Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
38° giornata Serie A 2017-2018

Stadio Sardegna Arena

20 maggio 2018 ore 18:00

Arbitro: Davide Massa

Cagliari

87° L. Ceppitelli

1
-
0

Conclusa

87° L. Ceppitelli

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

Alla Sardegna Arena, l'ultima giornata di Serie A si conclude con il Cagliari che conquista la sua permanenza vincendo 1-0 contro l'Atalanta, già qualificata in Europa League. Decide la partita il capitano Ceppitelli, che al 87' realizza di testa su corner il gol vittoria. Risultato in bilico fino alla fine, con Cigarini che al 91' sbaglia il rigore del possibile pareggio, calciando sopra la traversa.

Tra le fila rossoblù, l'uomo partita è ovviamente Ceppitelli, nonostante abbia causato il rigore sul finale; molto bene anche Farias per il grande spirito di sacrificio. Meno decisivi Barella e Cossu, ma comunque positivi. Per l'Atalanta, invece, tra i migliori ci sono Gollini, protagonista nel primo tempo con due parate importanti, e Palomino, bene nelle retrovie. Meno brillanti Cristante e Gomez.

Gasperini interrompe un filotto di 7 risultati utili di fila, anche se questo non influisce sulle sorti europee dell'Atalanta. Lopez ottiene invece la salvezza difendendosi a 5 nei minuti finali e trovando il gol della salvezza matematica sul finale.

90'+4
Ore 19.59, triplice fischio finale

90'+3
Ammonito Pisacane

90'+3
Caldara spara sopra la traversa! Si resta sul 1-0!

90'+3
Ammonito Cigarini per proteste

90'+1
Fallo di Ceppitelli con la gamba alta su Caldara. Lo stesso Caldara dal dischetto

90'+1
Rigore per l'Atalanta!

90'
3' di recupero

87'
Ceppitelli porta in vantaggio il Cagliari! Su corner di Cigarini, il capitano mette in cassaforte la salvezza del Cagliari

86'
Cambio Cagliari: esce Farias, entra Cossu

83'
Cambio Atalanta: esce Gollini, entra Rossi

78'
Lancio lungo a cercare Sau, ma interviene di testa Palomino sempre attento

75'
Cambio per il Cagliari: esce Pavoletti, entra Sau

71'
Cambio Cagliari: esce Deiola, entra Cigarini

69'
Azione solista di Farias che si prende il corner oltre all'ovazione dei suoi tifosi

65'
Freuler la piazza col piattone dal limite! Ma Cragno ci mette la mano di rischiamo e respinge

65'
Tocca sotto di Gomez a cercare Barrow, ma pallone che finisce tra le braccia di Cragno

57'
Cambio Atalanta: esce Cristante, entra Barrow

57'
Ci prova Ilicic facendo partire un sinistro dal limite, ma il pallone sbatte su Cristante

50'
Tocco di mano di Caldara, Massa non fischia, Barella protesta e viene ammonito

49'
Verticalizzazione a cercare Hateboer, ma è decisivo il tocco di Padoin

46'
Ammonito Castagne per fallo su Farias

46'
Ore 19.09, inizio secondo tempo

Il primo tempo al Sardegna Arena termina 0-0 tra Cagliari e Atalanta. Padroni di casa al momento salvi considerati i risultati sugli altri campi.

45'+2
Ore 18.49, fine primo tempo

45'+2
Cross di Ilicic che attraversa tutta l'area senza però trovare la zampata decisiva

45'+1
Verticalizzazione per Gomez, copre bene Pisacane

45'
2' di recupero

44'
Faragò affonda sulla destra e costringe Palomini al fallo

36'
Ilicic subisce fallo da Farias, che insieme a Pavoletti torna più volte ad aiutare dietro

34'
Lancio lungo per Padoin, copre bene Hateboer che ottiene una rimessa laterale

