Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
32° giornata Serie A 2017-2018

Stadio Mapei Stadium - Città del Tricolore

15 aprile 2018 ore 15:00

Arbitro: Claudio Gavillucci

Sassuolo

41° M. Politano
64° M. Politano

2
-
2

Conclusa

Benevento

22° C. Diabaté
72° C. Diabaté
41° M. Politano
64° M. Politano
22° C. Diabaté
72° C. Diabaté

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

Sassuolo e Benevento pareggiano 2-2 al Mapei Stadium, risultato che soddisfa maggiormente i campani, al primo punto in trasferta in serie A. La squadra di De Zerbi va avanti al 22' con Diabaté, servito con il tacco da Djuricic, ma il Sassuolo rimonta con la doppietta di Politano (41' e 64') prima che ancora Diabaté fissi il punteggio finale. 

Ancora una volta decisivo Politano nelle fila del Sassuolo, alla quarta rete nelle ultime quattro gare. Buona anche la prestazione di Babacar, autore di 2 assist. In difficoltà Peluso, poco incisivo Rogerio sulla sinistra. Pregevoli le prove di Diabaté e Djuricic, unici a garantire dei lampi di classe. Male Sagna e Iemmello. 

Iachini ne cambia 5 rispetto a San Siro, ma non ottiene da tutti delle risposte positive. Funziona, invece, il tandem d'attacco, segno che la scelta sul modulo è giusta. De Zerbi dà fiducia ad un Diabaté in forma e viene ripagato, ma questo Sagna è più un malus che un beneficio. Bene Gavillucci sull'episodio da moviola a fine primo tempo. Prossimo turno: Verona-Sassuolo e Benevento-Atalanta.

90'+6
Ore 16:59, triplice fischio finale.

90'+1
Clamorosa occasione per il Benevento: Sagna scende sulla destra e trova Brignola libero sul primo palo, ma il colpo di testa del numero 99 non trova la porta da pochi metri.

90'
5 minuti di recupero. 300 secondi di speranza per un Sassuolo che sembra non avere più le forze per attaccare la difesa del Benevento.

85'
Ultima sostituzione per De Zerbi: lascia il campo Letizia, entra Venuti.

77'
Consigli deve abbandonare il campo per infortunio, procuratosi nello scontro con Diabaté nell'azione del gol ospite. Al suo posto Pegolo.

76'
Vicino al 2-3 il Benevento, con la conclusione di Brignola che termina di poco a lato.

72'
SASSUOLO-BENEVENTO 2-2: DIABATE'. Il Benevento trova il pareggio con Diabaté, ancora una volta il più lesto di tutti ad arrivare su un passaggio verso il centro di Cataldi, entrato prepotentemente ed indisturbato dal lato sinistro dell'area della squadra di casa.

70'
Ammonito Sandro per gioco pericoloso.

69'
Seconda sostituzione anche per Iachini: esce Missiroli, dolorante ad una spalla, entra Mazzitelli.

65'
Secondo cambio nel Benevento: fuori Iemmello, dentro Parigini.

64'
SASSUOLO-BENEVENTO 2-1: POLITANO. Il Sassuolo completa la rimonta, sfruttando una palla persa dal Benevento a metà campo, Babacar ha lanciato Politano verso la porta. Freddo il numero 16 a scavalcare Puggioni in uscita, centrando il suo settimo gol in campionato.

61'
Conclusione dalla grande distanza di Letizia, che non impensierisce Consigli però.

60'
Cambio offensivo di Iachini, che richiama capitan Magnanelli per far entrare Domenico Berardi. Il Sassuolo passa al 3-4-3.

56'
Primo squillo della ripresa per il Benevento: su una palla respinta dalla difesa di casa, arriva con grande velocità Sandro che tenta la conclusione dalla distanza. Il numero 30, però, strozza il pallone che termina largo.

54'
Insiste il Sassuolo: bel cross dalla trequarti di Rogerio e stacco imperioso di Babacar al centro dell'area, ma il suo colpo di testa termina circa 1 metro alla destra del primo palo della porta difesa da Puggioni.

