Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale
32° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Giuseppe Meazza

13 aprile 2019 ore 20:30

Arbitro: Gianluca Rocchi

Milan

79° F. Kessie (Rig.)

1
-
0

Conclusa

Milan


1
79° F. Kessie (Rig.)

Lazio


0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Daniele Monaco
Mostra dettagli:

MILAN 1 - LAZIO 0!!! E' finita a San Siro ma con un bruttissimo inizio di rissa in campo! Per fortuna gli animi si placano dopo l'intervento dei compagni in panchina- Grazie a un calcio di rigore trasformato da Kessie al 79', i rossoneri tornano a vincere dopo quattro turni di digiuno, e difendono il quarto posto dagli assalti della Roma vittoriosa nel pomeriggio, e dalla stessa Lazio, che deve recuperare una partita. te punti che valgono doppio, perchè conquistati contro una diretta avversaria alla corsa Champions, al termine di una gara, dura, difficile e nervosa nel finale.

90'+7
Ancora un contropiede per il Milan, Calhanoglu ci prova ma il tiro viene ribattuto da Romulo

90'+5
Reina blocca alto un pallone deviato da Kessié su tentativo di Luis Alberto

90'+4
Ammonito Cristian Zapata.

90'+4
Partita a ritmi altissimi nel finale ma anche molto confusa e sporca, sono saltati gli schemi

90'+4
Milinkovic Savic a terra in area Milan dopo uno scontro, il Milan rischia grosso 

90'+2
OCCASIONE MILAN!!! Suso ci prova con il classico tiro di sinistro sul secondo palo, Strakosha vola ed evita il gol con la manona

90'+1
Ottimo lavoro di Milinkovic Savic che esce da corner palla al piede e fa risalire la LAzio

89'
lancio per Cutrone ma Felipe è più veloce e chiude in fallo laterale

86'
ammonito Romero Luis Alberto per un fallo su Borini i due poi si affrontano a muso duro

85'
calcio d'angolo Hakan Calhanoglu bloccato alto da Strakosha

84'
Cutrone guadagna subito un calcio d'angolo con la collaborazione di Calhanoglu

83'
Sostituzione: esce Krzysztof Piatek ed entra Patrick Cutrone

82'
Esce un difensore ed entra un centrocampista per la Lazio, Inzaghi vuole più peso in mezzo al campo per cercare il pareggio

81'
Sostituzione: esce Quissanga Bartolomeu Jacinto Bastos ed entra Marco Parolo

79'
GOL MILAN!!! 1-0. Rigore trasformato da Kessié!!! Esplode san Siro, in un senso di rivalsa misto a gioia

79'
il rigore è confermato, si incarica del tiro Franck Kessié

78'
Nugolo di giocatori della Lazio intorno a Rocchi, situazione tesissima

78'
Rocchi assegna un rigore al Milan per ostruzione di Durmisi su Musacchio! Non dovrebbero esserci dubbi

78'
OCCASIONE MILAN!!! Momento di grande confusione: San Siro protesta contro Rocchi per un rigore negato. Calhanoglu penetra in area su suggerimento di Borini e il suo tiro sembra toccato con la mano da Acerbi. Rocchi assegna inizialmente il rigore ma poi  verifica al VAR quella che sembrava una decisione facile. Alla fine è solo calcio d'angolo per il Milan. Negato il rigore ai rossoneri, probabilmente perché il braccio di Acerbi era comunque vicino al corpo.

75'
Sostituzione: esce Senad Lulic ed entra Riza Durmisi

73'
Suso in posizione di trequartista sembra non girare al meglio come fa sulla fascia. Ingenuità di Kessié al limite dell'area, una zona del campo dove la manovra del Milan rallenta moltissimo

72'
calcio d'angolo Hakan Calhanoglu, colpo di testa di Bakayoko di poco a lato

71'
OCCASIONE MILAN!!! Suso per Zapata che porta il pallone in area e cede a Piatek forse troppo tardi. La conclusione del polacco è deviata in angolo da Strakosha

69'
Borini ha preso il posto di Calabria sulla destra

67'
Sostituzione: esce Alessio Romagnoli ed entra Cristian Zapata

67'
Sostituzione: esce Davide Calabria autore di una buona prestazione ed entra Diego Laxalt, un giocatore più offensivo. Si posiziona a sinistra

