Milan, Mirabelli esclude lo scambio Silva-Falcao: "Improbabile"

2018-06-12 16:15:37
Pubblicato il 12 giugno 2018 alle 16:15:37
Categoria: Calciomercato - Serie A
Autore: Piergiuseppe Pinto

In Russia non solo da spettatore, ma da direttore sportivo del Milan attento ai principali talenti da visionare. Massimiliano Mirabelli è volato nella sede dei Mondiali 2018 insieme a Gennaro Gattuso per cercare di individuare potenziali colpi in vista dell'estate, e Premium Sport ha avuto modo di indagare sulle strategie rossonere, parlando dell'ipotesi dello scambio tra Milan Monaco per portare André Silva nel Principato e Falcao in Italia, discutendo inoltre sul tema più caldo dal punto di vista del mercato della società rossonera: il futuro di Donnarumma.

"Falcao è un grandissimo giocatore - dice Mirabelli - ma è nella fase finale della sua carriera, mentre André Silva è un giovane che ha soltanto avuto qualche problema al suo primo anno in Italia, si abituerà presto alla Serie A e diventerà uno dei migliori attaccanti del mondo. Per Donnarumma non sono arrivate offerte abbastanza elevate per poterci ragionare su. Al momento non se ne parla molto, e questo è un bene visto quanto successo in passato. Vogliamo tenerlo a lungo. Anche Raiola è molto tranquillo, non c'è nessun tipo di problema per lui. Vogliamo tenere tutti i nostri migliori giocatori, anche se molti li cercano. Abbiamo una squadra di valore, un patrimonio da preservare". Il Milan, però, rischia l'esclusione dall'Europa League, ma Mirabelli tranquillizza i tifosi. "Speriamo che non ci venga tolto il risultato conquistato sul campo. Senza Milan, la coppa perderebbe fascino. Noi stiamo cercando di migliorare la rosa, per poter entrare in Champions League l'anno prossimo".