Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale
4° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Giuseppe Meazza

15 settembre 2018 ore 15:00

Arbitro: Gianluca Manganiello
0
-
1

Conclusa

Parma

79° F. Dimarco

Inter


0

Parma


1
79° F. Dimarco

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Redazione
Mostra dettagli:

Parma corsaro a San Siro contro l'Inter grazie ad una perla firmata dall'ex di turno Federico Dimarco al minuto 79'. Una bordata dalla distanza che fredda Handanovic e regala tre punti alla formazione di D'Aversa. Gli emiliani chiudono gli spazi all'Inter che non riesce a scardinare il muro gialloblù. Nel primo tempo la formazione di Spalletti ha a disposizione parecchie occasioni per sbloccare il risultato, le più nitide sui piedi di Perisic e Keita. Nella ripresa entra Icardi, ma il copione non cambia. Anzi, l'Inter è meno mobile e non riesce a creare spazi interessanti. Il Parma aspetta e prova a colpire in ripartenza. Al 79' cala il gelo al Meazza con la rete decisiva firmata da Dimarco. La squadra di Spalletti non riesce a reagire e la gara si conclude con il tripudio gialloblù.

Migliore della gara è Federico Dimarco, il quale entra dalla panchina e risulta decisivo. Una rete d'oro che vale tre punti importantissimi per il Parma ed una prestazione da 7 in pagella. Brozovic non brilla: lento, macchinoso e a volte svogliato. Dovrebbe guidare il centrocampo, ma è poco lucido nelle verticalizzazioni. L'arbitro Manganiello dirige senza problemi la gara. Non vede però un mani netto di Dimarco sulla linea di porta.

Spalletti schiera la stessa formazione di Bologna, ma le cose non vanno come pensava. CI si aspettava un Parma guardingo, ma la scelta Keita punta centrale non paga ed Icardi non è ancora al top. D'Aversa disegna un Parma equilibrato, ben coperto ed abile a colpire in ripartenza. Sostituzioni azzeccate, vedi Dimarco. Nel prossimo turno l'Inter farà visita alla Sampdoria nella quinta giornata del campionato di Serie A, mentre il Parma ospiterà il Cagliari. Martedì per la banda Spalletti c'è il Tottenham in Champions League, appuntamento da non sbagliare.

Tempo effettivo- 62':53''(31':18 PT. 31':35'' ST)

Ore 16:55, finisce la partita

90'+3
Occasione Inter: cross di Politano, tiro di De Vrij respinto dal corpo di Gagliolo! Poi ci prova Nainggolan, respinto

90'+2
Saranno 4 i minuti di recupero in questo secondo tempo

90'+1
Conclusione a lato di Nainggolan

90'+1
Icardi vicino al pareggio!

90'+1
Doppia chance per il Parma: Handanovic salva su Gervinho, Stulac sulla ribattuta calcia centrale

90'
Ancora corner per l'Inter

89'
Fuorigioco segnalato a Inglese

89'
Colpo di testa alto di De Vrij sul corner battuto da Brozovic

88'
Tiro di Politano deviato in corner

87'
Inglese ci prova dalla distanza, palla fuori

85'
Fuorigioco di Gervinho

84'
Fallo di Gagliardini a cenrocampo

82'
Ci prova Icardi, palla fuori

80'
Ammonito Dimarco per essersi tolto la maglia dopo il gol.

79'
Gol del Parma! Ha segnato Dimarco! Incredibile conclusione dalla distanza di Dimarco che si va ad infilare sotto il set! Nulla da fare per Handanovic!

79'
Corner per l'Inter: allontana la difesa del Parma

77'
Cambio nel Parma: esce Iacoponi, entra Sierralta

77'
Fallo di Skriniar a centrocampo

76'
Sepe salva su Icardi!

75'
Conclusione alta di Rigoni

75'
Occasione Inter: cross di Politano, sponda di Perisic, Iacoponi devia ma la palla esce in corner!

