Champions: il Gladbach condanna il Siviglia

2015-11-25 23:26:02
Pubblicato il 25 novembre 2015 alle 23:26:02
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Redazione educooopedia.info

Vittoria di Pirro per il Borussia Moenchengladbach che spazza via il Siviglia con un netto 4-2 nella quinta giornata del girone D di Champions League. Sia il club tedesco che quello spagnolo salutano con un turno d'anticipo la massima competizione continentale: 5 punti per gli uomini di Schubert, 3 per quelli di Emery e matematica eliminazione. Resta in gioco la ‘retrocessione’ in Europa League: saranno decisivi gli ultimi novanta minuti.

Nel match decisivo Emery si tiene accanto in panchina Immobile e Llorente: serve una vittoria al Siviglia per tornare in corsa. Dopo l'iniziale fase di studio il match si accende al quarto d'ora: gol annullato agli ospiti, quindi è il Borussia a reclamare un rigore per un presunto mani di Coke. Una manciata di minuti dopo Konoplyanka spreca tutto a tu per tu con Sommer, quindi al 29' sono i tedeschi a passare: Xhaka prova un diagonale rasoterra, su cui si avvente con decisione Stindl, bravo a deviare in rete sorprendendo Rico per l'1-0. Gli andalusi accusano il colpo, vedendo allontanarsi ogni velleità di rinascita: non c'è una vera reazione prima del riposo.

La ripresa non offre spunti differenti, ma è di nuovo Konoplyanka a farsi vedere sparando sull'esterno della rete. Al 68' sono ancora i padroni di casa a passare: splendido tiro a giro di Johnson dalla sinistra e palla che brucia nuovamente Rico. Il Siviglia non c'è più e dieci minuti dopo arriva addirittura il tris: Stindl innesca in profondità Raffael che non sbaglia da distanza ravvicinata. Saltano gli schemi e segna il Siviglia: il subentrato Llorente firma l'assist a Vitolo per il tardivo 3-1, quindi pochi secondi dopo ancora Stindl chiude i conti firmando il 4-1. C'è tempo anche per il 4-2 definitivo: dal dischetto Banega segna e fa calare il sipario al Borussia Park, per la prima vittoria in Champions della banda di Schubert. Gladbach e Siviglia si giocheranno il terzo posto nell'ultimo turno: gli spagnoli ospiteranno la Juventus, i tedeschi andranno a Manchester col City.