Serie D Girone A 2018-2019
Serie D Girone A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale
19° giornata Serie D Girone A 2018-2019

Stadio Comunale di Inveruno

13 gennaio 2019 ore 14:30

Arbitro: Alessio Angiolari

Inveruno

41° R. Stronati

1
-
0

Conclusa

41° R. Stronati

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Francesco Montanino
Mostra dettagli:

L'Inveruno fa suo anche il derby di ritorno con l'Arconatese e si rilancia in zona play-off. Finisce con il minimo scarto, grazie al gol realizzato sul finire del primo tempo da Stronati, lesto a scaraventare in rete una punizione ben calciata da Marioli. Gara dall'andamento molto strano, con i padroni di casa che, dopo un inizio alquanto sonnacchioso, prendevano il comando delle operazioni e sfioravano il gol sempre con Stronati che colpiva anche il palo. Nel mezzo, l'espulsione folle di Vavassori ex della partita che entrava in maniera scellerata su Lazzaro in una zona del campo per nulla pericolosa. Poi il gol-partita ed una ripresa che si apriva con una clamorosa occasione fallita da Chessa che tirava troppo debolmente e proseguiva con l'Arconatese che si conquistava un rigore sugli sviluppi di un corner, in cui Acquistapace respingeva sulla linea un pallone destinato ad insaccarsi. Espulsione inevitabile e penalty però fallito da Scampini che si faceva letteralmente ipnotizzare da Frattini. Gli ospiti continuavano a premere, senza però impegnare il portiere inverunese, con una serie di furibonde mischie nelle quali mancava sempre il colpo risolutore. Era anzi il neo entrato Mandelli, quasi allo scadere del terzo minuto di recupero, a sfiorare la seconda marcatura per i padroni di casa che con qualche sofferenza di troppo alzavano le braccia al cielo, quando il signor Angiolari (ottima la sua direzione di gara) decretava la fine del match. In classifica, come accennato, l'Inveruno continua a mantenersi a ridosso della zona play-off ed aggancia, per effetto dei risultati odierni, il Ligorna nel frattempo sconfitto a Chieri. Prosegue invece il periodo nero per l'Arconatese che continua ad annaspare nelle posizioni pericolose, nonostante anche oggi non abbia affatto demeritato dal punto di vista dell'impegno.

Ore 16.20: finisce la partita.

90'+4
Squadre che ormai sembrano non averne più ed Inveruno che sta per incamerare tre punti molto importanti.

90'+3
Cartellino giallo per Rovelli per fallo tattico a metà campo.

90'+3
Azione personale di Mandelli e diagonale che termina di poco a lato.

90'
Conclusione ciabattata di Rasini che termina a lato di qualche metro. Intanto saranno 5 i minuti di recupero accordati dal sig. Angiolari.

87'
Si copre ulteriormente Andreoletti che richiama in panchina l'autore del gol Stronati ed entra Davide Di Gioia

84'
Ultimo cambio per l'Arconatese: esce Veroni ed entra Mboup.

82'
Ci prova D'Ausilio Guadagno dai 20 metri, ma la conclusione è alta.

78'
Padroni di casa che si riaffacciano in avanti dopo almeno un quarto d'ora di marca arconatese.

73'
Arconatese che sta profondendo il massimo sforzo; Inveruno a denti stretti a difesa del prezioso vantaggio.

72'
Sempre più frequenti le mischie in area gialloblù.

71'
Inveruno che non è riuscito a chiudere il match e che ora fatica a liberarsi dalla morsa della pressione di un'Arconatese che si sta rendendo particolarmente insidiosa soprattutto sulle palle inattive.

69'
Si copre Andreoletti che richiama in panca Broggini ed inserisce Zirafa. Arconatese che continua ad attaccare e conquista ancora un corner.

65'
Arconatese che ora sembra crederci, nonostante il rigore fallito da Scampini.

65'
Ci prova ancora di testa Cavalcante, ma la mira è imprecisa.

64'
Tema tattico del match che è imprevedibilmente cambiato dopo il gol clamorosamente sbagliato da Chessa, con l'Arconatese che ha trovato coraggio e si è conquistata un rigore che poi Scampini si è fatto neutralizzare da Frattini.

63'
Doppio cambio fra gli ospiti: escono l'autore del rigore sbagliato Scampini e Marra ed entrano al loro posto Rasinie D'Ausilio Guadagno.

61'
Sugli sviluppi del corner, libera la difesa dell'Inveruno che ha corso un grossissimo rischio.

60'
Frattini lo para! La conclusione di Scampini è deviata in corner dall'estremo difensore inverunese. Si resta sull'1-0!

57'
Rigore per l'Arconatese: sugli sviluppi del corner, si accende una mischia in area dell'Inveruno con Acquistapace che respinge di mano sulla linea. Inevitabile anche stavolta il rosso diretto.

