Serie D Girone A 2018-2019
Serie D Girone A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

2 dicembre 2018 ore 14:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Tommaso Zamagni
0
-
1

Conclusa

Lecco

87° G. Corna

Lecco


1
87° G. Corna

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Francesco Montanino
Mostra dettagli:

Finisce qui! Il Lecco espugna il "Battaglia" al termine di un incontro molto più complicato e difficile, di quanto esprima la classifica. Il turnover massiccio attuato da Gaburro insieme alla fatica accumulata per l'impegno infrasettimanale hanno inciso sulla prestazione dei nerazzurri, anche se c'è da dire che il Milano City ha disputato una prestazione decisamente dignitosa. Decide un colpo di testa a 3' dalla fine di Corna, bravo a sfruttare un preciso cross di Pedrocchi dopo un intero secondo tempo trascorso nella metà campo meneghina. I padroni di casa, dal canto loro, non hanno affatto demeritato tenendo bene il campo al cospetto dei più quotati avversari ed hanno confermato i progressi fatti registrare contro il Ligorna. In classifica, i nerazzurri confermano il primo posto ed attendono nelle migliori condizioni la Sanremese; i granata invece restano inchiodati a quota 9 anche se Rossi può trarre molte utili indicazioni, in vista dei prossimi match.

90'+5
Partita che sembra essere segnata, con il Lecco che pur non brillando sta portando a casa tre punti fondamentali in vista del big-match di domenica prossima contro la Sanremese. Milano City che ha visto sfumare nelle battute finali un pareggio che non avrebbe certo fatto gridare allo scandalo.

90'+1
Saranno cinque i minuti di recupero accordati dal sig. Zamagni.

89'
Milano City che ha accusato il colpo dopo aver a lungo pregustato la possibilità di portare a casa almeno un punto.

87'
Lecco in vantaggio! Cross di Pedrocchi e colpo di testa vincente di Corna che beffa Frigione, quando tutto lasciava presagire il pareggio.

87'
Conclusione dalla distanza di Magonara che termina abbondantemente a lato.

86'
Prova l'azione solitaria Mair con conclusione facilmente bloccata da Safarakis.

85'
Palpitanti fasi finali di un match che vede il Milano City difendere strenuamente lo 0-0 al cospetto di un Lecco sinora deludente.

83'
Ammonito Frigione per perdita di tempo.

83'
Ancora Frigione protagonista: uscita alla disperata dell'estremo difensore granata su Silvestro lanciato a rete.

82'
Conclusione al volo di Silvestro che per poco non centra l'incrocio.

81'
Conclusione altissima di Lisai e gara che ancora non si sblocca.

80'
Entrataccia di Boccadamo su Segato: giallo inevitabile per lui.

79'
Punizione dal limite per il Lecco da posizione interessantissima: sul pallone ci va D'Anna.

75'
Gaburro prova il tutto per tutto inserendo Silvestro: 4-2-4 molto spregiudicato per i nerazzurri che potranno contare sulla freschezza atletica dei nuovi entrati.

75'
Si gioca ormai solo nella metàcampo granata, con il Lecco che fatica a scardinare la Maginot del Milano City.

71'
Pressione asfissiante del Lecco che sugli sviluppi dell'ennesimo calcio d'angolo sfiora il gol con una conclusione respinta nei pressi della linea di porta da De Bode. In difficoltà i padroni di casa che adesso fanno fatica a ripartire.

70'
Gaburro prova la carta Capogna che entra in campo al posto di Lella.

69'
Prova a rimescolare le carte Gaburro che manda in campo Merli Sala al posto di Carboni.

67'
Cartellino giallo anche per Poma, autore di una trattenuta su un avversario.

65'
Occasionissima per il Lecco! Malgrati di testa colpisce a botta sicura, ma ancora una volta è prodigioso Frigione a deviare la palla sulla traversa. Sulla ribattuta, Lisai non riesce a trovare la coordinazione giusta per ribadire in rete.

