Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
32° giornata Serie A 2017-2018

Stadio Allianz Stadium

15 aprile 2018 ore 18:00

Arbitro: Maurizio Mariani

Juventus

45° M. Mandzukic
60° B. Howedes
75° S. Khedira

3
-
0

Conclusa

Sampdoria

Juventus



3
45° M. Mandzukic
60° B. Howedes
75° S. Khedira

Sampdoria



0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

Dopo i tre gol, amari, di Madrid, un'altra tripletta per la Juve, ma stavolta dolicissima: il 3-0 alla Sampdoria vale il + 6 sul Napoli, bloccato sullo 0-0 dal Milan. Vittoria però non facile, almeno inizialmente, per i bianconeri: solo l'ingresso di uno straripante Douglas Costa, autore di tutti e tre gli assist per i gol di Mandzukic, Howedes e Khedira permette alla squadra di Allegri di risolvere la partita. Blucerchiati dignitosi, ma in corsa solo fino al 2-0: per i liguri è la quarta sconfitta nelle ultime cinque.

I migliori: tra i bianconeri ovviamente Douglas Costa, che entra al 44'  e serve subito l'assist per il gol di Mandzukic, ripetendosi nella ripresa; sugli scudi anche Mario Mandzukic, al terzo gol negli ultimi cinque giorni. Tra i blucerchiati si salvano Torreira, che mostra sempre grande personalità, e Zapata che trova comunque modo di rendersi pericoloso. Dietro la lavagna tra gli juventini Dybala che, marcatissimo, non trova modo di liberarsi al tiro, e Pjanic, che brilla poco in regia; tra i doriani naufragano i difensori: male Ferrari, che si perde Mandzukic, e Sala che vede le streghe con l'ingresso di Douglas Costa.

Gli allenatori: Allegri sceglie un centrocampo a tre perchè teme la Samp, ma rompe gli indugi con l'infortunio a Pjanic, facendo entrare Douglas Costa, e la scelta si rivela azzeccatissima; Giampaolo riesce a tenere in scacco la Juve per quasi un tempo, ma la squadra perde sicurezza dopo il gol subito.

L'arbitro: il signor Mariani dirige senza problemi una gara corretta, con pochissimi falli.

90'+3

Ore 19:53, triplice fischio di chiusura.

Tempo effettivo: p.t. 32', s.t. 33', totale 65' (Giovanni Rolle).

90'+2
Zapata si presenta davanti a Buffon, ma il capitano bianconero chiude lo specchio al colombiano.

90'
3' di recupero.

89'
Rasoterra da fuori area di Douglas Costa, palla di poco a lato.

85'
Destro dal limite di Cuadrado, Viviano respinge con i pugni.

82'
Terzo e ultimo cambio anche nella Samp: fuori Barreto, dentro Verre.

81'

Terzo ed ultimo cambio bianconero: esce Khedira, entra Sturaro.

76'

74' - TRIS JUVEEEEE porta a 3 i bianconeriiii!

— JuventusFC (@juventusfc)

76'
Ottavo gol in questo torneo per Sami Khedira, il numero 18 in Serie A.

75'
GOL! Juventus-Sampdoria 3-0: KHEDIRA. Al 75' il tedesco fa tris segnando di destro su assist di Douglas Costa.

73'
Angolo di Caprari che attraversa pericolosamente l'area bianconera ma nessun attaccante doriano arriva sul pallone.

71'
Nulla di grave per Mandzukic che si rialza: il gioco può riprendere.

70'
Mandzukic resta a terra dopo un contrasto con Silvestre: altra interruzione del gioco.

69'
Traversone di Regini leggermente troppo alto per la testa di Zapata.

66'
Secondo cambio deciso da Allegri: esce Dybala, entra Bentancur.

66'

Cross di Torreira e colpo di testa alto di Kownacki.

62'

60' - GOOOOOL! IL PRIMO IN BIANCONERO DI ! Gran colpo di testa in tuffo su cross perfetto da sinistra di e Viviano battuto!

— JuventusFC (@juventusfc)

61'
Secondo cambio operato da Giampaolo: esce Ramirez, entra Caprari.

61'
Primo gol in Italia per Benedikt Howedes, peraltro appena alla seconda presenza nel torneo.

60'
GOL! Juventus-Sampdoria 2-0: HOWEDES. Al 60' il tedesco, servito da Douglas Costa, raddoppia con un colpo di testa in tuffo.

58'
Tiro-cross di Douglas Costa che termina sul fondo.

55'
Cross di Regini e colpo di testa di Zapata bloccato senza problemi da Buffon.

52'
Ammonito Howedes per intervento da tergo su Zapata.

52'
Torreira si riprende, il gioco può proseguire.

50'
Terzo tiro di Dybala e terza ribattuta da parte di un blucerchiato: stavolta è stato Torreira che si è anche infortunato. Gioco fermo.

47'
Risponde la Juve: Douglas Costa trova spazio per il tiro dal limite ma spara altissimo.

46'
Subito Samp pericolosa: errore di Chiellini, Kownacki serve Ramirez il cui diagonale termina di poco a lato.