31'
Fuorigioco di Gomez, riparte il Cagliari dalla propria area

28'
Cambio Atalanta: esce Gosens per un problema fisico, entra Bastoni

25'
Sinistro a giro di Ilicic! Pallone che sfiora il palo e termina sul fondo

22'
Provvidenziale intervento di Pisacane a schermare il tiro di Hateboer in area

20'
Atalanta molto paziente nel giropalla in questa fase

15'
Occasione Cagliari! Cross di Ionita a cercare Farias, che di testa impegna Gollini pronto a respingere

14'
Corner per l'Atalanta

14'
Lancio in verticale di Barella a cercare Farias, ma Castagne di testa appoggia per il proprio portiere Gollini

11'
Atalanta che cerca spesso le corsie laterali per affondare

10'
Cross di Gomez a cercare Ilicic, ma Lykogiannis è ben posizionato e mette di testa in corner

8'
Taglio di Farias, bene Palomino in anticipo

6'
Si riparte con un corner per il Cagliari

5'
Momento VAR per valutare un evento in area sul corner dell'Atalanta

4'
Corner di Ilicic, con la difesa del Cagliari che spazza

3'
Lancio per Pavoletti che commette fallo in attacco su Caldara

1'

Ore 18.03, inizia la gara

La Sardegna Arena è teatro dell'interessante sfida tra il Cagliari in lotta per la salvezza e l'Atalanta pressoché certa di un posto in Europa League anche nella prossima stagione ma motivata dalla possibilità di poter ancorare scavalcare il Milan in classifica ed evitare conseguentemente la lunga trafila dei preliminari. Nel turno precedente la compagine di Lopez sedicesima con 36 punti all'attivo, si è lasciata alle spalle i ko contro Sampdoria e Roma tornando dopo un mese al successo a spese della Fiorentina superata al Franchi per 1-0. Ai rossoblu per centrare l'obiettivo sarà sufficiente un pareggio fatta salva l’ipotesi di contemporanei successi di Crotone e Spal e di un risultato positivo dell’Udinese. L'Atalanta, settima a quota 60, ha invece allungato a sette la striscia di risultati utili consecutivi ottenendo in extremis un 1-1 interno contro il Milan.

Cagliari
IN CAMPO (4-3-1-2)
28 A. Cragno RIS93°
16 P. Faragò
19 F. Pisacane 93°
23 L. Ceppitelli 87°
22 C. Lykogiannis
18 N. Barella 50°
20 S. Padoin
21 A. Ionita
27 A. Deiola 71°
17 D. Farias 86°
30 L. Pavoletti 75°

IN PANCHINA
7 A. Cossu 86°
8 L. Cigarini 93° 71° 87°
25 M. Sau 75°
1 D. Rafael
3 M. Andreolli
12 S. Miangue
15 L. Castan
56 F. Romagna
4 D. Dessena
38 F. Caligara
9 N. Giannetti
32 K. Han
All.Diego Luis Lopez
Atalanta
IN CAMPO (3-4-1-2)
21 T. Castagne 46°
13 M. Caldara
6 J. Palomino
33 H. Hateboer
15 M. De Roon
11 R. Freuler
72 J. Ilicic
10 A. Gomez
91 P. Gollini 83°
8 R. Gosens 28°
4 B. Cristante 57°

IN PANCHINA
31 F. Rossi 83°
99 M. Barrow 57°
95 A. Bastoni 28°
28 G. Mancini
1 E. Berisha
32 N. Haas
52 A. Colpani
97 S. Elia
All.Gian Piero Gasperini

4-3-1-2

Arbitro: Davide Massa

3-4-1-2

28 Cragno
21 Castagne
16 Faragò
13 Caldara
19 Pisacane
6 Palomino
23 Ceppitelli
33 Hateboer
22 Lykogiannis
15 De Roon
18 Barella
11 Freuler
20 Padoin
72 Ilicic
21 Ionita
10 Gomez
27 Deiola
91 Gollini
17 Farias
8 Gosens
30 Pavoletti
4 Cristante

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Arbitro
Davide Massa 6.0
Dopo 5' il Var fa chiarezza sul tocco di mano di Lykogiannis. Assegna comunque un rigore sul finale plausibile ma non così netto.

