Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

7 ottobre 2018 ore 15:00

Arbitro: Daniele Orsato

Lazio

37° C. Immobile

1
-
0

Conclusa

Lazio


1
37° C. Immobile

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Alessandro Ivaldi
Mostra dettagli:

90'+5
Un Olimpico in festa e che canta. E' questa l'ultima istantanea di un match intenso e combattuto, ma che ha visto prevalere la formazione di Inzaghi; una zampata di Immobile su calcio d'angolo, al quinto gol stagionale in Serie A, regala i 3 punti e un po' di serenità all'ambiente, dopo le brutte sconfitte con Roma e Eintracht Francoforte. La formazione viola dal canto suo  ha avuto il controllo del campo per lunghi tratti, ma non è mai riuscita ad incidere negli ultimi 16 metri, complici giocate troppo ricercate e una buona difesa da parte dei padroni di casa, i quali hanno messo in campo tutto l'orgoglio e la rabbia di questa settimana complicata.

90'+4
Finisce qui!! Immobile decide la sfida! Boato dell'olimpico, una liberazione dopo questa difficile settimana per la Lazio

90'+2
Doppio cross, prima di Milenkovic e poi di Biraghi, spazza come può la difesa biancoceleste. I giocatori di Inzaghi sembrano molto stanchi!

90'
Quattro minuti di recupero! Prova il forcing la Fiorentina!

90'
Che occasione per la Viola! palla filtrante per Edmilson in area che la mette forte e rasoterra, Acerbi salva in angolo in scivolata!

87'
Sul capovolgimento di fronte di un corner viola Correa brucia Vitor Hugo e calcia,  ottimo riflesso di Lafont!!

85'
Ultimo cambio per la formazione biancoceleste: esce Immobile! Al suo posto Berisha: si copre Inzaghi!

84'
Corner dalla destra di Eysseric, mischia in area, sulla respinta Chiesa dribbla due giocatori e prova il destro a rientrare, ma il tiro è centrale.Blocca Strakosha

82'
Ammonito Strakosha per perdita di tempo.

82'
La formazione viola prova nuovamente ad aumentare il pressing, ma poche idee là davanti!

81'
Taglia il campo Lulic che dialoga con Immobile, sul tocco di ritorno l'esterno prova il tiro: blocca sicuro Lafont.

80'
Ultimo cambio nella Fiorentina: esce Pjaca per far posto a Riccardo Sottil, figlio di Andrea Sottil ex-difensore ed attuale allenatore del Catania.

75'
La Fiorentina cerca ora di costruire la manovra con calma, partita scesa di ritmo.

70'
Ammonito Vitor Hugo.

69'
Si invola in campo aperto Correa che lascia sul posto Pezzella, interviene in scivolata Vitor Hugo che lo stende. Giallo per il difensore!

68'
Correa controlla in area e si gira in un fazzoletto, poi sul contatto con Pezzella si lascia andare: ammonito per simulazione.

64'

Secondo cambio anche nei viola: esce Gerson, dentro Eysseric.

64'
Torna a riaffacciarsi in avanti la Lazio, prima con una punizione in mezzo di Lucas Leiva e successivamente con un cross in mezzo per Marusic che non trova la porta.

59'
Terza discesa sulla fascia in pochi minuti di Chiesa, la difesa biancoceleste fa una gran fatica a tenerlo! Sembra essersi acceso l'esterno di Pioli!

58'
Sta salendo la pressione della Fiorentina, i viola vogliono il pari!

57'
Secondo cambio per Inzaghi che inserisce Luiz Felipe per Wallace. Prova non molto positiva del brasiliano.

55'
Chiesa salta Marusic e mette in mezzo per Biraghi, tiro potente del terzino, si salva Strakosha!

53'
Cambio nella Lazio! Esce Felipe Caicedo e al suo posto entra "El Tucu" Correa.