56'
Gli ospiti conquistano una punzione da posizione interessante e ottengono un corner.

55'
Inveruno vicinissimo al raddoppio! Azione rapida dei padroni di casa e Chessa prima si libera di un avversario con una finta e poi conclude troppo centralmente dando a Bolchini la possibilità di respingere di piede.

52'
Scontro aereo fra Sarr e Parini. Gioco fermo per qualche secondo.

51'
Prova a venire in avanti l'Arconatese, ma la retroguardia dell'Inveruno ha buon gioco.

49'
Squadre che hanno effettuato un cambio a testa: nell'Inveruno è uscito De Maria ed è entrato Mandelli.

46'
Sostituzione: esce Axel Gulin ed entra Simone Dejori

46'
Ore 15.30: inizia il secondo tempo.

Inveruno ed Arconatese vanno al riposo sul parziale di 1-0 per i gialloblù. Dopo un inizio abbastanza equilibrato, in cui l'Arconatese con un gran pressing ha limitato lo sviluppo del gioco dell'Inveruno, la gara viveva una prima svolta al 24' quando l'ex di turno Vavassori entrava in maniera assai scomposta su Lazzaro in mezzo al campo, e rimediava un cartellino rosso inevitabile. In precedenza, Stronati per ben due volte andava vicinissimo alla realizzazione nello spazio di un minuto: dapprima chiamava Bolchini ad una deviazione in corner su conclusione a giro; poi sugli sviluppi del calcio d'angolo, svettava di testa ma colpiva la base del palo. L'attaccante dell'Inveruno però trovava il modo di rifarsi al 41' insaccando in rete da pochi passi, dopo una punizione calciata da posizione defilata da Marioli. Compito arduo Arconatese che sotto di un gol e di un uomo, dovrà fare qualcosa di simile ad un'impresa se vorrà uscire dal "Garavaglia" con qualche punto in tasca.

Ore 15.16: termina il primo tempo.

42'
Si fa dura adesso per i bianchi di Arconate che sono sotto di un gol e di un uomo e devono cercare di limitare i danni, se vorranno provare a rimettere il match in equilibrio nella ripresa.

41'

Inveruno in vantaggio! Sugli sviluppi di un calcio di punizione calciato da Marioli, Stronati brucia sul tempo la difesa dell'Arconatese ed insacca al volo da pochi passi. Nulla da fare per Bolchini, incolpevole nell'occasione. Si sblocca dunque la situazione al "Garavaglia": il parziale ora è di 1-0!

40'
Continua a spingere l'Inveruno.

39'
Ancora corner per l'Inveruno e solito mischione in area dell'Arconatese. L'arbitro ravvisa un fallo in attacco e fa riprendere il gioco con una punizione a favore degli ospiti.

37'
Prova l'azione personale Gulin, ma la retroguardia inverunese chiude tutti gli spazi.

36'
Chiaro adesso il tema tattico del match, con l'Inveruno che spinge alla ricerca del gol ed Arconatese tutta raccolta nella propria metàcampo a protezione del pareggio.

34'
Ci prova Nava dalla lunga distanza, ma stavolta nessun problema per Bolchini.

30'
Prova ad allentare la pressione l'Arconatese che conquista il suo primo corner della gara. Nulla di fatto.

28'
Inveruno ancora ad un passo dal vantaggio! Sugli sviluppi del secondo corner del match, Marioli non ci arriva per pochissimo!

25'
Follia di Vavassori che entra in malo modo su Lazzaro. L'arbitro a pochi passi estrae il rosso diretto. Arconatese in 10!

24'
Prova a replicare Sarr che, dopo essersi liberato di Gatelli, fa partire una conclusione che si perde abbondantemente a lato.

20'
Inveruno pericolosissimo! Ci prova per ben due volte Stronati: il primo tentativo a giro è neutralizzato in corner da Bolchini. Sugli sviluppi del calcio d'angolo, il colpo di testa dell'attaccante dell'Inveruno sbatte sul palo senza che nessun compagno di squadra sia pronto a ribadire in rete!

18'
La differenza in classifica di 10 punti per ora non si è ancora vista. Meglio l'Arconatese che non disdegna qualche puntata in attacco, potendo contare sulla velocità e l'estro di Sarr.

15'
Sta funzionando molto bene la tattica dell'Arconatese volta ad inaridire le fonti del gioco dell'Inveruno, con la coppia Stronati-Broggini che sinora non ha avuto un solo pallone giocabile.

12'
Sinora poco da raccontare, con portieri praticamente inoperosi.

11'
Squadre raccolte nello spazio di 30 metri, con grande lotta in mezzo al campo.

8'
Arconatese che tiene una linea altissima per cercare di riconquistare subito palla. Inveruno costretto ai lanci lunghi per aggirare il dispositivo difensivo predisposto da Livieri.