51'
Forcing del Sassuolo: Politano calcia appena dentro l'area con il sinistro, palla respinta. Poi suggerimento in verticale ancora per Politano che viene chiuso in angolo dall'uscita di Puggioni.

50'
Conclusione di Missiroli dai 25 metri: palla ampiamente sopra la traversa.

49'
Il Sassuolo sfiora il gol con Politano che cerca la porta con il sinistro a giro dai 20 metri, non trovandola per una questione di centimetri.

47'
Calcio di punizione Sassuolo dai 25 metri: sinistro a giro di Politano, palla alta.

46'
Ammonito Cataldi.

45'
Ore 16:09, inizia il secondo tempo.

Termina sul 1-1 l'infinito primo tempo della sfida del Mapei Stadium: vantaggio degli ospiti al 22' con Diabaté, su assist di Djuricic con il tacco, raggiunti al 41' da Politano, innescato da Babacar. Da segnalare l'uscita dal campo di Guilherme 26' per un infortunio alla caviglia.

45'+9
Ore 15:53, fine primo tempo

45'+8
Gavillucci ribadisce la sua decisione: calcio di punizione dal limite dell'area.

45'+6
Proteste dei giocatori del Benevento per una trattenuta di Magnanelli al limite dell'area. Secondo loro, il fallo è avvenuto dentro i 16 metri neroverdi. Controllo VAR in corso.

45'+6
Ammonito Magnanelli

45'+4
Ci sarà un prolungamento del recupero a causa delle cure prestate a Diabaté, rimasto a terra dopo un contrasto di gioco sulla trequarti del Sassuolo.

45'
5 minuti di recupero.

44'
Incredibile svarione della difesa neroverde che lascia il pallone a Brignoli, consentendogli di involarsi verso l'area di rigore. Suggerimento per Diabaté, anticipato dalla decisiva uscita di Consigli.

43'
Matteo Politano è il miglior marcatore della sua squadra e, con questo gol, fissa il suo nuovo record personale di reti in campionato.

41'
SASSUOLO-BENEVENTO 1-1: POLITANO. Pareggio del Sassuolo grazie al sesto gol in campionato del numero 16, bravo a tagliare da sinistra ed a girare in porta il cross effettuato da Babacar sul lato destro dell'area ospite.

39'
Occasione Sassuolo: corner dalla destra e colpo di testa di Acerbi, sul secondo palo, che termina ampiamente a lato. Primo squillo della squadra di casa dopo il gol subito.

37'
Grossa occasione non sfruttata dal Benevento: contropiede condotto da Djuricic, che cerca Diabaté in verticale e si vede restituito il pallone casualmente da Dell'Orco, con il corridoio aperto verso la porta, ma il centrocampista controlla male il pallone regalandolo a Consigli.

34'
Solo il Malaga, con 19 reti, ha segnato meno del Sassuolo (21) all'interno dei 5 principali campionati europei.

30'
Benevento che è ancora a caccia del primo storico punto in trasferta in serie A: solo il Modena nel 1931/32 ha completato un campionato senza fare mai risultato lontano da casa.

26'
Sul precedente contrasto con Acerbi, Guilherme si è infortunato alla caviglia ed è stato costretto ad abbandonare il campo. Dentro Brignola al suo posto.

25'
Cheick Diabaté è il giocatore con la migliore media gol/minuti in serie A: prima di questo match, segna un gol ogni 39 minuti)

23'
Ammonito Acerbi per un contrasto in ritardo su Guilherme.

22'
SASSUOLO-BENEVENTO 0-1: DIABATE'. Benevento in vantaggio alla prima occasione grazie al sesto gol in campionato del suo centravanti. Djuricic fa un delizioso assist con il tacco per il numero 25 che parte sul filo del fuorigioco e supera Consigli con un dolce pallonetto.

19'
Ancora pericoloso il Sassuolo: suggerimento in verticale di Missiroli per Politano, che si presenta al limite dell'area e lascia partire una conclusione a giro con il destro che termina di poco alta sopra la traversa.