66'
calcio d'angolo Romero Luis Alberto, nulla di fatto per la Lazio che c'è e crea pericoli molto concreti

66'
OCCASIONE LAZIO!!! Caicedo invita Immobile nel cuore dell'area l'attaccante tira fulmineo e costringe Reina in corner

63'
Infermieri per Calabria rimasto a terra dopo un duro scontro di gioco

63'
OCCASIONE LAZIO!!! Caicedo pesca nel cuore dell'area Immobile che appoggia debole verso la porta , Reina para

62'
Altro errore in attacco di Suso questa volta sottolineato da molti fischi dei tifosi rossoneri. In effetti lo spagnolo è un po' il buco nero della manovra milanista questa sera. Ha giocato moltissimi palloni ma altrettanti ne ha persi

61'
Colpo di testa di Piatek bloccato facile da Strakosha dopo calcio d'angolo Jesus Fernandez Suso

58'
Punizione di Calhanoglu, nulla di fatto. Tifosi rossoneri particolarmente accaniti su Rocchi dopo il caso Var avvenuto nella partita contro la Juventus

57'
Fallo di Lulic su Suso che si stava accentrando ma comunque avrebbe potuto sfilare agevolmente sulla fascia

54'
Cross di Lulic dalla sinistra, bloccato alto da Reina

53'
Doppio corner di Suso, restano a terra Bakayoko e Felipe in mischia

52'
OCCASIONE MILAN! Borini controlla bene un lancio sulla sinistra e si invola sul fondo, traversone per Piatek che scarica su Calhanoglu, il turco prova con un bolide deviato in angolo

51'
OCCASIONE LAZIO!!! Due corner di fila di Luis Alberto, sul secondo Leiva colpisce al volo di destro sull'esterno della rete

49'
Borini chiude in angolo un cross della Lazio, in attacco dopo un errore di Romagnoli a metà campo

47'
Sostituzione: esce Joaquín Correa ed entra Felipe Caicedo

47'
problemi per Correa rimasto a terra dopo il contrasto con il francese

47'
Bakayuoko sradica il pallone dai piedi di Correa ma nessuno lo aiuta a centrocampo.

46'
Inizia il secondo tempo! Batte il Milan che attacca verso la Curva Sud

Pronti a ripartire! La Lazio torna per prima in campo. I biancocelesti hanno speso meno energie nel primo tempo. Mentre le due formazioni sembrano invariate rispetto al 1'

Sono ben 61.216 gli spettatori a San Siro questa sera, per un incasso di 2,1 milioni di euro

Milan padrone del campo per lunghi tratti nel primo tempo, ma questa maggior presenza non si traduce in gol. Scarseggiano i palloni giocabili serviti a Piatek bravo a rendersi ugualmente pericoloso con quel poco. Finora è mancata la precisione nelle conclusioni, tanto che Strakosha è stato chiamato poche volte all'intervento. Bene la Lazio che ha retto all'urto e si è fatta vedere in avanti creando pericoli con Correa e Immobile, benché in maniera rapsodica. Partita in equilibrio che racconta molto bene la posizione in classifica delle due squadre.

45'
Si è visto poco finora Immobile, ma l'attaccante della Lazio dimostra di essere sempre pericoloso

44'
OCCASIONE LAZIO!!! Immobile pescato nell'area piccola si gira in modo fulmineo e tira! il pallone sbatte sul palo esterno a Reina battuto

43'
calcio d'angolo Hakan Calhanoglu, sugli sviluppi Piatek colpisce di testa su cross. Pallone sopra la traversa

42'
OCCASIONE MILAN!!! Bella conclusione di Calhanoglu da fuori area deviata in angolo dopo uno scambio con Suso

39'
calcio d'angolo Hakan Calhanoglu, Strakosha respinge con i pugni

38'
Tiro di Suso deviato in angolo da Acerbi

38'
Cross di Romulo dalla destra, Immobile sfiora di testa a un passo dalla porta! L'azione prosegue con un tiro sbilenco della Lazio, che finisce fuori