74'
Corner conquistato da Dalbert

73'
Ancora Inter che ci prova con Nainggolan, respinge Sepe

71'
Cambio nell'Inter: esce D'Ambrosio, entra Asamoah

70'
Fuorigioco segnalato a Perisic

67'
Fallo di D'Ambrosio su Dimarco

63'
Cambio nel Parma: esce Di Gaudio, entra Deiola

62'
Occasione per l'Inter: Sepe respinge il tiro cross di Perisic, Nainggolan di prima intenzione manda di poco alto

59'
Cambio nell'Inter: esce Candreva,entra Politano

59'
Fallo ai danni di Skriniar

58'
Fallo di Nainggolan in attacco

58'
Ancora Inter, tiro di Perisic respinto in corner. Sembra di mano, ma non è così

57'
Occasione per l'Inter: Perisic serve Nainggolan che a botta sicura trova il corpo di Dimarco che salva!

54'
Fallo di Dalbert su Di Gaudio

53'
Ancora Inter pericolosa: filtrante di Perisic per Candreva che calcia sull'esterno della rete

51'
Ci prova anche Dalbert, tiro sbilenco e palla alta sopra la traversa

49'
Conclusione da dimenticare di Gagliardini che colpisce male e spara fuori

49'
Fallo su Candreva

49'
Occasione Parma: conclusione di Stulac devia Handanovic!

47'
Subito Inter con il tentativo in spaccata di Gagliardini, palla fuori

46'
Cambio nel Parma: esce Gobbi, entra Dimarco

46'
Cambio nell'Inter: esce Keita,entra Icardi

46'
Ore 16:07, inizia il secondo tempo

Primo tempo a reti inviolate a San Siro tra Inter e Parma. La formazione di Luciano Spalletti ha dominato i primi 45' senza trovare la via del gol. Di Perisic e Keita le migliori occasioni. 

Ore 15:40, finisce il primo tempo

45'+1
Fallo di Brozovic a centrocampo

45'+1
Due minuti di recupero

45'
Conclusione debole di Gagliardini su cross di Nainggolan

43'
Fallo subito da Barillà

42'
Fuorigioco segnalato a Inglese

41'
Fuorigioco segnalato a Candreva

41'
Sepe salva su Perisic!

40'
Ancora Inter con Brozovic: conclusione respinta in corner

39'
Altra occasione per l'Inter: Nainggolan da fuori area manda di poco a lato alla destra di Sepe

37'
Keita di testa manda a lato su cross di Dalbert

37'
Conclusione da fuori di Perisic, respinge Sepe

34'
Fuorigioco segnalato a Gervinho, ma che brivido per l'Inter: Handanovic salva su Inglese

32'
Fallo di Brozovic che costa il giallo al croato

31'
Occasione Inter! Incursione di Dalbert dalla sinistra, palla bassa per Keita che controlla ma calcia centrale!

29'
Brutto scontro De Vrij-Sepe, l'olandese rimane a terra e necessita l'intervento dei sanitari. Corner per l'Inter

28'
Fallo di Gobbi su Candreva

28'
Occasione Inter: dal corner di Brozovic, Perisic prolunga sul secondo palo ma Skriniar non arriva per il tap-in decisivo!

27'
Occasione fortuita capitata a Nainggolan: sul suo cross Sepe non trattiene e regala un corner

25'
Brutto fallo di Stulac su Gagliardini: cartellino giallo per lui

23'
Tiro alto di Brozovic da buona posizione

21'
Primo corner per il Parma

20'
Occasione Parma! Stulac su calcio di punizione impegna Handanovic che respinge. Poi fallo sul portiere.

19'
Fallo di D'Ambrosio su Di Gaudio

19'
Tentativo di testa di Perisic su cross di Keita, palla fuori

18'
Fallo di Rigoni su Brozovic

17'
Occasione Inter! Cross di Candreva dalla destra, buca Bruno Alves, Perisic di destro spara alto!

14'
Tentativo di Nainggolan da dentro l'area, respinge Bruno Alves!

11'
Fallo di Stulac su Nainggolan

10'
Primo sussulto del Parma: Inglese dalla sinistra tira ad incrociare, para Handanovic

9'
Ci prova anche Brozovic dalla distanza, blocca Sepe senza problemi

9'
Prima occasione per l'Inter con la conclusione di Candreva deviata da Sepe!