52'
Ammonito Marusic, ha trattenuto Simeone nella ripartenza viola.

51'
Bellissimo cross teso di Biraghi, ma palla che sfila a un soffio dal palo, nessuno riesce a intervenire!

46'
Inizia la ripresa! Cambio nella Fiorentina, esce Benassi ed entra Edmilson Fernandes.

Si chiude un primo tempo molto frizzante allo Stadio Olimpico. Lazio in vantaggio con Immobile, ma la partita è apertissima, continui cambi di fronte e ripartenze, con Orsato che lascia molto correre sui contatti di lieve entità. Entrambe le squadre reclamano con l'arbitro per due episodi nelle aree di rigore, ma per entrambe le situazioni nulla di fatto e niente VAR.

45'+3
Finisce qui la prima frazione di gioco!

45'+3
Ammonito Gerson per proteste.

45'
Tre minuti di recupero!

44'
Reclamano un rigore entrambe le squadre: la Lazio per una trattenuta su Caicedo e la Fiorentina per un intervento dubbio di Acerbi su Simeone in area. Orsato fa proseguire e non va a vedere il Var.

42'
Calcio di punizione per la Lazio dalla trequarti sinistra, palla tesa di Leiva e Lafont non trattiene! Caicedo però non riesce ad approfitarne, ma che rischio per la Fiorentina!

40'
Pjaca punta acerbi, entra in area e lo salta, prova a mettere in mezzo ma la difesa biancoceleste spazza!

37'
GOOL!! CIRO IMMOBILE! Corner di Leiva, spizzata di Radu e l'attaccante è lesto a metterla in porta sul secondo palo! Sesto centro stagionale e gol numero 124 in carriera!!

35'
Ripartenza veloce della Lazio, palla in profondità per Immobile che viene trattenuto da Pjaca al limite dell'area. Giallo per il giocatore viola!

33'
Orsato lascia correre molto, e Lazio che si sta innervosendo! Brutta entrata di Caicedo che viene ammonito!

30'
Si accende la partita! Ripartenza veloce della Fiorentina, Benassi serve Simeone che calcia di piatto destro, ma l'argentino strozza la conclusione e Strakosha para agevolmente!

28'
Lancio lungo per Lucas Leiva in ripartenza da un calcio d'angolo, esce Lafont sulla trequarti che per anticipare il giocatore brasiliano lo travolge. Per Orsato non c'è nulla!

27'
Pasticcio della difesa biancoceleste! Strakosha gioca corto per Wallace che sbaglia il passaggio e serve Simeone, para Strakosha e nuovamente Wallace in angolo!

26'
Prima ammonizione della partita! Cartellino per Lulic!

24'
Marusic punta Pjaca e mette un bel cross a rientrare, sale in cielo Caicedo che sbaglia la mira: il suo colpo di testa finisce fuori.

21'
Palla in profondità di Milinkovic-Savic, Parolo la spizza di testa per Caicedo che prova al volo! Orsato però ferma tutto per posizione irregolare dell'attaccante.

15'
Partita vivace, con approci diversi delle due formazioni. La Lazio attacca con più calma e fa girare la palla, mentre la formazione viola cerca di verticalizzare non appena riconquista palla.

12'
Lulic sulla sinistra rientra e crossa, a vuoto Lafont! Salva Biraghi in calcio d'angolo.

8'
Lancio lungo per Simeone che fa la sponda per Pjaca, il croato prova al volo dai 25 metri, ma la palla vola alta sopra la traversa.

5'
Grande invenzione di Gerson che trova Biraghi, palla arretrata e rasoterra, prova Pjaca! Palla respinta da un difensore!

1'
Occasione Lazio! Cross in mezzo da parte di Lulic, respinta al limite dell'area, Parolo controlla e calcia al volo: palla a lato di poco alla sinistra di Lafont!