36'
tiro in porta di Orestes Romulo, para Reina agevolmente

35'
fallo fatto da Orestes Romulo su borini a metà campo

34'
Pregevole tackle di Calabria che chiude Luis Alberto lanciato in area da un passaggio filtrante di Correa

33'
Applausi scroscianti di San Siro che ha capito il momento cruciale per la stagione del Milan e davvero dimostra il suo sostegno alla squadra

32'
OCCASIONE MILAN!!! Colpo di testa di poco fuori di Piatek su bel cross di Calabria

32'
OCCASIONE MILAN!!! Tiro alto di Suso da ottima posizione. Lo spagnolo preferisce un colpo sotto al tiro di potenza, servito da Piatek spalle alla porta dopo un buon traversone di Borini dalla sinistra

29'
calcio d'angolo Jesus Fernandez Suso battuto basso, con una rete di passaggi il Milan porta al tiro Franck Kessie. Parato da Strakosha

28'
Calhanoglu tira dalla trequarti dopo una discesa palla al piede in contropiede. Angolo

24'
Gioco pericoloso di Bakayoko. In questa fase il Milan gioca con il freno a mano tirato come diceva Gattuso. Esaurita la spinta iniziale la manovra rossonera diventa in alcuni casi prevedibile, senza riuscire a servire un buon pallone a Piatek

23'
Fallo di Luiz Felipe su Borini, il Milan riparte in attacco

22'
OCCASIONE LAZIO!!! Correa piomba in area come un avvoltoio e il suo tiro su traversone da destra finisce alto. Ma che dormita della difesa rossonera

20'
Il Milan aveva perso pallone ripartendo da dietro. Calhanolglu pressato aveva fatto velo per nessuno e la Lazio ha potuto imbastire

19'
Ora è la Lazio che manovra con una lunga rete di passaggi a centrocampo, pallone a Luis Alberto che impegna da lontano Reina. Lo spagnolo para in tuffo

17'
La Lazio si fa vedere in avanti sull'asse Milinkovic-Romulo-Correa, ma la difesa del Milan fa buona guardia

14'
Borini prova una conclusione da lontano, deviata in angolo

13'
Romagnoli ferma una discesa di Correa in area e il Milan riparte da dietro

12'
Calhanoglu tenta il tiro ma un tocco apparente di mano che stoppa il pallone sul limite dell'area dei difensori laziali non viene fischiato da Rocchi

11'
Coraggiosa iniziativa di Calabria sulla destra che però viene chiusa sulla linea di fondo da Bastos

10'
Borini sulla sinistra sembra dare più muscoli ed energia alla presenza offensiva dei rossoneri

9'
ammonito Orestes Romulo per un brutto tackle nel cerchio di centrocampo su Bakayoko

8'
Il Milan è partito lancia in resta e tiene posizione sulla trequarti, 

Dopo una striscia di 10 risultati utili consecutivi, il Milan non vince più da quattro turni in campionato. Sono due le novità principali nella formazione del Milan con cui Gattuso cercherà di riconquistare tre punti. In porta gioca nuovamente Reina, al posto di Donnarumma. Seconda partita di fila da titolare per lo spagnolo dopo il 2-1 subito contro la Juventus. L'altra novità è Borini ala sinistra in attacco, Calhanoglu spostato sulla mediana.

Ultimi sette turni di campionato, 21 punti in palio, 5 squadre raggruppate in 5 punti, uno solo posto rimasto per l'accesso in Champions League! E' questo il vibrante scenario di Milan-Lazio, 32esimo turno di campionato, questa sera allo stadio San Siro di campionato. Tutto può ancora succedere, ma i rossoneri si giocano contro i biancazzurri una fetta importantissima della stagione in un doppio scontro diretto con il favore di giocare in casa. Il primo: per ricacciare indietro questa sera una rivale nella rincorsa all'Europa. Il secondo: per accedere alla finale di Coppa Italia, nella semifinale di ritorno il 24 marzo (0-0 all'andata a Roma), sempre sul palcoscenico di San Siro che ha visto peraltro due settimane fa la Lazio vincere fuori casa per 1-0 contro l'Inter in campionato.