5'
Errore di Iacoponi, corner per l'Inter: cross respinto da Sepe, nulla di fatto

4'
Possesso palla iniziale per l'Inter di Spalletti che prova dalla destra a bucare la difesa emiliana. GIoco fermo adesso per un colpo subito da Di Gaudio

1'
Ore 15:02, inizia la partita

Chiusa la parentesi dedicata alle Nazionali, il campionato riparte da San Siro con il primo anticipo del sabato tra Inter e Parma. I nerazzurri, sbloccatisi con il Bologna, provano a fare il bis contro gli emiliani, reduci da due sconfitte ma usciti a testa alta dal confronto con la Juventus. Precedenti in Serie A a Milano a favore dei padroni di casa, con 15 vittorie, a fronte di un solo successo ospite (un 3-1 nel '99); 8 i pareggi, tra cui l'1-1 dell'ultima sfida nel torneo 2014-15.

Inter
IN CAMPO (4-2-3-1)
1 S. Handanovic
33 D. D'Ambrosio 71° 67°
6 S. De Vrij
37 M. Skriniar
29 H. Dalbert
77 M. Brozovic 32°
5 R. Gagliardini
87 A. Candreva 59°
14 R. Nainggolan
44 I. Perisic
11 D. Keita Baldé 46°

IN PANCHINA
27 D. Padelli
13 A. Ranocchia
18 K. Asamoah 71°
20 I. Borja Valero
16 M. Politano 59°
9 M. Icardi 46°
23 J. Miranda
8 M. Vecino
15 N. Joao Mario
Allenatore
Luciano Spalletti
Parma
IN CAMPO (4-3-3)
55 L. Sepe
2 S. Iacoponi 77°
22 E. Bruno Alves
28 R. Gagliolo
18 M. Gobbi 46°
17 A. Barillà
5 L. Stulac 25°
31 L. Rigoni
72 G. Gervinho
11 R. Inglese
20 A. Di Gaudio 63°

IN PANCHINA
1 P. Frattali
3 F. Dimarco 80° 79° 46°
10 A. Ciciretti
23 M. Gazzola
8 A. Deiola 63°
13 F. Sierralta 77°
26 L. Siligardi
18 M. Sprocati
56 F. Bagheria
95 A. Bastoni
9 F. Ceravolo
7 A. Da Cruz
Allenatore
Roberto D'Aversa

4-2-3-1

Arbitro: Gianluca Manganiello

4-3-3

1 Handanovic
55 Sepe
33 D'Ambrosio
2 Iacoponi
6 De Vrij
22 Bruno Alves
37 Skriniar
28 Gagliolo
29 Dalbert
18 Gobbi
77 Brozovic
17 Barillà
5 Gagliardini
5 Stulac
87 Candreva
31 Rigoni
14 Nainggolan
72 Gervinho
44 Perisic
11 Inglese
11 Keita Baldé
20 Di Gaudio

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Redazione

Arbitro
Gianluca Manganiello 6.0
Dirige senza problemi la gara. Si fà sentire e distribuisce pochi cartellini