64'
Continuano a spingere i nerazzurri che oggi appaiono poco lucidi in attacco.

61'
Azione confusa in area granata con colpo di testa di Lisai che però termina a lato.

60'
Rossi effettua il suo primo cambio: fuori Campus e dentro Capogrosso.

58'
Si fa male De Bode costretto a ricorrere alle cure dello staff medico.

55'
Milano City che in questa parte iniziale della ripresa sembra addirittura credere alla possibilità del colpaccio. Non mancano gli scontri nella mediana con i padroni di casa che stanno disputando una partita davvero dignitosa.

53'
Si riaffaccia in avanti il Milano City che conquista il secondo corner della partita.

52'
I lariani si affidano alle conclusioni dalla distanza: stavolta è Poletto a provarci, ma senza fortuna.

52'
Conclusione imprecisa di Lella. Il Lecco continua a stentare.

48'
Entrataccia di Roselli su Lisai che probabilmente era meritevole del giallo.

47'
Non è cambiato il tema tattico dell'incontro con il Milano City che si difende a denti stretti ed il Lecco che non riesce a trovare i varchi giusti per fare breccia nella retroguardia granata.

46'
Nessun cambio per le due squadre che si ripresentano in campo con gli stessi undici che hanno concluso il primo tempo.

Termina a reti inviolate la prima frazione di gioco fra il Milano City ed il Lecco. Nerazzurri in costante proiezione offensiva ma che hanno fatto un'enorme fatica a costruire gioco, grazie all'ottima disposizione tattica di un Milano City che ha chiuso tutte le linee di passaggio correndo pochissimi pericoli. Da segnalare un intervento sospetto di Corna su Mair ed un grande intervento di Frigione su conclusione ravvicinata di Poletto quasi allo scadere della frazione di gioco. La formazione di Gaburro è apparsa sotto tono, ma i granata al momento stanno ampiamente meritando il pareggio. La capolista dovrà fare molto di più nella ripresa, se vorrà far propria l'intera posta in palio.

45'+2
Ci prova Lella, ma la sua girata sorvola di poco la traversa.

45'+1
Primo tempo che si avvia alla conclusione con un minuto di recupero accordato dall'arbitro Zamagni.

44'
Insidioso il Milano City con Lattarulo che dopo una respinta della difesa lariana, prova il gol della domenica da posizione defilata senza però inquadrare lo specchio della porta.

42'
Sugli sviluppi del corner, batti e ribatti in area meneghina e conclusione di Lisai che però non centra lo specchio della porta.

41'
Grandissima parata di Frigione che è bravissimo a smanacciare in corner una conclusione ravvicinata in girata di Poletto.

41'
Altro intervento rude di Campus che già ammonito, deve stare attento a contenere la sua foga agonistica.

40'
Giallo anche per Segato che ferma fallosamente Neto.

38'
Primo tempo che si avvia alla conclusione e risultato che non si sblocca.

35'
Brutta entrata di Magonara che rimedia il cartellino giallo.

33'
La manovra nerazzurra appare lenta ed involuta e ciò sta agevolando il compito di un Milano City che ha predisposto una linea a 5 che non lascia spazio agli attaccanti lecchesi.

32'
Tiene il Milano City che con una condotta di gara attenta e giudiziosa sta mettendo in difficoltà un Lecco che fa fatica a trovare varchi nella retroguardia granata.

28'
Quinto angolo dell'incontro per il Lecco, ma non succede nulla.

27'
Gaburro costretto al primo cambio: si fa male Draghetti ed al suo posto gli subentra D'Anna.

26'
Bordata dai 35 metri di Magonara che per poco non centra l'incrocio della porta difesa da Frigione.

24'
Intanto, il direttore di gara richiama Ezio Rossi, invitandolo a non superare l'area tecnica.

23'
La punizione calciata da Lisai termina di qualche metro a lato.