Sfida importantissima per l'Europa questa tra Milan e Lazio: squadre distanziate da tre punti, ma i biancocelesti devono ancora recuperare (mercoledì 17) la partita con l'Udinese. Non un gran momento per entrambe: un solo punto per i rossoneri nelle ultime quattro gare, mentre i laziali non hanno vinto negli ultimi due turni. I precedenti in A in quel di San Siro vedono un netto vantaggio del Milan, con 44 successi a 9; 23 i pareggi. Nello scorso torneo, vittoria dei padroni di casa per 2-1.
Milan
IN CAMPO (4-3-3)
25 P. Reina
2 D. Calabria 67°
22 M. Musacchio
13 A. Romagnoli 67°
68 R. Rodriguez
79 F. Kessie (R)79°
14 T. Bakayoko
10 H. Calhanoglu
8 J. Suso
19 K. Piatek 83°
11 F. Borini

IN PANCHINA
90 A. Donnarumma
35 A. Plizzari
23 I. Strinic
12 A. Conti
93 D. Laxalt 67°
20 I. Abate
7 S. Castillejo
33 M. Caldara
16 A. Bertolacci
17 C. Zapata 94° 67°
21 L. Biglia
63 P. Cutrone 83°
Allenatore
Gennaro Gattuso
Lazio
IN CAMPO (3-5-2)
1 T. Strakosha
3 R. Luiz Felipe
33 F. Acerbi
15 Q. Bastos 81°
27 O. Romulo
21 S. Milinkovic-Savic
6 L. Lucas
10 R. Luis Alberto 86°
19 S. Lulic 75°
11 J. Correa 47°
17 C. Immobile

IN PANCHINA
24 S. Proto
23 G. Guerrieri
77 A. Marusic
66 B. Jordao
20 F. Caicedo 47°
49 F. Jorge Silva
16 M. Parolo 81°
32 D. Cataldi
13 F. Wallace
4 G. Patric
14 R. Durmisi 75°
30 L. Pedro Neto
Allenatore
Simone Inzaghi

4-3-3

Arbitro: Gianluca Rocchi

3-5-2

25 Reina
1 Strakosha
2 Calabria
3 Luiz Felipe
22 Musacchio
33 Acerbi
13 Romagnoli
15 Bastos
68 Rodriguez
27 Romulo
79 Kessie
21 Milinkovic-Savic
14 Bakayoko
6 Lucas
10 Calhanoglu
10 Luis Alberto
8 Suso
19 Lulic
19 Piatek
11 Correa
11 Borini
17 Immobile

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Daniele Monaco

Arbitro
Gianluca Rocchi 6.0
Partita difficile da gestire, ma tiene il bandolo della matassa