Inter
Allenatore: Luciano Spalletti 5.0
La scelta Keita prima punta non paga. La squadra, ad onor del vero, ha creato tanto e subito poco. Icardi ancora non al meglio. Martedì esame da non fallire
Samir Handanovic (POR): 6.0
Salva i suoi in alcune occasioni, nulla può sulla rete di Dimarco
Danilo D'Ambrosio (DIF): 6.0
Buona prestazione in entrambe le fasi. Forse potrebbe fare di più in zona offensiva. Esce per infortunio dopo uno scontro di gioco
Stefan De Vrij (DIF): 6.5
Cresce l'intesa con Skriniar. Sempre puntuale in chiusura. Pericoloso in zona gol
Milan Skriniar (DIF): 6.5
Ottima l'intesa con De Vrij, Inglese non è un buon cliente ma non sbaglia nulla. Impeccabile
Henrique Dalbert (DIF): 6.0
Prestazione soddisfacente nonostante le pressioni di San Siro. Sbaglia poco ed in chiusura è attento. Ancora timido quando deve attaccare
Marcelo Brozovic (CEN): 5.5
Lento e machinoso, a tratti anche svogliato. Il motore del centrocampo dell'Inter tarda a carburare e la manovra ne risente
Roberto Gagliardini (CEN): 6.0
Altra buona prestazione dal punto di vista difensivo. Da migliorare la fase offensiva dove spesso ha la palla buona per servire i compagni ma tarda i tempi di gioco
Antonio Candreva (CEN): 5.5
Preferito a Politano si muove tanto e nel primo tempo anche bene. Cerca di supportare Keita. Lascia il posto a Politano
Radja Nainggolan (CEN): 6.0
Fà il bello ed il cattivo tempo. Prova a prendere in mano le redini della manovra nerazzurra ma in alcune situazioni perde la concentrazione. Volenteroso
Ivan Perisic (CEN): 6.0
Cerca di creare superiorità numerica puntando Iacoponi, lo salta molto spesso e prova a servire i compagni in area. Sciupa una ghiotta palla gol nel primo tempo
Diao Keita Baldé (ATT): 5.5
Punta centrale non è il suo ruolo. Si muove tanto ma partecipa poco al gioco. Le uniche occasioni che ha dovrebbe sfruttarle meglio ma regala una giornata tranquilla a Sepe
Kwadwo Asamoah (CEN): 6.0
Prende il posto di D'Ambrosio, pochi spunti per il ghanese
Matteo Politano (CEN): 5.5
Entra al posto di Candreva, prova a vivacizzare il gioco ma non è mai decisivo
Mauro Emanuel Icardi (ATT): 5.0
Entra nella ripresa, dovrebbe creare spazi in area e puntare la porta ma non è mai decisivo. Ancora non al meglio
Parma
Allenatore: Roberto D'Aversa 7.0
Parma ordinato e guardingo. Chiude bene gli spazi e riparte provando a pungere con Gervinho e Di Gaudio. Cambi azzeccati, anche fortunato visto il gol di Dimarco
Luigi Sepe (POR): 6.5
Si contraddistingue più per le perdite di tempo che per gli interventi. Trasmette poca sicurezza, vedi la mezza papera sul cross di Candreva. Giornata non impegnativa, ma pronto quando le conslusioni sono arrivate, tutte centrali
Simone Iacoponi (DIF): 6.0
Soffre Perisic, ma non commette errori eclatanti. Sostituito nella ripresa
Eduardo Bruno Alves (DIF): 6.5
Attento e mai banale. Chiude gli spazi a Keita e spesso ripiega su Perisic dando manforte a Iacoponi
Riccardo Gagliolo (DIF): 7.0
Perfetto. Sia con Keita che quando è entrato Icardi non sbaglia un intervento. Muro
Massimo Gobbi (DIF): 6.0
Prestazione attenta in fase difensiva su Candreva. Si vede poco davanti. Lascia il posto a Dimarco
Antonino Barillà (CEN): 6.0
Prestazione generosa. Corre tanto, insegue gli avversari, raddoppia la marcatura. In crescita
Leo Stulac (CEN): 6.5
Prestazione da veterano in mezzo al campo. Dirige la squadra, il gioco e dalla distanza prova a colpire.
Luca Rigoni (CEN): 6.5
La sua esperienza serva nel centrocampo del Parma. Buona prestazione senza eccessi
Gervais Lombe Yao Kouassi Gervinho (ATT): 6.0
Sta entrando nel vivo del gioco di D'Aversa. Punta spesso l'avversario ma ancora non è al meglio. Cresce partita dopo partita
Roberto Inglese (ATT): 6.5
Tanto lavoro sporco lontano dalla porta. Crea spazio per i compagni, fà a sportellate con Skriniar e De Vrij per far salire i suoi. Generoso
Antonio Di Gaudio (ATT): 6.0
Prestazione incolore. Corre tanto ma crea poco. Sostituito da Deiola al 62'
Federico Dimarco (DIF): 7.0
Man of the match. Prende il posto di Gobbi, non sbaglia nulla dal punto di vista difensivo, decide la gara con una perla dalla distanza che conferma la legge dell'ex
Alessandro Deiola (CEN): 6.0
Entra al posto di Di Gaudio per dare più quantità al centrocampo. Prestazione ordinata
Francisco Sierralta (DIF): 6.0
Entra al posto di Iacoponi, anche lui soffre Perisic ma il croato appare stanco. Da rivedere
Parma corsaro a San Siro contro l'Inter grazie ad una perla firmata dall'ex di turno Federico Dimarco al minuto 79'. Una bordata dalla distanza che fredda Handanovic e regala tre punti alla formazione di D'Aversa. Gli emiliani chiudono gli spazi all'Inter che non riesce a scardinare il muro gialloblù. Nel primo tempo la formazione di Spalletti ha a disposizione parecchie occasioni per sbloccare il risultato, le più nitide sui piedi di Perisic e Keita. Nella ripresa entra Icardi, ma il copione non cambia. Anzi, l'Inter è meno mobile e non riesce a creare spazi interessanti. Il Parma aspetta e prova a colpire in ripartenza. Al 79' cala il gelo al Meazza con la rete decisiva firmata da Dimarco. La squadra di Spalletti non riesce a reagire e la gara si conclude con il tripudio gialloblù.