Cagliari
Allenatore: Diego Luis Lopez 7.0
Con questa salvezza ripaga la fiducia datagli dalla società. Ha tutto il sostegno della Sardegna Arena e gioca con coraggio portandosi a casa l'obiettivo.
Alessio Cragno (POR): 6.5
Non ha un gran da fare, ma si fa trovare reattivo al 65' quando respinge con la mano di richiamo il tiro di Freuler.
Paolo Pancrazio Faragò (CEN): 6.5
In marcatura costante su Gomez, si spinge anche in avanti a servire cross interessanti.
Fabio Pisacane (DIF): 6.0
Bene dietro, provvidenziale nello schermare nel primo tempo un tiro di Hateboer in area.
Luca Ceppitelli (DIF): 7.0
Attento come il resto della retroguardia, realizza il gol pesantissimo della vittoria e della salvezza. Causa poi un rigore non così netto.
Charalampos Lykogiannis (DIF): 6.5
Ben posizionato, rischia qualcosa nel primo tempo su un tocco di mano in area, ma il Var lo scagiona. Sul finale respinge di teste un tiro di Gomez per il possibile 1-1.
Nicolò Barella (CEN): 6.0
Duella in mezzo al campo con Cristante, sulla linea di un centrocampo a 4.
Simone Padoin (CEN): 6.5
Ex della partita, è decisivo il suo tocco al 49' su un pallone facendo perdere il tempo a Hateboer, infilatosi alle sue spalle.
Artur Ionita (CEN): 6.5
Lo si trova più volte a pressare i difensori neroazzurri fino al portiere per impedirne la ripartenza rapida. Regala anche un bel pallone per Farias al 15'.
Andrea Cossu (CEN): 6.0
Entra sul finale portando forze fresche.
Luca Cigarini (CEN): 6.0
Gioca gli ultimi 20', trovando il tempo per fare assist su corner per il gol di Ceppitelli.
Marco Sau (ATT): 6.0
Al 82' ha una buona occasione in area neroazzurra, ma interviene poi Castagne a difendere.
Alessandro Deiola (CEN): 6.5
Tanta quantità in mezzo al campo per il 22enne rossoblù, che esce tra gli applausi nel corso della ripresa.
Diego Farias (ATT): 6.5
Corre tantissimo e può fare meglio quando, nel primo tempo, Gollini gli respinge il colpo di testa ravvicinato. Sceglie bene il tempo degli inserimenti e quando può tornare ad aiutare.
Leonardo Pavoletti (ATT): 6.5
11 gol finora, 9 dei quali di testa. Duella là davanti, ma lo si nota anche quando torna a difendere, fondamentale nei calci piazzati.
Atalanta
Allenatore: Gian Piero Gasperini 6.0
Non perdeva dallo scorso 3 aprile ma, in questo caso, è una sconfitta che non influisce in alcun modo sulla grande stagione al sapore d'Europa. Per spirito di squadra, sul finale fa esordire anche il terzo portiere Rossi.
Timothy Castagne (DIF): 6.0
Buone coperture in difesa, partita attenta.
Mattia Caldara (DIF): 5.0
Alla sua ultima partita con la maglia dell'Atalanta, potrebbe salutare tutti con un gol dagli 11 metri, ma purtroppo non va.
José Luis Palomino (DIF): 6.5
Legge bene i movimenti in copertura, il migliore della difesa neroazzurra.
Hans Hateboer (DIF): 6.0
Propositivo, si affaccia in avanti con qualche buona sovrapposizione.
Marten De Roon (CEN): 6.0
Gioca molto basso insieme a Freuler, fa da diga a metà campo.
Remo Freuler (CEN): 6.0
Al 65' va vicino al gol con un piattone dai 20 metri ben angolato, ma ci mette poca potenza e Cragno respinge.
Josip Ilicic (ATT): 6.0
Torna titolare dopo 2 mesi. Ci prova al 25' con un sinistro a giro che termina di poco a lato.
Alejandro Gomez (ATT): 5.5
Poco incisivo rispetto al solito, trova lo specchio sul finale ma sulla traiettoria c'è Nykogiannis a respingere.
Francesco Rossi (POR): 6.0
Al suo esordio assoluto in Serie A, non ha colpe sul gol e si gode la sua prima presenza sul campo.
Musa Barrow (ATT): 5.5
Entra al posto di Cristante per dare maggior peso all'attacco, ma in realtà non combina molto.
Alessandro Bastoni (DIF): 6.0
Il classe '99 fa il suo ingresso dopo 30' al posto dell'acciaccato Gosens. Gestisce bene il possesso palla e anche in copertura si va valere.
Pierluigi Gollini (POR): 6.5
Nel primo tempo si mostra decisivo nel giro di 2' prima sul colpo di testa di Farias e poi sul tiro dal limite deviato. Legge bene anche le situazioni in cui uscire.
Robin Gosens (DIF): 6.0
Partita ordinata in mezzo al campo. Costretto a uscire dopo 28' per un infortunio.
Bryan Cristante (CEN): 5.5
Gasperini gli chiede maggiore spinta e tagli nell'area avversaria, ma non lo ascolta più di tanto. Nel corso della ripresa entra Barrow al suo posto.

