Champions: poker Chelsea, la Dinamo Kiev inguaia il Porto

Pubblicato il 24 novembre 2015 alle 23:18:59
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Redazione educooopedia.info

Nella 5a giornata del Gruppo G di Champions League il Chelsea si sbarazza 4-0 (Cahill, Willian, Oscar e Baba) del Maccabi Tel Aviv in trasferta e aggancia in vetta con 10 punti il Porto che perde 2-0 in casa contro la Dinamo Kiev (rigore di Yarmolenko e gol di Gonzalez). I Dragoes ora rischiano grosso: nell'ultimo turno affronteranno la banda Mourinho a Stamford Bridge mentre gli ucraini, a quota 8, giocheranno con il Maccabi eliminato.

Al Sammy Ofer Stadium di Haifa è il Chelsea a far la partita e a trovare la rete del vantaggio al 20' con Cahill: il difensore inglese si fa prima respingere dal portiere del Maccabi Rajkovic un colpo di testa a botta sicura ma poi riesce a ribadire in rete da ottima posizione. Per il Maccabi la gara si fa ancora più in salita al 41' quando l'arbitro spagnolo Mallenco espelle Ben Haim per un calcione ai danni di Diego Costa. A inizio ripresa, nonostante la superiorità numerica, il Chelsea rischia grosso quando Dasa al 50' si presenta a tu per tu con Begovic ma calcia addosso al portiere Blues. La squadra di Mourinho si sveglia dal torpore al 73' con  Willian che pennella una punizione dal limite per il raddoppio. Il tris è servito al 77' quando su cross di Baba, Oscar interviene con un colpo di testa vincente. Nel finale c'è gloria anche per Zouma che perfora per la quarta volta la difesa del Maccabi con un'incornata su angolo di Oscar. Al Chelsea basterà ora pareggiare in casa contro il Porto per qualificarsi.

Il risultato a sorpresa arriva al Do Dragao: la Dinamo Kiev parte col piede sull'acceleratore e al 31' sfiora il vantaggio con Garmash che colpisce in pieno il palo di testa. Sulla respinta la palla arriva a Junior Moraes che calcia incredibilmente a lato a porta vuota. Gli ucraini passano comunque al 35' con Yarmolenko che trasforma un rigore fischiato per fallo veniale di Imbula su Rybalka. A inizio ripresa il Porto si getta in avanti alla ricerca del pari e la Dinamo raddoppia in contropiede con Gonzalez che calcia da fuori area un pallone che si spegne in fondo al sacco dopo una papera colossale di Casillas. I padroni di casa si rivedono solo in pieno recupero quando André colpisce in pieno la traversa. E' l'ultima occasione del match per il Porto che, per qualificarsi, dovrà vincere a Stamford Bridge o sperare che la Dinamo Kiev non batta in casa il Maccabi nell'ultimo turno.


gss.com.ua/tovary/tv-audio-video/televizory

https://surrogacycmc.com

https://pills-generic.com