22'
Punizione conquistata da posizione molto interessante da Draghetti che costringe al fallo Campus, ammonito dal direttore di gara.

19'
Prova a replicare il Lecco che conquista un nuovo calcio d'angolo. Sugli sviluppi dell'azione, nulla di fatto.

18'
Reclamano il rigore i padroni di casa! Sospetto contatto in area nerazzurra fra Corna e Mair, ma il sig. Zamagni fa proseguire. Qualche dubbio persiste, perché la trattenuta è apparsa netta.

14'
Prova timidamente la formazione di casa a farsi vedere in attacco con Lattarulo che però manda alto.

14'
Prova a rifiatare il Milano City che sta subendo l'aggressività dei nerazzurri, anche se sinora Frigione non ha ancora corso pericoli.

12'
Conclusione dalla distanza di Lisai respinta in corner da un difensore del Milano City.

11'
Secondo corner per il Lecco che continua ad attaccare.

10'
Lecco che nonostante le assenze occupa in pianta stabile la metàcampo avversaria, anche se sinora non si registrano palle-gol importanti.

8'
Primo corner dell'incontro anche per il Milano City: libera la difesa lecchese.

7'
Prova a far salire i suoi, Mair ma l'attaccante granata appare troppo isolato.

6'
Ci prova ancora Segato dalla distanza: palla che passa di un metro a lato del palo sinistro difeso da Frigione.

6'
Appare chiaro sin da queste prime battute il tema tattico dell'incontro con il Lecco a fare la partita ed il Milano City in atteggiamento guardingo con un 3-5-2 che si trasforma in un 5-3-2 in fase di non possesso.

1'
Lecco subito in avanti. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo, si accende una mischia in area meneghina con conclusione finale di Malgrati bloccata senza difficoltà da Frigione.

Sarà il Lecco a dare il calcio d'inizio.

Squadre che adesso scendono in campo. Milano City in completa tenuta bianca con numerazione granata, Lecco nella tradizionale casacca nerazzurra.

Squadre che hanno ultimato la fase di riscaldamento e che fra poco faranno il loro ingresso in campo.


Capolista che si presenta con una formazione di seconde linee, dal momento che mister Gaburro ha optato per un ampio turnover in vista del big-match di domenica prossima con la Sanremese. Prima però occorrerà fare i conti con un Milano City che naviga nei bassifondi della classifica, nonostante l'arrivo in panchina di Ezio Rossi.


Lecco lanciatissimo e intenzionato a riprendere la marcia dopo il pareggio infrasettimanale a Savona, Milano City alla disperata caccia di punti preziosi nella lotta per non retrocedere. Motivazioni opposte ma uguale voglia di vincere fra due formazioni separate da 23 punti in classifica e che fra poco si sfideranno al "Battaglia" di Busto Garolfo.


Dopo aver tenuto botta contro il Ligorna, altro impegno difficile per il Milano City, che ospita la capolista del girone, con soli 2 pareggi in 12 partite e nessuna sconfitta. Gli uomini di Gaburro hanno recuperato in settimana la sfida contro Savona, pareggiando 1-1 nel finale e giocando una partita difficile.
Milano City
IN CAMPO (4-3-3)
12 A. Frigione 83°
6 A. De Bode
00 M. Poma 67° 89°
A. Boccadamo 80°
21 B. Mecca
45 V. Colaianni
8 F. Roselli
18 D. Mair
20 A. Campus 22° 60°
7 I. Lattarulo
L. Neto Pereira

IN PANCHINA
00 M. Sangalli
23 D. Speziale
L. Ierardi
00 T. Garganico
R. Yoboua
00 D. Leotta
00 G. Capogrosso 60°
M. Martino 89°
47 S. Monteleone
Allenatore
Ezio Rossi
Lecco
IN CAMPO (4-3-3)
A. Safarikas
9 T. Lella 70°
A. Malgrati
2 D. Magonara 35°
F. Carboni 69°
21 G. Corna 87°
N. Segato 40°
M. Poletto 75°
10 J. Pedrocchi
44 G. Draghetti 27°
G. Lisai