Alla Sardegna Arena, l'ultima giornata di Serie A si conclude con il Cagliari che conquista la sua permanenza vincendo 1-0 contro l'Atalanta, già qualificata in Europa League. Decide la partita il capitano Ceppitelli, che al 87' realizza di testa su corner il gol vittoria. Risultato in bilico fino alla fine, con Cigarini che al 91' sbaglia il rigore del possibile pareggio, calciando sopra la traversa.

Tra le fila rossoblù, l'uomo partita è ovviamente Ceppitelli, nonostante abbia causato il rigore sul finale; molto bene anche Farias per il grande spirito di sacrificio. Meno decisivi Barella e Cossu, ma comunque positivi. Per l'Atalanta, invece, tra i migliori ci sono Gollini, protagonista nel primo tempo con due parate importanti, e Palomino, bene nelle retrovie. Meno brillanti Cristante e Gomez.

Gasperini interrompe un filotto di 7 risultati utili di fila, anche se questo non influisce sulle sorti europee dell'Atalanta. Lopez ottiene invece la salvezza difendendosi a 5 nei minuti finali e trovando il gol della salvezza matematica sul finale.

31 %
Possesso palla
69 %
6
Tiri totali
12
4
Tiri specchio
4
1
Tiri respinti
5
-
Legni
-
5
Corner
11
17
Falli
14
-
Fuorigioco
2
3
Ammoniti
1
-
Espulsi
-

Cagliari-Atalanta 1-0

MARCATORI: 87' Ceppitelli (C).
CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno 6,5; Faragò 6,5, Pisacane 6, Ceppitelli 7, Lykogiannis 6,5; Deiola 6,5 (71' Cigarini 6) , Barella 6, Padoin 6,5; Ionita 6,5; Farias 6,5 (86' Cossu 6) , Pavoletti 6,5 (75' Sau 6) .
A disposizione: Rafael, Andreolli, Miangue, Castan, Romagna, Dessena, Caligara, Giannetti, Han.
Allenatore: Diego Luis Lopez 7.
ATALANTA (3-4-1-2): Gollini 6,5 (83' Rossi 6) ; Castagne 6, Caldara 5, Palomino 6,5; Hateboer 6, De Roon 6, Freuler 6, Gosens 6 (28' Bastoni 6) ; Cristante 5,5 (57' Barrow 5,5) ; Ilicic 6, Gomez 5,5.
A disposizione: Mancini, Berisha, Haas, Colpani, Elia.
Allenatore: Gian Piero Gasperini 6.
ARBITRO: Davide Massa 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 46' Castagne (A); 50' Barella (C); 90' Cigarini (C); 90' Pisacane (C).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 5-11.
RECUPERO: pt 2, st 4