Milan
Allenatore: Gennaro Gattuso 6.0
La vittoria gli dà ragione, ma qualcosa ancora non gira sulla trequarti
Pepe Reina (POR): 6.5
Chiamato più volte all'opera, risponde con sicurezza
Davide Calabria (DIF): 6.5
Motorino instancabile, ci mette l'anima e palloni preziosi scodellati al centro
Mateo Musacchio (DIF): 6.0
Qualche errore di impostazione ma almeno procura il rigore
Alessio Romagnoli (DIF): 6.0
Sempre pulito e preciso, essenziale
Ricardo Rodriguez (DIF): 5.5
Sottotono
Franck Kessie (CEN): 6.0
L'ivoriano sembra molto spento, ma salva la prestazione finalizzando il rigore
Tiemoué Bakayoko (CEN): 6.5
Perno imprescindibile: qualità e quantità
Hakan Calhanoglu (CEN): 6.0
Continua la crescita, mancano i gol
Jesus Fernandez Suso (CEN): 5.0
Involuto, si avvita su se stesso, non prova più il dribbling, non vede la profondità. Da tempo non è al meglio, forse merita di rifiatare
Krzysztof Piatek (ATT): 5.5
Dà sempre l'impressione di essere pericoloso e ci prova. Purtroppo con pochi palloni giocabili non può fare molto
Fabio Borini (ATT): 6.5
Un altro calciatore rispetto a inizio stagione, bene in attacco e utile anche da terzino
Diego Laxalt (CEN): 5.5
Alcune volenterose sgroppate sulla sinistra
Cristian Zapata (DIF): 6.0
Paradossalmente il meglio lo fa appena entrato in attacco
Patrick Cutrone (ATT): 6.0
Approccio molto diverso rispetto a Piatek, gioca molto di più per la squadra, tornando a metà campo a recuperar palloni
Lazio
Allenatore: Simone Inzaghi 5.5
I talenti della Lazio non si esprimono al meglio
Thomas Strakosha (POR): 6.5
A volo d'angelo su Suso, e diversi altri interventi importanti
Ramos Marchi Luiz Felipe (DIF): 6.0
Partita di ordinaria amministrazione
Francesco Acerbi (DIF): 5.5
Non una partita brillante la sua
Quissanga Bartolomeu Jacinto Bastos (DIF): 6.0
Fa buona guardia
Orestes Romulo (CEN): 5.0
Partita al di sotto delle sue capacità
Sergej Milinkovic-Savic (CEN): 6.0
Alcune giocate interessanti, ma si perde nella prestazione mediocre del centrocampo laziale
Leiva Lucas (CEN): 5.5
Apporto scarso al gioco biancazzurro
Romero Luis Alberto (ATT): 5.5
Alcune buone giocate, condite da una certa tensione nel finale
Senad Lulic (CEN): 5.5
Quello che spesso è la carta in più, oggi non si vede
Joaquín Correa (CEN): 6.5
Vivace e in movimento perpetuo, sembra l'uomo più in palla dei suoi
Ciro Immobile (ATT): 6.0
Si vede poche volte ed è pericoloso ma difetta la verve inventiva
Felipe Caicedo (ATT): 5.5
Un assist per Immobile e non molto altro
Marco Parolo (CEN): s.v.
Pochi i minuti per lui
Riza Durmisi (DIF): 5.5
Con il fallo su Musacchio causa il rigore che regala la vittoria al Milan
MILAN 1 - LAZIO 0!!! E' finita a San Siro ma con un bruttissimo inizio di rissa in campo! Per fortuna gli animi si placano dopo l'intervento dei compagni in panchina- Grazie a un calcio di rigore trasformato da Kessie al 79', i rossoneri tornano a vincere dopo quattro turni di digiuno, e difendono il quarto posto dagli assalti della Roma vittoriosa nel pomeriggio, e dalla stessa Lazio, che deve recuperare una partita. te punti che valgono doppio, perchè conquistati contro una diretta avversaria alla corsa Champions, al termine di una gara, dura, difficile e nervosa nel finale.
56 %
Possesso palla
44 %
10
Tiri totali
11
5
Tiri specchio
6
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
11
Corner
4
13
Falli
16
2
Fuorigioco
5
1
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Milan-Lazio 1-0

MARCATORI: 79' Kessie (Rig.) (M).
MILAN (4-3-3): Reina 6,5; Calabria 6,5 (67' Laxalt 5,5) , Musacchio 6, Romagnoli 6 (67' Zapata 6) , Rodriguez 5,5; Kessie 6, Bakayoko 6,5, Calhanoglu 6; Suso 5, Piatek 5,5 (83' Cutrone 6) , Borini 6,5.
A disposizione: Donnarumma, Plizzari, Strinic, Conti, Abate, Castillejo, Caldara, Bertolacci, Biglia.
Allenatore: Gennaro Gattuso 6.
LAZIO (3-5-2): Strakosha 6,5; Luiz Felipe 6, Acerbi 5,5, Bastos 6 (81' Parolo sv) ; Romulo 5, Milinkovic-Savic 6, Lucas 5,5, Luis Alberto 5,5, Lulic 5,5 (75' Durmisi 5,5) ; Correa 6,5 (47' Caicedo 5,5) , Immobile 6.
A disposizione: Proto, Guerrieri, Marusic, Jordao, Jorge Silva, Cataldi, Wallace, Patric, Pedro Neto.
Allenatore: Simone Inzaghi 5,5.
ARBITRO: Gianluca Rocchi 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 9' Romulo (L); 86' Luis Alberto (L); 90' Zapata (M).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 11-4.
RECUPERO: pt 0, st 6