6'
Mischia in area arconatese: sbroglia tutto Bonfanti.

4'
Prima conclusione del match di Cavalcante che in precario equilibrio manda alto.

2'
Inizio molto aggressivo dll'Arconatese che prova a sorprendere un Inveruno che che fa fatica ad impostare.

1'
Ore 14.30: inizia la gara.

Calcio d'inizio che sarà battuto dalla squadra in maglia bianca.

Squadre che fra poco faranno il loro ingresso in campo, con l'Inveruno con tenuta blu scuro con striscia gialla, mentre l'Arconatese è in completo bianco. Giornata tutto sommato mite e discreta cornice di pubblico, per una gara particolarmente sentita da queste parti.

Tempo di derby al "Garavaglia": si incontrano Inveruno ed Arconatese, in un match in cui sono in ballo punti pesanti. I padroni di casa vogliono riprendere la rincorsa verso la zona play-off, dopo la sconfitta di domenica scorsa in casa della capolista Lecco; per gli ospiti invece è necessario uscire imbattuti per non accumulare ulteriore distanza da quel dodicesimo posto che vorrebbe dire salvezza, senza dover passare per la lotteria dei play-out. Pronostico che pende tutto dalla parte dell'Inveruno, anche se l'Arconatese ha dimostrato in più di una circostanza di essere formazione dotata di buone individualità.

Inveruno - Arconatese si ritrovano un girone dopo in due condizioni diverse: i casalinghi in lotta per i playoff, mentre gli ospiti in zona playout. All'andata finì 2-6 per i gialloblù.
Inveruno
IN CAMPO (3-4-3)
1 S. Frattini RIS60°
R. Nava
15 D. Marioli
24 A. Acquistapace 57°
22 L. Gatelli
15 T. Putzolu
10 A. Lazzaro
7 V. De Maria 49°
27 M. Chessa 72°
11 R. Stronati 41° 87°
11 J. Broggini 69°

IN PANCHINA
52 M. Mazzoleni Ferracini
00 A. Di Gioia
25 A. Zirafa 69°
N. Nicastri
M. Mandelli 49°
9 E. Romanini 72°
00 F. Braidich
5 D. Di Gioia 87°
8 L. Puricelli
Allenatore
Matteo Andreoletti
Arconatese
IN CAMPO (4-3-3)
P. Bolchini
25 C. Parini 73°
21 G. Vavassori 25°
30 A. Rovelli 93°
4 M. Bonfanti
00 M. Cavalcante
25 G. Scampini 63°
L. Veroni 84°
A. Gulin 46°
00 E. Marra 64°
9 M. Sarr

IN PANCHINA
M. Maggioni
6 S. Dejori 46°
25 M. Chiarion
D. Mboup 84°
00 Y. Bright
M. Morao 73°
14 M. D'Ausilio Guadagno 64°
00 T. Bruno
23 S. Rasini 63°
Allenatore
Giovanni Livieri

3-4-3

Arbitro: Alessio Angiolari

4-3-3

1 Frattini
Bolchini
Nava
25 Parini
15 Marioli
21 Vavassori
24 Acquistapace
30 Rovelli
22 Gatelli
4 Bonfanti
15 Putzolu
00 Cavalcante
10 Lazzaro
25 Scampini
7 De Maria
Veroni
27 Chessa
Gulin
11 Stronati
00 Marra
11 Broggini
9 Sarr

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Francesco Montanino

Arbitro
Alessio Angiolari 7.0
I due cartellini rossi erano ineccepibili a norma di regolamento. Per il resto, ha gestito la gara senza grossi affanni anche grazie alla correttezza dei giocatori in campo.

