Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale
33° giornata Serie B 2018-2019

Stadio Pier Luigi Penzo

13 aprile 2019 ore 18:00

Arbitro: Gianluca Aureliano

Venezia

33° F. Di Mariano (Rig.)

1
-
0

Conclusa

33° F. Di Mariano (Rig.)

Foggia


0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Antonio Papale
Mostra dettagli:

Dopo oltre due mesi e mezzo il Venezia ritrova la vittoria battendo e staccando il Foggia col rigore trasformato da Di Mariano. E vale doppio perché assicura il vantaggio negli scontri diretti. A Pasquetta veneti ad Ascoli e pugliesi col Livorno per un altro scontro diretto 

90'+6
Occasione Venezia con un tiro fuori di Francesco Di Mariano

90'+4
ammonito Emmanuel Besea

90'+2
Sostituzione: esce Riccardo Bocalon ed entra Giacomo Vrioni

86'
Occasione Foggia col tiro in porta di Fabio Mazzeo parata di Guglielmo Vicario

85'
Sostituzione: esce Cristiano Lombardi ed entra Robert Mazan

83'
Sostituzione: esce Alberto Gerbo ed entra Luca Matarese

76'
Sostituzione: esce Francesco Deli ed entra Lucas Chiaretti

76'
Sostituzione: esce Andrea Schiavone ed entra Emmanuel Besea

74'
Grande occasione per il Foggia con un tiro in porta di Fabio Mazzeo ma c'è la grande parata di Guglielmo Vicario

71'
ammonito Luca Martinelli che salterà il Livorno perché diffidato

71'
Altra occasione per il Foggia con un tiro fuori di Oliver Kragl

67'
Di nuovo Foggia con una punizione tirata fuori da Oliver Kragl

65'
ammonito Cristiano Lombardi

64'
Occasione Foggia col tiro in porta di Oliver Kragl parata di Guglielmo Vicario

61'
Sostituzione: esce Marco Zambelli ed entra Cristian Agnelli

56'
Ci prova il Venezia con un tiro fuori di Marco Pinato

46'
Si riparte con gli stessi 22 del primo tempo 

Si va alla pausa col Venezia in vantaggio con il rigore realizzato da Di Mariano anche se nei primi minuti il Foggia ha avuto almeno quattro occasioni nitide per andare in vantaggio ma non sono state sfruttate

44'
ammonito Marco Zambelli

33'
Venezia in vantaggio con un rigore trasformato da Francesco Di Mariano

33'
Rigore per il Venezia per un fallo subito da Cristiano Lombardi

31'
Altra occasione per il Venezia col tiro fuori di Francesco Di Mariano

28'
Prima occasione del Venezia con un tiro fuori di Marco Pinato

20'
Altra occasione per il Foggia con un tiro fuori di Pietro Iemmello

18'
Finora mai visto il Venezia dalle parti di Leali

16'
Di nuovo Foggia con un tiro fuori di Francesco Deli

15'
Meglio il Foggia del Venezia in questa fase iniziale di partita 

8'
Di nuovo Foggia con una punizione tirata fuori da Oliver Kragl

7'
Ancora Foggia con un tiro fuori di Francesco Deli che la manda alta di testa

4'
Occasione Foggia col tiro in porta di Alberto Gerbo parata di Guglielmo Vicario poi dal successivo angolo tiro fuori di Fabio Mazzeo

1'
Partiti

Nel Venezia, Bocalon punta centrale con Di Mariano e Lombardi a supporto; nel Foggia torna Iemmello accanto a Mazzeo

Scontro salvezza al "Penza" fra Venezia e Foggia; entrambe le formazioni sono appaiate a 30 punti (insieme al Livorno) e si giocano una gran fetta per la permanenza nella serie cadetta. I padroni di casa di Cosmi (terzo allenatore sulla panchina dei "lagunari") non vincono da 10 partite e cercano lo scatto decisivo. I "satanelli" di Grassadonia, rinvigoriti dall'ultimo successo sognano il colpaccio per avvicinare il Crotone.
Venezia
IN CAMPO (3-4-3)
12 G. Vicario
5 M. Coppolaro
13 M. Modolo
6 M. Domizzi
3 M. Bruscagin
14 M. Pinato
21 A. Schiavone 76°
15 M. Zennaro
23 C. Lombardi 85° 65°
30 R. Bocalon 92°
20 F. Di Mariano (R)33°

IN PANCHINA
27 G. Zampano
22 L. Lezzerini
30 A. Pimenta
A. Rossi
16 E. Soldati
16 E. Besea 94° 76°
25 F. Cernuto
1 D. Facchin
11 H. St Clair
32 G. Vrioni 92°
17 R. Mazan 85°
8 S. Suciu
Allenatore
Serse Cosmi
Foggia
IN CAMPO (3-5-2)
16 N. Leali
14 L. Martinelli 71°
2 J. Billong
3 L. Ranieri
13 M. Zambelli 44° 61°
25 A. Gerbo 83°
7 L. Greco
10 F. Deli 76°
11 O. Kragl
19 F. Mazzeo
9 P. Iemmello

IN PANCHINA
6 G. Loiacono
28 M. Arena
17 E. Cicerelli
18 C. Galano
4 C. Agnelli 61°
1 D. Di Stasio
33 L. Matarese 83°
22 A. Noppert
27 D. Boldor
20 L. Chiaretti 76°
30 M. Busellato
Allenatore
Gianluca Grassadonia