IN PANCHINA
22 I. Guadagnin
8 M. Moleri
19 I. Merli Sala 69°
9 S. D'Anna 27°
R. Capogna 70°
3 G. Calloni
16 G. Meneghetti
E. Di Bella
24 M. Silvestro 75°
Allenatore
Marco Gaburro

4-3-3

Arbitro: Tommaso Zamagni

4-3-3

12 Frigione
Safarikas
6 De Bode
9 Lella
00 Poma
Malgrati
Boccadamo
2 Magonara
21 Mecca
Carboni
45 Colaianni
21 Corna
8 Roselli
Segato
18 Mair
Poletto
20 Campus
10 Pedrocchi
7 Lattarulo
44 Draghetti
Neto Pereira
Lisai

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Francesco Montanino

Arbitro
Tommaso Zamagni 5.5
Più di un dubbio su quella trattenuta sospetta di Corna su Mair nel primo tempo. Per il resto, gestisce bene la partita ed i cartellini, anche se quell'episodio pesa e non poco.

Milano City
Allenatore: Ezio Rossi 6.5
Il Milano City conferma i miglioramenti intravisti contro il Ligorna e tutto sommato non avrebbe rubato nulla, se la partita fosse finita in parità. Molto bene la fase difensiva, mentre è in attacco che la sua squadra fatica ancora tantissimo a costruire occasioni.
Alessandro Frigione (POR): 7.0
Decisivo in almeno tre occasioni, non può davvero nulla sul colpo di testa con il quale Corna lo beffa nel finale.
Alessio De Bode (DIF): 6.5
Baluardo della retroguardia granata, lotta su ogni pallone.
Matteo Poma (DIF): 6.5
Grande partita, rimedia un giallo quando le energie iniziavano a scarseggiare.
Antonio Boccadamo (DIF): 6.0
Prova dignitosa, in linea con il resto della squadra.
Bryan Mecca (CEN): 6.0
Bene nel primo tempo, cala nella ripresa come il resto della squadra.
Vito Colaianni (DIF): 6.5
Fra i più lucidi del reparto arretrato granata.
Fabio Roselli (CEN): 7.0
Giganteggia in difesa prendendo tutti i palloni che gravitano nella sua zona.
Denis Mair (ATT): 6.0
Prova generosa. Anche se gli arrivano pochi palloni, lotta fino alla fine.
Alessandro Campus (CEN): 6.5
Prova convincente che permette ai granata di tenere botta nel primo tempo. Quando esce, il Milano City non supera più la metà campo.
Isaia Lattarulo (CEN): 6.0
Lotta fino alla fine è non disdegna le sortite offensive.
Leonidas Neto Pereira (ATT): 5.0
Impalpabile e statico. Ancora una volta, delude.
Gaetano Capogrosso (DIF): 5.5
Fa rimpiangere Campus, perché con il suo ingresso il Milano City arretra troppo il proprio baricentro.
Michael Martino (DIF): s.v.
Entra quando ormai i giochi sono fatti.
Lecco
Allenatore: Marco Gaburro 5.5
La scelta di optare per un massiccio turnover non ci ha convinto affatto. Nel primo tempo, il Lecco costruisce pochissimo, mentre va meglio nella ripresa anche grazie al calo del Milano City. Per sua fortuna, Corna gli toglie le castagne dal fuoco quando lo 0-0 sembrava essere ormai consegnato agli almanacchi.
Alexandros Safarikas (POR): 6.0
Praticamente inoperoso per tutti i 90’, si limita all’ordinaria amministrazione.
Tommaso Lella (ATT): 5.5
Si fa ipnotizzare da Frigione, nella ripresa. Deludente.
Andrea Malgrati (DIF): 6.0
Clamorosa la traversa colpita nella ripresa. Per il resto, gara sufficiente.
David Magonara (DIF): 6.0