18'
Interruzione di gioco lunga 3 minuti per riparare un buco nella rete della porta di Puggioni, dopo il pallonetto di Cassata non andato a buon fine.

15'
Prima occasione del match, è per il Sassuolo: lancio lungo di Rogerio, svarione della difesa ospite che lascia spazio all'inserimento di Cassata. Il numero 29 tenta di scavalcare Puggioni con un pallonetto mancino che finisce sulla rete oltre la traversa.

11'
Un solo precedente tra le due squadre, il match d'andata vinto dal Sassuolo 2-1 (13a giornata, 19/11)

7'
Meglio il Sassuolo in avvio, la cui linea di pressione alta sta mettendo in difficoltà il Benevento in fase di uscita.

3'
Ammonito Peluso per un tackle violento ai danni di Djuricic.

3'
A differenza delle impressioni pre-match, il Benevento sembra essersi schierato con un 4-4-2, Djuricic e Guilherme giostrano da esterni di centrocampo.

1'
Ore 15:00, inizia la gara.

Le formazioni ufficiali sono state annunciate dai due allenatori. Clicca su "Formazioni" sulla barra per consultarle.

Il Sassuolo, quindicesimo in compagnia del Cagliari a quota 30, riceve al Mapei Stadium la visita del Benevento fanalino di coda del torneo con 13 punti all'attivo. Nel turno precedente la compagine di Iachini ha allungato a cinque la striscia di risultati utili consecutivi conseguendo al Meazza contro il Milan il terzo pareggio di fila. Particolarmente deludente il rendimento del complesso emiliano nelle gare interne: nessuno in casa ha fatto peggio dei neroverdi in termini di punti (12), vittorie (2) e reti realizzate (7). Il Benevento, sempre alla ricerca del primo storico punto esterno nella massima serie, è reduce dal ko interno contro la Juventus.

Sassuolo
IN CAMPO (3-5-2)
13 F. Peluso
15 F. Acerbi 23°
39 C. Dell'Orco
98 C. Adjapong
29 F. Cassata
26 O. Rogerio
16 M. Politano 41° 64°
30 K. Babacar 41° 64°
47 A. Consigli 77°
4 F. Magnanelli 60° 51°
7 S. Missiroli 69°

IN PANCHINA
77 G. Pegolo 77°
6 L. Mazzitelli 69°
25 D. Berardi 60°
70 L. Marson
5 M. Lemos
8 D. Biondini
10 A. Matri
17 N. Pierini
22 D. Frattesi
32 A. Duncan
38 M. Ferrini
90 A. Ragusa
Allenatore
Giuseppe Iachini
Benevento
IN CAMPO (4-3-3)
81 C. Puggioni
83 B. Sagna
6 B. Djimsiti
16 A. Tosca
8 D. Cataldi 72° 46°
30 R. Sandro 70°
31 F. Djuricic 22°
25 C. Diabaté 22° 72°
3 G. Letizia 85°
66 C. Guilherme 26°
33 P. Iemmello 65°

IN PANCHINA
23 L. Venuti 85°
26 V. Parigini 65°
99 E. Brignola 26°
22 A. Brignoli
4 L. Del Pinto
11 M. Coda
14 N. Viola
18 B. Gyamfi
29 J. Billong
60 S. Sanogo
73 G. Volpicelli
91 L. Sparandeo
Allenatore
Roberto De Zerbi

3-5-2

Arbitro: Claudio Gavillucci

4-3-3

13 Peluso
81 Puggioni
15 Acerbi
83 Sagna
39 Dell'Orco
6 Djimsiti
98 Adjapong
16 Tosca
29 Cassata
8 Cataldi
26 Rogerio
30 Sandro
16 Politano
31 Djuricic
30 Babacar
25 Diabaté
47 Consigli
3 Letizia
4 Magnanelli
66 Guilherme
7 Missiroli
33 Iemmello

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Arbitro
Claudio Gavillucci 6.5
Attento sull'episodio da VAR alla fine del primo tempo: non era rigore per il Benevento.

