Champions: lo Zenit batte il Valencia, sorpasso Gent

Pubblicato il 24 novembre 2015 alle 23:30:22
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Redazione educooopedia.info

Lo Zenit non fa sconti e nel gelo di San Pietroburgo stende il Valencia con un netto 2-0. La squadra di Villas Boas vince con una rete per tempo di Shatov e Dzyuba e continua la sua marcia a punteggio pieno. 15 i punti dei russi, restano 6 quelli del Valencia. Il Gent vince 2-1 all'ultimo secondo in casa del Lione e scavalca gli spagnoli al secondo posto a quota 7 punti; francesi fermi a 2 ed eliminati tra i fischi.
 
Il Valencia si presentava al Petrovskij con la possibilità di mettere al sicuro la qualificazione agli ottavi con una vittoria o un pari. Niente da fare, perché lo Zenit dimostra ancora una volta di essere una delle squadre più temibili in Europa e si conferma come l'unica a punteggio pieno in tutta la Champions. Il vantaggio dei padroni di casa arriva già al quarto d'ora con Shatov, che sull'assist di Dzyuba sfrutta il cattivo posizionamento della difesa spagnola e batte Domenech con lo scavetto. Il Valencia prova a ribattere ma lo Zenit controlla senza alcun patema le poche sfuriate degli ospiti. La squadra di Villas Boas è rapidissima in contropiede e al 74' sigla anche il 2-0: Danny triangola meravigliosamente con Shatov, palla del portoghese per Dzyuba che a porta sguarnita raddoppia. All'80' arriva anche l'espulsione di Vezo per fallo da ultimo uomo sullo scatenato Shatov, ma lo Zenit non dilaga. Nell'ultimo turno del Girone H i russi cercheranno di chiudere a punteggio pieno in casa del Gent, mentre al Mestalla andrà in scena un Valencia-Lione probabilmente decisivo per l'accesso agli ottavi.
 
La pessima notizia per il Valencia arriva all'ultimo minuto della sfida della Gerlande tra Lione e Gent. I belgi, indicati da tutti come la vittima sacrificale nel Girone H, ad una gara dal termine della fase a gironi sognano la clamorosa qualificazione agli ottavi di finale. Il 2-1 con cui il Gent elimina un bruttissimo Lione è anche fortunoso: sono infatti i padroni di casa a portarsi in vantaggio al 7' con l'inserimento vincente di Jordan Ferri su assist di Ghezzal. Poi però la squadra di Fournier specula troppo sull'1-0 e viene punita già al 32' con la meravigliosa punizione di Milicevic, che coglie Lopes impreparato sul suo palo. La ripresa vede i padroni di casa provarci piuttosto timidamente, e al 94' arriva la beffa: angolo dalla destra, Coulibaly prima sbuccia di piede e poi insacca di testa condannando il Lione all'eliminazione. Situazione nel Girone H: Zenit a 15 punti, Gent a 7, Valencia a 6 e Lione a 1. Ultima giornata con Valencia-Lione e Gent-Zenit: 90 minuti di fuoco per belgi e spagnoli.