Rimedia un giallo evitabile. Nel primo tempo, una sua bordata dai 35 metri mette i brividi a Frigione.
Fabrizio Carboni (DIF): 6.0
Prova senza grosse sbavature.
Gabriel Corna (DIF): 7.0
Segna il gol che permette al Lecco di conquistare un successo sofferto ma che vale tre punti fondamentali.
Nicola Segato (CEN): 6.5
Fra i più dinamici dei nerazzurri.
Mattia Poletto (CEN): 6.0
Ci prova anche lui dalla distanza, ma senza fortuna.
Jordan Pedrocchi (CEN): 6.5
Dal suo piede, il cross trasformato in gol da Corna.
Gianluca Draghetti (ATT): 6.0
Si fa male nel primo tempo ed è costretto ad uscire. Sin lì, non era dispiaciuto.
Giancarlo Lisai (ATT): 5.5
Male nel primo tempo, si rifà parzialmente nella ripresa.
Ivan Merli Sala (DIF): s.v.
Entra negli ultimi minuti.
Simone D'Anna (ATT): s.v.
Entra negli ultimi minuti.
Riccardo Capogna (ATT): s.v.
Si vede poco.
Michele Silvestro (CEN): 6.0
Si fa notare per una conclusione a giro che per poco non centra il bersaglio grosso.
Finisce qui! Il Lecco espugna il "Battaglia" al termine di un incontro molto più complicato e difficile, di quanto esprima la classifica. Il turnover massiccio attuato da Gaburro insieme alla fatica accumulata per l'impegno infrasettimanale hanno inciso sulla prestazione dei nerazzurri, anche se c'è da dire che il Milano City ha disputato una prestazione decisamente dignitosa. Decide un colpo di testa a 3' dalla fine di Corna, bravo a sfruttare un preciso cross di Pedrocchi dopo un intero secondo tempo trascorso nella metà campo meneghina. I padroni di casa, dal canto loro, non hanno affatto demeritato tenendo bene il campo al cospetto dei più quotati avversari ed hanno confermato i progressi fatti registrare contro il Ligorna. In classifica, i nerazzurri confermano il primo posto ed attendono nelle migliori condizioni la Sanremese; i granata invece restano inchiodati a quota 9 anche se Rossi può trarre molte utili indicazioni, in vista dei prossimi match.
-
Possesso palla
-
3
Tiri totali
12
1
Tiri specchio
2
-
Tiri respinti
-
-
Legni
1
2
Corner
9
4
Falli
7
2
Fuorigioco
-
4
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Milano City-Lecco 0-1

MARCATORI: 87' Corna (L).
BUSTESE (4-3-3): Frigione 7; De Bode 6,5, Poma 6,5 (89' Martino ) , Boccadamo 6, Mecca 6; Colaianni 6,5, Roselli 7, Mair 6; Campus 6 (60' Capogrosso ) , Lattarulo 6, Neto Pereira 5,5.
A disposizione: Sangalli, Speziale, Ierardi, Garganico, Yoboua, Leotta, Monteleone.
Allenatore: Ezio Rossi 6,5.
LECCO (4-3-3): Safarikas 6; Lella 5,5 (70' Capogna ) , Malgrati , Magonara , Carboni (69' Merli Sala ) ; Corna , Segato 6,5, Poletto (75' Silvestro ) ; Pedrocchi , Draghetti (27' D'Anna ) , Lisai .
A disposizione: Guadagnin, Moleri, Calloni, Meneghetti, Di Bella.
Allenatore: Marco Gaburro 5,5.
ARBITRO: Tommaso Zamagni 5,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 22' Campus (M); 35' Magonara (L); 40' Segato (L); 67' Poma (M); 80' Boccadamo (M); 83' Frigione (M).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 2-9.
RECUPERO: pt 1, st 5