Inveruno
Allenatore: Matteo Andreoletti 6.5
L'Inveruno gioca a sprazzi ma tanto basta per conquistare tre punti d'oro. Sulla gestione della gara nella ripresa, invece, molte cose da appuntare soprattutto a livello di atteggiamento perché in vantaggio di un gol e di un uomo, i suoi ragazzi hanno corso il rischio di buttare via una partita che sino ad allora era stata facilmente controllata.
Stefano Frattini (POR): 7.0
Decisivo in occasione del rigore parato a Scampini.
Riccardo Nava (DIF): 6.0
Davide Marioli (DIF): 6.5
Non disdegna le sortite offensive.
Andrea Acquistapace (DIF): 6.0
Espulsione giusta, ma salva un gol praticamente già fatto.
Luca Gatelli (CEN): 5.5
Sempre in imbarazzo ogni volta che Sarr lo puntava in velocità.
Tommaso Putzolu (CEN): 5.5
Andrea Lazzaro (CEN): 6.5
Come sempre, prezioso in fase di impostazione.
Vincent De Maria (ATT): 6.0
Mario Chessa (ATT): 5.5
Riccardo Stronati (ATT): 7.0
Al terzo tentativo fa centro, confermando di essere il terminale offensivo dell'Inveruno.
Jonathan Broggini (ATT): 6.0
Andrea Zirafa (DIF): s.v.
Michele Mandelli (CEN): 6.0
Per poco non realizzava il gol del 2-0. Questione di centimetri.
Emanuele Romanini (ATT): s.v.
Davide Di Gioia (CEN): s.v.
Arconatese
Allenatore: Giovanni Livieri 6.0
Tanto impegno, ma anche stavolta zero punti. L'Arconatese continua a pagare cara la mancanza di un giocatore in grado di finalizzare la mole di gioco costruita.
Pierre Bolchini (POR):
Cesare Parini (DIF):
Gabriele Vavassori (DIF):
Alessandro Rovelli (DIF):
Michele Bonfanti (DIF):
Maicol Cavalcante (CEN):
Giovanni Scampini (CEN):
Lorenzo Veroni (DIF):
Axel Gulin (ATT):
Emanuele Marra (ATT):
Michel Marcelin Sarr (ATT):
Simone Dejori (DIF):
Djibril Mboup (CEN):
Marco Morao (CEN):
Michele D'Ausilio Guadagno (CEN):
Simone Rasini (CEN):
L'Inveruno fa suo anche il derby di ritorno con l'Arconatese e si rilancia in zona play-off. Finisce con il minimo scarto, grazie al gol realizzato sul finire del primo tempo da Stronati, lesto a scaraventare in rete una punizione ben calciata da Marioli. Gara dall'andamento molto strano, con i padroni di casa che, dopo un inizio alquanto sonnacchioso, prendevano il comando delle operazioni e sfioravano il gol sempre con Stronati che colpiva anche il palo. Nel mezzo, l'espulsione folle di Vavassori ex della partita che entrava in maniera scellerata su Lazzaro in una zona del campo per nulla pericolosa. Poi il gol-partita ed una ripresa che si apriva con una clamorosa occasione fallita da Chessa che tirava troppo debolmente e proseguiva con l'Arconatese che si conquistava un rigore sugli sviluppi di un corner, in cui Acquistapace respingeva sulla linea un pallone destinato ad insaccarsi. Espulsione inevitabile e penalty però fallito da Scampini che si faceva letteralmente ipnotizzare da Frattini. Gli ospiti continuavano a premere, senza però impegnare il portiere inverunese, con una serie di furibonde mischie nelle quali mancava sempre il colpo risolutore. Era anzi il neo entrato Mandelli, quasi allo scadere del terzo minuto di recupero, a sfiorare la seconda marcatura per i padroni di casa che con qualche sofferenza di troppo alzavano le braccia al cielo, quando il signor Angiolari (ottima la sua direzione di gara) decretava la fine del match. In classifica, come accennato, l'Inveruno continua a mantenersi a ridosso della zona play-off ed aggancia, per effetto dei risultati odierni, il Ligorna nel frattempo sconfitto a Chieri. Prosegue invece il periodo nero per l'Arconatese che continua ad annaspare nelle posizioni pericolose, nonostante anche oggi non abbia affatto demeritato dal punto di vista dell'impegno.
-
Possesso palla
-
6
Tiri totali
6
3
Tiri specchio
-
-
Tiri respinti
-
1
Legni
-
4
Corner
5
6
Falli
9
2
Fuorigioco
1
-
Ammoniti
1
1
Espulsi
1

Inveruno-Arconatese 1-0

MARCATORI: 41' Stronati (I).
INVERUNO (3-4-3): Frattini 7; Nava 6, Marioli 6,5, Acquistapace 6; Gatelli 5,5, Putzolu 5,5, Lazzaro 6,5, De Maria 6 (49' Mandelli 6) ; Chessa 5,5 (72' Romanini sv) , Stronati 7 (87' Di Gioia sv) , Broggini 6 (69' Zirafa sv) .
A disposizione: Mazzoleni Ferracini, Di Gioia, Nicastri, Braidich, Puricelli.
Allenatore: Matteo Andreoletti 6,5.
ARCONATESE (4-3-3): Bolchini ; Parini (73' Morao ) , Vavassori , Rovelli , Bonfanti ; Cavalcante , Scampini (63' Rasini ) , Veroni (84' Mboup ) ; Gulin (46' Dejori ) , Marra (64' D'Ausilio Guadagno ) , Sarr .
A disposizione: Maggioni, Chiarion, Bright, Bruno.
Allenatore: Giovanni Livieri 6.
ARBITRO: Alessio Angiolari 7
NOTE: nessuna
AMMONITI: 90' Rovelli (A).
ESPULSI: 25' Vavassori (A); 57' Acquistapace (A).
ANGOLI: 4-5.
RECUPERO: pt 1, st 5