Europa League: l'Atletico pesca l'Arsenal, il Salisburgo sfida il Marsiglia

2018-04-13 13:10:24
Pubblicato il 13 aprile 2018 alle 13:10:24
Categoria: Europa League
Autore: Simone Lo Giudice

Da un lato la finale anticipata, dall'altro la sfida che non ti aspetti. L'urna di Nyon ha sancito quali saranno le due semifinali di Europa League (andata 26 aprile, ritorno 3 maggio). L'Atletico Madrid, candidata numero alla vittoria finale, ha pescato l'Arsenal di Arsene Wenger: andata all'Emirates Stadium, ritorno al Wanda Metropolitano. Il sorteggio peggiore possibile per i Gunners, che dovranno disputare una grande partita in casa per tenere in piedi la qualificazione nei 180 minuti. Gli inglesi non hanno mai vinto questa competizione (finalista nella Coppa UEFA 1999-2000), gli spagnoli l'hanno conclusa invece sul gradino più alto del podio per due volte (2009-10 e 2011-12). 

L'altra semifinale metterà di fronte le due sorprese di questa Europa League: il Salisburgo, giustiziere della Lazio di Simone Inzaghi, affronterà il Marsiglia dell'ex romanista Rudi Garcia che ha eliminato il Lipsia. Entrambe le squadre sono state capaci di ribaltare la sconfitta dell'andata: gli austriaci dal 4-2 dell'Olimpico al 4-1, i francesi dall'1-0 al 5-2 del Velodrome. La prima gara si giocherà in Francia, la seconda in Austria. Fuori il Lione, al pubblico transalpino non resta che fare il tifo per il Marsiglia: la finale dell'Europa League si giocherà infatti al Parc Olympique Lyonnais di Décines-Charpieu il 16 maggio prossimo.