Ciclismo, Parigi-Roubaix 2018: è morto Michael Goolaerts

2018-04-09 11:14:15
Pubblicato il 9 aprile 2018 alle 11:14:15
Categoria: Notizie Ciclismo
Autore: Piergiuseppe Pinto

Tragedia nel mondo del ciclismo durante la Parigi-Roubaix 2018, la terza classica monumento. Nel corso della gara, infatti, Michael Goolaerts ha avuto un arresto cardiaco a nel tratto di pavè di Viesly, a 147 km dall'arrivo, che ha causato la caduta del ciclista della Veranda's Willems-Crelan, che si è poi accasciato a terra a braccia aperte. Subito soccorso dai medici, il 23enne belga, alla sua prima Parigi-Roubaix, è stato trasportato d'urgenza all'ospedale di Lilla, ma ogni tentativo è stato vano: in serata, il ciclista è stato dichiarato ufficialmente morto.

A dare l'annuncio della scomparsa è stato proprio il suo team: "E' con tristezza inimmaginabile che dobbiamo comunicare la morte del nostro ciclista e amico Michael Goolaerts. E' morto domenica sera alle 22:40 nell'ospedale di Lilla, in presenza dei suoi familiari e di chi lo ama, a cui vanno i nostri pensieri. La causa è stata un arresto cardiaco, tutti i tentativi sono stati vani. Per ora, non ci saranno ulteriori comunicazioni, volendo dare alle persone a lui vicine il tempo di affrontare questa grave perdita". Goolaerts, belga di 23 anni, era appena alla terza classica monumento, dopo i ritiri nel Giro delle Fiandre del 2017 e del 2018. In carriera, ha conquistato, nel 2016, una tappa del Tour du Loir-et-Cher.


https://exstraeconom.kiev.ua

https://sledoc.com.ua

Наш популярный портал про направление медицинский шкаф.