3-4-3

Arbitro: Gianluca Aureliano

3-5-2

12 Vicario
16 Leali
5 Coppolaro
14 Martinelli
13 Modolo
2 Billong
6 Domizzi
3 Ranieri
3 Bruscagin
13 Zambelli
14 Pinato
25 Gerbo
21 Schiavone
7 Greco
15 Zennaro
10 Deli
23 Lombardi
11 Kragl
30 Bocalon
19 Mazzeo
20 Di Mariano
9 Iemmello

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Antonio Papale

Arbitro
Gianluca Aureliano 5.0
La sua direzione di gara lascia molti dubbi soprattutto da parte ospite

Venezia
Allenatore: Serse Cosmi 7.0
Prima vittoria che vale tanto in ottica salvezza
Guglielmo Vicario (POR): 6.5
Risponde presente quando chiamato in causa
Mauro Coppolaro (DIF): 6.5
Pian piano riesce a prendere le misure agli attaccanti foggiani
Marco Modolo (DIF): 6.5
Sicuro e preciso negli interventi
Maurizio Domizzi (DIF): 7.0
Riesce a dare sicurezza ai suoi compagni di reparto solo grazie alla sua esperienza
Matteo Bruscagin (DIF): 6.0
Riesce a districarsi bene soprattutto in fase difensiva
Marco Pinato (CEN): 5.5
Gara a fasi alterne poco preciso negli inserimenti
Andrea Schiavone (CEN): 6.0
Partita luci e ombre per il centrocampista veneziano
Mattia Zennaro (CEN): 6.5
Riesce a far valere le sue capacità tecniche ed ecco spiegato perché il Genoa ha investito su di lui per il futuro
Cristiano Lombardi (ATT): 6.5
Molto bravo a procurarsi il rigore che ha deciso la partita
Riccardo Bocalon (ATT): 5.5
Si vede poco in avanti, fa più lavoro di squadra
Francesco Di Mariano (ATT): 6.5
Riesce a trasformare il rigore da tre punti con sicurezza e precisione
Emmanuel Besea (CEN): 5.0
Non riesce ad entrare in partita rischia di procurare un rigore
Giacomo Vrioni (ATT): s.v.
Ingiudicabile per i pochi minuti giocati
Robert Mazan (CEN): s.v.
Pochi minuti per giudicare la sua prestazione
Foggia
Allenatore: Gianluca Grassadonia 5.5
La sua squadra ha creato ma non è riuscita a finalizzare le occasioni
Nicola Leali (POR): 6.0
Poche occasioni per essere chiamato in causa
Luca Martinelli (DIF): 5.5
Qualche sbavatura ma comunque non determinante ai fini del risultato
Jean Claude Billong (DIF): 6.5
Lotta di fisico con Bocalon e spesso vince il duello
Luca Ranieri (DIF): 6.0
Poche sbavature nel suo match
Marco Zambelli (DIF): 5.5
Bene I primi 20 minuti poi cala
Alberto Gerbo (CEN): 6.0
Solita partita di grande impegno per il centrocampista foggiano che spesso accompagna la manovra
Leandro Greco (CEN): 5.5
Fa poco per mettersi in mostra
Francesco Deli (CEN): 6.0
Soprattutto nel primo tempo prova a inserirsi per andare alla conclusione ma senza tanta precisione
Oliver Kragl (CEN): 5.5
Molto impreciso al tiro soprattutto sui piazzati specialità della casa
Fabio Mazzeo (ATT): 5.5
Ci prova ma senza fortuna a dare almeno un punto ai suoi
Pietro Iemmello (ATT): 5.0
Impalpabile e poi regala il rigore decisivo con un fallo evitabile
Cristian Agnelli (CEN): 5.5
Non riesce a dare il cambio di passo ai suoi
Luca Matarese (CEN): 6.0
Entra forse tardi per cambiare l'inerzia del match
Lucas Chiaretti (ATT): 5.5
Entra ma non riesce a far valere la sua tecnica

Gli highlights saranno disponibili a breve.

-
Possesso palla
-
6
Tiri totali
14
1
Tiri specchio
3
2
Tiri respinti
4
-
Legni
-
2
Corner
8
12
Falli
13
2
Fuorigioco
1
2
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Venezia-Foggia 1-0

MARCATORI: 33' Di Mariano (Rig.) (V).
VENEZIA (3-4-3): Vicario 6,5; Coppolaro 6,5, Modolo 6,5, Domizzi 7; Bruscagin 6, Pinato 5,5, Schiavone 6 (76' Besea 5) , Zennaro 6,5; Lombardi 6,5 (85' Mazan sv) , Bocalon 5,5 (90' Vrioni sv) , Di Mariano 6,5.
A disposizione: Zampano, Lezzerini, Pimenta, Rossi, Soldati, Cernuto, Facchin, St Clair, Suciu.
Allenatore: Serse Cosmi 7.
FOGGIA (3-5-2): Leali 6; Martinelli 5,5, Billong 6,5, Ranieri 6; Zambelli 5,5 (61' Agnelli 5,5) , Gerbo 6 (83' Matarese 6) , Greco 5,5, Deli 6 (76' Chiaretti 5,5) , Kragl 5,5; Mazzeo 5,5, Iemmello 5.
A disposizione: Loiacono, Arena, Cicerelli, Galano, Di Stasio, Noppert, Boldor, Busellato.
Allenatore: Gianluca Grassadonia 5,5.
ARBITRO: Gianluca Aureliano 5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 44' Zambelli (F); 65' Lombardi (V); 71' Martinelli (F); 90' Besea (V).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 2-8.
RECUPERO: pt 2, st 7