1'
CALCIO D'INIZIO! E'iniziato il primo tempo di Lazio-Fiorentina. Arbitra Orsato coadiuvato dagli assistenti Costanzo e Prenna; quarto uomo Abbattista, al var Guida e Vuoto!

Un'aquila che non può più aspettare a ghermire la preda, si staglia nel cielo biancoceleste, con fame, per tornare dove le spetta. Una Lazio che ha l'obbligo di tornare a vincere per la classifica, ma soprattutto per il morale e per l'orgoglio.
Un giglio, di un colore intenso e vivace, di un viola che sa della giovinezza di una Fiorentina che ha l'età media più bassa della serie A, ma che con i suoi talenti vuole provare a sbocciare tra le big del nostro campionato. Per la 150a volta nella storia è Lazio contro Fiorentina.

Nella formazione viola confermato Benassi dal 1' minuto, in dubbio per il rientro dall'infortunio; nella Lazio a sorpresa Caicedo agirà al fianco di Immobile al posto di Luis Alberto:

Lazio 3-5-2: Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic; Caicedo, Immobile;

Fiorentina 4-3-3: Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Gerson; Chiesa, Pjaca, Simeone;

Scottata dal derby che ha interrotto la striscia di quattro vittorie consecutive, e incassata la pesante sconfitta giovedì a Francoforte,  la Lazio cerca di rifarsi contro una Fiorentina finora impeccabile in casa (4 successi in altrettante gare), ma balbettante in trasferta, con un solo punto in tre partite esterne. Tanti i precedenti in massima serie a Roma, con i padroni di casa in netto vantaggio: 35 vittorie a 14, con 22 pareggi, compreso l'1-1 dello scorso torneo.
Lazio
IN CAMPO (3-5-2)
1 T. Strakosha 82°
13 F. Wallace 57°
33 F. Acerbi
26 S. Radu 37°
77 A. Marusic 52°
16 M. Parolo
6 L. Lucas
21 S. Milinkovic-Savic
19 S. Lulic 26°
20 F. Caicedo 53° 33°
17 C. Immobile 85° 37°

IN PANCHINA
23 G. Guerrieri
24 S. Proto
3 R. Luiz Felipe 57°
4 G. Patric
15 Q. Bastos
22 M. Caceres
7 V. Berisha 85°
11 J. Correa 68° 53°
25 M. Badelj
32 D. Cataldi
96 A. Murgia
10 R. Luis Alberto
Allenatore
Simone Inzaghi
Fiorentina
IN CAMPO (4-3-3)
1 A. Lafont
4 N. Milenkovic
20 G. Pezzella
31 V. Hugo 70°
3 C. Biraghi
24 M. Benassi 46°
17 J. Veretout
8 D. Gerson 64° 48°
7 F. Chiesa
9 G. Simeone
10 M. Pjaca 33° 80°

IN PANCHINA
67 S. Ghidotti
97 B. Dragowski
2 V. Laurini
5 F. Ceccherini
16 D. Hancko
34 K. Diks
6 C. Norgaard
14 B. Dabo
26 F. Edmilson 46°
7 V. Eysseric 64°
28 D. Vlahovic
21 R. Sottil 80°
Allenatore
Stefano Pioli

3-5-2

Arbitro: Daniele Orsato

4-3-3

1 Strakosha
1 Lafont
13 Wallace
4 Milenkovic
33 Acerbi
20 Pezzella
26 Radu
31 Hugo
77 Marusic
3 Biraghi
16 Parolo
24 Benassi
6 Lucas
17 Veretout
21 Milinkovic-Savic
8 Gerson
19 Lulic
7 Chiesa
20 Caicedo
9 Simeone
17 Immobile
10 Pjaca

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Alessandro Ivaldi

Arbitro
Daniele Orsato 6.0
Gestisce la gara con grande personalità, qualità che lo ha sempre contraddistinto. E' anche grazie al suo metro se il gioco è fluido e veloce. Rimane il dubbio sui due episodi nel primo tempo, ma forse è più un problema di protocollo VAR, da rivedere se si vuole davvero aiutare gli arbitri in campo.