Migliore della gara è Federico Dimarco, il quale entra dalla panchina e risulta decisivo. Una rete d'oro che vale tre punti importantissimi per il Parma ed una prestazione da 7 in pagella. Brozovic non brilla: lento, macchinoso e a volte svogliato. Dovrebbe guidare il centrocampo, ma è poco lucido nelle verticalizzazioni. L'arbitro Manganiello dirige senza problemi la gara. Non vede però un mani netto di Dimarco sulla linea di porta.

Spalletti schiera la stessa formazione di Bologna, ma le cose non vanno come pensava. CI si aspettava un Parma guardingo, ma la scelta Keita punta centrale non paga ed Icardi non è ancora al top. D'Aversa disegna un Parma equilibrato, ben coperto ed abile a colpire in ripartenza. Sostituzioni azzeccate, vedi Dimarco. Nel prossimo turno l'Inter farà visita alla Sampdoria nella quinta giornata del campionato di Serie A, mentre il Parma ospiterà il Cagliari. Martedì per la banda Spalletti c'è il Tottenham in Champions League, appuntamento da non sbagliare.
67 %
Possesso palla
33 %
23
Tiri totali
8
11
Tiri specchio
6
15
Tiri respinti
3
-
Legni
-
10
Corner
1
10
Falli
8
2
Fuorigioco
5
2
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Inter-Parma 0-1

MARCATORI: 79' Dimarco (P).
INTER (4-2-3-1): Handanovic 6; D'Ambrosio 6 (71' Asamoah 6) , De Vrij 6,5, Skriniar 6,5, Dalbert 6; Brozovic 5,5, Gagliardini 6; Candreva 5,5 (59' Politano 5,5) , Nainggolan 6, Perisic 6; Keita 5,5 (46' Icardi 5) .
A disposizione: Padelli, Ranocchia, Borja Valero, Miranda, Vecino, Joao Mario.
Allenatore: Luciano Spalletti 5.
PARMA (4-3-3): Sepe 6,5; Iacoponi 6 (77' Sierralta 6) , Bruno Alves 6,5, Gagliolo 7, Gobbi 6 (46' Dimarco 7) ; Barillà 6, Stulac 6,5, Rigoni 6,5; Gervinho 6, Inglese 6,5, Di Gaudio 6 (63' Deiola 6) .
A disposizione: Frattali, Ciciretti, Gazzola, Siligardi, Sprocati, Bagheria, Bastoni, Ceravolo, Da Cruz.
Allenatore: Roberto D'Aversa 7.
ARBITRO: Gianluca Manganiello 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 25' Stulac (P); 32' Brozovic (I); 67' D'Ambrosio (I); 80' Dimarco (P).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 10-1.
RECUPERO: pt 2, st 4