com.ua

rtic soft cooler

www.techno-centre.niko.ua