Lazio
Allenatore: Simone Inzaghi 6.5
In campo c'è la sua solita squadra e il suo solito dettame tattico. Quello che oggi ha fatto la differenza è la fame e la cattiveria dei suoi, segno che ha lavorato bene sulla testa e sul morale dei ragazzi. Deve ancora lavorare sulla concentrazione in fase difensiva, troppe leggerezze che possono costare caro.
Thomas Strakosha (POR): 6.5
Prova di grande sicurezza, provvidenziale sull'errore di Wallace.
Fortuna Wallace (DIF): 5.0
Da brividi quando ha la palla tra i piedi, e non solo nell'occasione dell'erroraccio.
Francesco Acerbi (DIF): 6.5
Sempre preciso e puntuale in marcatura e sulle palle alte.
Stefan Daniel Radu (DIF): 6.5
Sua la spizzata che serve Immobile sul gol biancoceleste. Consistente e generoso.
Adam Marusic (CEN): 6.0
Tanta corsa e qualche cross interessante. Prende un cartellino giallo evitabile.
Marco Parolo (CEN): 6.0
Non stupisce, nè fa danni.
Leiva Lucas (CEN): 6.5
E' sempre attento e consente alla sua squadra di girare il pallone con fluidità. Insostituibile.
Sergej Milinkovic-Savic (CEN): 5.0
Esclusa la partita con il Genoa, è la controfigura del giocatore conosciuto la scorsa stagione. Impalpabile, e l'Olimpico comincia a rumoreggiare...
Senad Lulic (CEN): 6.5
Tanta corsa e tanto sacrificio per lui, è presente in quasi tutte le azioni. Alcune buone iniziative personali potevano portare al gol.
Felipe Caicedo (ATT): 6.0
Non ha la qualità e l'estro di Luis Alberto, ma si muove bene e difende palla grazie al fisico; inoltre toglie pressione ad Immobile.
Ciro Immobile (ATT): 7.0
Il migliore. La cattiveria e il cuore non gli mancano mai, corre per tre, aiuta in costruzione di manovra; se a tutto questo aggiungiamo che non la sbaglia quasi mai negli ultimi 16 metri, ecco dire determinante è un eufemismo.
Ramos Marchi Luiz Felipe (DIF): 6.0
Aiuta Acerbi e Radu ad alzare il muro nella seconda parte di gara.
Valon Berisha (CEN): s.v.
Gioca troppo poco, non valutabile.
Joaquín Correa (CEN): 6.5
In ripartenza crea non pochi problemi alla difesa della Lazio, tanto che lo devono stendere. Entra in campo con personalità.
Fiorentina
Allenatore: Stefano Pioli 5.5
La Fiorentina lotta e ci prova tutti i 90', ma davanti mancano le idee. Troppe palle alte su Simeone nel primo tempo, facile preda per Acerbi. Nel secondo tempo complici i cambi, riesce a dare un po più di vivacità alla sua squadra, ma non basta per impensierire la Lazio.
Alban Lafont (POR): 5.5
Il ragazzo è giovane e ha le basi, anche se con qualche incertezza di troppo. Deve giocare ancora per crescere.
Nikola Milenkovic (DIF): 5.5
Lascia un po' troppo spazio alle sue spalle per le ripartenze degli attaccanti biancocelesti.
German Pezzella (DIF): 6.0
Solita prova di solidità per il capitano viola. La nave non affonda per colpa sua.
Vitor Hugo (DIF): 6.0
Buona prova anche la sua, si fa valere specialmente nei molti "1 contro 1"
Cristiano Biraghi (DIF): 6.5
Il migliore. Spinge con costanza e si danna su ogni pallone. Non è un caso che i maggiori pericoli per la Lazio passino dai suoi piedi.
Marco Benassi (CEN): 5.5
Prova poco incisiva, forse influisce l'infortunio patito in settimana.
Jordan Veretout (CEN): 5.5
Ci si aspetta che dal suo estro e qualità, esca qualche giocata interessante. Non oggi.
Da Silva Gerson (CEN): 6.0
Il più creativo in mezzo al campo, dalle sue invenzioni nascono alcune occasioni.
Federico Chiesa (ATT): 5.5
Si accende solo per un quarto d'ora nella ripresa, e quando lo fa è difficile da contrastare. Ma è troppo poco per uno come lui.
Giovanni Pablo Simeone (ATT): 5.5
Non è facile giocare con Acerbi sempre alle calcagna, ma nell'unica vera occasione che gli capita sui piedi, regala il pallone a Strakosha.
Marko Pjaca (ATT): 5.0
Non sappiamo se l'infortunio ha avuto davvero un ruolo, fisico o mentale che sia. Sta di fatto che non è più tornato lo stesso. Evanescente.
Fernandes Ribeiro Edmilson (CEN): 6.0
Con il suo ingresso la Fiorentina riprende campo, ci mette fisicità e quantità. Un po' meno preciso come rifinitore.
Valentin Eysseric (CEN): 5.5
Entra ma non si fa vedere con convinzione.
Riccardo Sottil (ATT): 5.5
Sicuramente non la situazione ideale per un diciannovenne per mostrare le proprie qualità.
Un Olimpico in festa e che canta. E' questa l'ultima istantanea di un match intenso e combattuto, ma che ha visto prevalere la formazione di Inzaghi; una zampata di Immobile su calcio d'angolo, al quinto gol stagionale in Serie A, regala i 3 punti e un po' di serenità all'ambiente, dopo le brutte sconfitte con Roma e Eintracht Francoforte. La formazione viola dal canto suo  ha avuto il controllo del campo per lunghi tratti, ma non è mai riuscita ad incidere negli ultimi 16 metri, complici giocate troppo ricercate e una buona difesa da parte dei padroni di casa, i quali hanno messo in campo tutto l'orgoglio e la rabbia di questa settimana complicata.
41 %
Possesso palla
59 %
11
Tiri totali
10
5
Tiri specchio
6
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
5
Corner
6
18
Falli
10
4
Fuorigioco
2
5
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Lazio-Fiorentina 1-0