Sassuolo
Allenatore: Giuseppe Iachini 6.0
Ne cambia 5 rispetto a San Siro, ma non ottiene da tutti delle risposte positive. Funziona, invece, il tandem d'attacco, segno che la scelta sul modulo è giusta.
Federico Peluso (DIF): 5.0
Ammonito dopo pochi minuti, si perde Cataldi sul secondo pareggio campano.
Francesco Acerbi (DIF): 6.0
Dei tre di difesa, è colui che riesce a cavarsela meglio, come spesso capita, anche se si fa sorprendere da Diabaté sul suo secondo gol.
Cristian Dell'Orco (DIF): 5.5
Prestazione molto incerta nel primo tempo, quando i tagli degli esterni avversari lo mettono a disagio. Meglio nella ripresa.
Claud Adjapong (DIF): 5.5
E' un adattato sulla fascia destra e si vede.
Francesco D'Assisi Cassata (CEN): 6.0
Si inserisce con generosità nella prima parte e sfiora anche il gol. Cala nella ripresa.
Oliveira da Silva Rogerio (CEN): 5.0
Tiene in gioco Diabaté in occasione del vantaggio ospite. Raramente riesce ad arrivare sul fondo.
Matteo Politano (CEN): 7.5
Dà una poderosa spinta alla sua squadra verso la salvezza con una preziosissima doppietta.
Khouma Babacar (ATT): 7.0
Due assist per il centravanti ex Fiorentina, sempre pronto a sfruttare gli errori della difesa ospite in disimpegno.
Gianluca Pegolo (POR): 6.0
Entra in campo per rilevare l'infortunato Consigli ed è bravo ad anticipare in uscita Parigini negli ultimi minuti.
Luca Mazzitelli (CEN): 5.5
Entra nei 20 minuti finali, nei quali il Sassuolo abbassa il baricentro e rischia la beffa.
Domenico Berardi (ATT): 5.0
Iachini lo inserisce a mezz'ora dalla fine per dare la svolta al match, ma sono altri a portare il Sassuolo momentaneamente in vantaggio. Mai pericoloso.
Andrea Consigli (POR): 6.0
Poco può fare sui gol ospiti. Esce per infortunio al 77'.
Francesco Magnanelli (CEN): 6.0
Offre la sua consueta presenza fisica sulla partita. Elementare in fase di impostazione.
Simone Missiroli (CEN): 5.5
Esce dolorante ad una spalla dopo una prestazione generosa, ma abbastanza inconcludente.
Benevento
Allenatore: Roberto De Zerbi 6.0
Dà fiducia ad un Diabaté in forma e viene ripagato, ma questo Sagna è più un problema che una soluzione.
Christian Puggioni (POR): 6.0
Incolpevole sulle due perle di Politano. Sicuro nelle uscite.
Bacary Sagna (DIF): 5.0
Si perde completamente Politano sul gol del pareggio neroverde. Non spinge mai in fase offensiva.
Berat Djimsiti (DIF): 5.0
Politano riesce a trovare lo spazio per la conclusione vincente per due volte dalle sue parti.
Alin Tosca (DIF): 6.0
Si disimpegna con una certa sicurezza.
Danilo Cataldi (CEN): 6.0
Fornisce l'assist per il pareggio finale di Diabaté dopo che si era reso insidioso raramente nella metà campo avversaria
Raniere Guimaraes Cordeiro Sandro (CEN): 5.5
Sembra in leggera flessione rispetto alle prime settimane positive dopo il suo arrivo a Gennaio.
Filip Djuricic (CEN): 7.0
Oltre a servire lo splendido assist di tacco per il primo gol di Diabaté, è il faro della manovra degli uomini di De Zerbi, con giocate da alta scuola.
Cheick Diabaté (ATT): 7.5
Un'altra doppietta per il centravanti maliano dopo quella alla Juventus, cinico nel trasformare in gol quasi ogni pallone toccato.
Lorenzo Venuti (DIF): s.v.
Entra al 85' al posto di Letizia, in un finale del Benevento tutto sommato sereno.
Vittorio Parigini (ATT): 5.0
Sostituisce Iemmello sulla trequarti, ma non incide, esattamente come il compagno.
Enrico Brignola (CEN): 5.5
Entra dopo 25 minuti e si fa apprezzare per i suoi inserimenti palla al piede. Ha la colpa, però, di fallire l'incredibile occasione per il 2-3 nel recupero.
Gaetano Letizia (DIF): 6.0
Dopo i primi 45 minuti di contenimento, crea qualche grattacapo alla difesa del Sassuolo con le sue discese sulla sinistra.
Costa Marques Guilherme (CEN): 6.0
E' costretto a lasciare il campo dopo 26 minuti per un infortunio alla caviglia. Non particolarmente in evidenza nella fase iniziale del match.
Pietro Iemmello (ATT): 5.0
Non lascia traccia nel suo ritorno al Mapei Stadium. Penalizzato anche dal ruolo di esterno sinistro, che poco gli si addice

