F1, Hamilton: "E' l'anno migliore della mia carriera"

Pubblicato il 26 novembre 2015 alle 13:02:00
Categoria: Formula 1
Autore: Redazione educooopedia.info

"Il 2015 è stato l'anno migliore della mia carriera". Bilancio decisamente positivo quello tracciato da Lewis Hamilton alla vigilia del Gran Premio di Abu Dhabi di Formula 1. Il campione del mondo in carica non ha dubbi: "Ad Austin è stato il picco della stagione". In conferenza stampa anche Fernando Alonso che non può essere certo soddisfatto del primo anno dal ritorno in McLaren: "Abbiamo faticato parecchio ma nel 2016 saremo più competitivi".

Hamilton vuole chiudere in bellezza il suo 2015: "Obiettivo? Vincere la gara numero 44 negli Emirati: è il mio numero, sarebbe molto significativo riuscire a centrare il traguardo ad Abu Dhabi". In settimana Lewis ha partecipato come spettatore ad una gara Nascar, competizione che lo affascina per diversi motivi: "E' una categoria diversa dalla Formula 1 ma per certe cose come lo spettacolo abbiamo molte cose da imparare da loro. Spero di poter partecipare ad una gara in futuro". Il circuito di Yas Marina è uno dei preferiti di Hamilton: "È una pista dove ci sono curve in cui devi sbattere la macchina da una parte all'altra. Mi piace. È bello chiudere l'anno qui".

Di tutt'altro umore è invece Alonso, amareggiato per una stagione negativa: "E' stato un anno difficile, abbiamo faticato parecchio. A livello personale è stato comunque un passo in avanti. Dopo 5 anni in Ferrari in cui ho lottato per il Mondiale avevo bisogno di un nuovo progetto - commenta lo spagnolo -. Mi è piaciuto lavorare con la McLaren e con la disciplina giapponese della Honda. Sono positivo in vista dell'anno prossimo". Alla McLaren resta una piccola speranza di superare la Sauber nella classifica costruttori, ma Alonso frena: "Credo sia improbabile. Hanno 9 punti in più, è difficile ma faremo del nostro meglio".