MARCATORI: 37' Immobile (L).
LAZIO (3-5-2): Strakosha 6,5; Wallace 5 (57' Luiz Felipe 6) , Acerbi 6,5, Radu 6,5; Marusic 6, Parolo 6, Lucas 6,5, Milinkovic-Savic 5, Lulic 6,5; Caicedo 6 (53' Correa 6,5) , Immobile 7 (85' Berisha sv) .
A disposizione: Guerrieri, Proto, Patric, Bastos, Caceres, Badelj, Cataldi, Murgia, Luis Alberto.
Allenatore: Simone Inzaghi 6,5.
FIORENTINA (4-3-3): Lafont 5,5; Milenkovic 5,5, Pezzella 6, Hugo 6, Biraghi 6,5; Benassi 5,5 (46' Edmilson 6) , Veretout 5,5, Gerson 6 (64' Eysseric 5,5) ; Chiesa 5,5, Simeone 5,5, Pjaca 5 (80' Sottil 5,5) .
A disposizione: Ghidotti, Dragowski, Laurini, Ceccherini, Hancko, Diks, Norgaard, Dabo, Vlahovic.
Allenatore: Stefano Pioli 5,5.
ARBITRO: Daniele Orsato 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 26' Lulic (L); 33' Caicedo (L); 33' Pjaca (F); 45' Gerson (F); 52' Marusic (L); 68' Correa (L); 70' Hugo (F); 82' Strakosha (L).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 5-6.
RECUPERO: pt 4, st 5