Sassuolo e Benevento pareggiano 2-2 al Mapei Stadium, risultato che soddisfa maggiormente i campani, al primo punto in trasferta in serie A. La squadra di De Zerbi va avanti al 22' con Diabaté, servito con il tacco da Djuricic, ma il Sassuolo rimonta con la doppietta di Politano (41' e 64') prima che ancora Diabaté fissi il punteggio finale. 

Ancora una volta decisivo Politano nelle fila del Sassuolo, alla quarta rete nelle ultime quattro gare. Buona anche la prestazione di Babacar, autore di 2 assist. In difficoltà Peluso, poco incisivo Rogerio sulla sinistra. Pregevoli le prove di Diabaté e Djuricic, unici a garantire dei lampi di classe. Male Sagna e Iemmello. 

Iachini ne cambia 5 rispetto a San Siro, ma non ottiene da tutti delle risposte positive. Funziona, invece, il tandem d'attacco, segno che la scelta sul modulo è giusta. De Zerbi dà fiducia ad un Diabaté in forma e viene ripagato, ma questo Sagna è più un malus che un beneficio. Bene Gavillucci sull'episodio da moviola a fine primo tempo. Prossimo turno: Verona-Sassuolo e Benevento-Atalanta.

38 %
Possesso palla
62 %
15
Tiri totali
10
3
Tiri specchio
2
3
Tiri respinti
4
-
Legni
-
7
Corner
1
12
Falli
23
3
Fuorigioco
-
3
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Sassuolo-Benevento 2-2

MARCATORI: 22' Diabaté (B), 41' Politano (S), 64' Politano (S), 72' Diabaté (B).
SASSUOLO (3-5-2): Consigli 6 (77' Pegolo 6) ; Peluso 5, Acerbi 6, Dell'Orco 5,5; Adjapong 5,5, Cassata 6, Magnanelli 6 (60' Berardi 5) , Missiroli 5,5 (69' Mazzitelli 5,5) , Rogerio 5; Politano 7,5, Babacar 7.
A disposizione: Marson, Lemos, Biondini, Matri, Pierini, Frattesi, Duncan, Ferrini, Ragusa.
Allenatore: Giuseppe Iachini 6.
BENEVENTO (4-3-3): Puggioni 6; Sagna 5, Djimsiti 5, Tosca 6, Letizia 6 (85' Venuti sv) ; Cataldi 6, Sandro 5,5, Djuricic 7; Guilherme 6 (26' Brignola 5,5) , Diabaté 7,5, Iemmello 5 (65' Parigini 5) .
A disposizione: Brignoli, Del Pinto, Coda, Viola, Gyamfi, Billong, Sanogo, Volpicelli, Sparandeo.
Allenatore: Roberto De Zerbi 6.
ARBITRO: Claudio Gavillucci 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 3' Peluso (S); 23' Acerbi (S); 45' Magnanelli (S); 46' Cataldi (B); 70' Sandro (B).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 7-1.
RECUPERO: pt 9, st 6