Champions: Siviglia di rigore, Moenchengladbach travolto

2015-09-16 08:00:13
Pubblicato il 16 settembre 2015 alle 08:00:13
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Redazione educooopedia.info

Partenza col botto del Siviglia in Champions. Al Ramon Sanchez Pizjuan la squadra di Emery batte 3-0 il Borussia Moenchengladbach nella prima giornata del Girone D, quello della Juve. Il match si decide nella ripresa quando gli spagnoli vanno a segno due volte su rigore: Gameiro apre al 47', Banega firma il raddoppio al 66'. In mezzo, al 50', un altro penalty sbagliato da Gameiro (traversa). Il tris è di Konoplyanka all'84'.

Passano meno di cinque minuti e il Siviglia (con Immobile e Llorente in panchina) va vicinissimo al gol: Vitolo colpisce il palo con un destro rasoterra, la palla schizza sui piedi di Reyes che, tutto solo con la porta spalancata, spara incredibilmente in curva. Immediata la replica dei tedeschi con un colpo di testa di Brouwers a lato di un soffio. Il risultato si sblocca al 47’ quando Gameiro trasforma con freddezza un rigore concesso dall’arbitro Kralovec per un fallo di Sommer su Vitolo. Tre minuti dopo altro penalty per gli spagnolo (fallo di Brouwers sull’incontenibile Vitolo): stavolta Gameiro sceglie la soluzione di potenza, palla sulla traversa e poi sulla linea.

Ma non finisce qui perché al 66’ il Siviglia ha a disposizione il terzo penalty della serata: stavolta a procurarselo è Gameiro (fallo di Jantschke) , dagli undici metri si presenta Banega che non sbaglia. Il definitivo 3-0 è di Konoplyanka che, entrato in campo da un minuto, sorprende Sommer con un gran tiro sul primo palo. Finisce qui con il Siviglia che fa festa e conquista il primato del Girone D: Juventus e Manchester City sono avvisate.