46'
Primo cambio nella Samp: esce Quagliarella, entra Kownacki.

46'
Ore 19:05, inizia il secondo tempo.

45'+1 - HALF-TIME all'!

— JuventusFC (@juventusfc)

Juventus-Sampdoria 1-0 Intervallo. Un gol di Mario Mandzukic in chiusura di frazione permette ai bianconeri di sbloccare una gara che si stava facendo complicata per la solidità dei blucerchiati, finora molto compatti e in grado di chiudere quasi tutti gli spazi agli avversari. Decisivo anche l'ingresso di Douglas Costa, autore dell'assist vincente, al posto dell'acciaccato Pjanic.

45' - GOOOOOOOL! MARIO LA SBLOCCAAAA! Gran colpo al volo di che dal dischetto non lascia scampo a Viviano!

— JuventusFC (@juventusfc)

45'+2
Ore 18:49, finisce il primo tempo.

45'
Quinto gol per Mario Mandzukic in questo torneo, il numero 22 in Serie A.

45'
1' di recupero.

45'
GOL! Juventus-Sampdoria 1-0: MANDZUKIC. Al 45' il croato sblocca la gara spingendo in rete un cross da sinistra di Douglas Costa.

43'
Primo cambio bianconero: esce Pjanic, entra Douglas Costa.

43'
Punizione di Torreira da lunga distanza: palla alta.

42'
Problema fisico per Pjanic, alle viste una sostituzione.

35'
Destro di Khedira da fuori area, facile parata di Viviano.

33'
Ammonito Asamoah che stende Zapata lanciato sulla tre-quarti.

29'
Corner battuto da Dybala, Viviano esce a vuoto, poi riesce a respingere di piede il tiro ravvicinato, ma fiacco, di Mandzukic.

29'
Cross di Mandzukic che diventa un tiro: Viviano respinge in angolo.

25'
Altro tiro di Dybala dal limite dell'area: respinge Regini.

21'
Angolo di Ramirez e colpo di testa sul secondo palo di Quagliarella: Buffon respinge sul fondo.

19'
Prima azione d'attacco blucerchiata: Quagliarella serve Ramirez, ma il suo tiro dal limite è ribattuto da un bianconero.

18'
Più Juve che Samp in questo primo quarto d'ora; nessuna conclusione dei bianconeri, però, ha impegnato Viviano.

14'
Dybala prova il tiro dal limite: rimpallato.

13'
Khedira mette in mezzo, Mandzukic tenta la girata di sinistro ma il pallone termina fuori.

7'
Cross di Cuadrado, Mandzukic non ci arriva di un soffio, poi l'azione prosegue e Dybala calcia a lato.

5'
Dal susseguente corner, tiro da fuori area di Asamoah che termina sul fondo.

4'
Traversone di Matuidi, Cuadrado calcia al volo ma colpisce Ferrari: palla in angolo.

2'
Lungo applauso per Buffon, sostenuto dai suoi tifosi dopo le polemiche post-Madrid.

1'
Ore 18:02, inizia la partita.

Cinque minuti e sarà . FORZA RAGAZZI, !

— JuventusFC (@juventusfc)

Gli undici. Ecco chi ha scelto per il posticipo di .

— U.C. Sampdoria (@sampdoria)

Ore 17:30, i due allenatori hanno annunciato le formazioni ufficiali. Clicca su "Formazioni" sulla barra per visualizzarle.

Il trentaduesimo turno propone allo Stadium il confronto tra la Juventus capolista del torneo con 81 punti all'attivo e la Sampdoria nona a quota 48. I bianconeri reduci dal sofferto successo al Vigorito sul fanalino di coda Benevento sono in serie positiva da diciotto turni avendo conosciuto la seconda e sin qui ultima sconfitta in campionato proprio contro i blucerchiati. nel match andato disputato a Marassi il 19 novembre scorso. Nelle ultime sei esibizioni davanti al proprio pubblico la compagine di Allegri ha sempre incamerato la posta piena. La Sampdoria, protagonista nel turno precedente di un pareggio a reti inviolate nel derby contro il Genoa, ha ottenuto lontano da Marassi soltanto 15 punti ma nell'ultima esibizione esterna ha espugnato Bergamo.

Juventus
IN CAMPO (4-3-3)
1 G. Buffon
21 B. Howedes 60° 52°
24 D. Rugani
3 G. Chiellini
22 K. Asamoah 33°
14 B. Matuidi
7 J. Cuadrado
17 M. Mandzukic 45°
11 D. Douglas Costa 43° 45° 60° 75°
27 S. Sturaro 81°
30 R. Bentancur 66°

IN PANCHINA
6 S. Khedira 81° 75°
5 M. Pjanic 43°
10 P. Dybala 66°
16 C. Pinsoglio
23 W. Szczesny
4 M. Benatia
12 L. Alex Sandro
15 A. Barzagli
9 G. Higuain
26 S. Lichtsteiner
8 C. Marchisio
All.Massimiliano Allegri
Sampdoria
IN CAMPO (4-3-1-2)
2 E. Viviano
7 J. Sala
26 M. Silvestre
13 G. Ferrari
19 V. Regini
18 D. Praet
34 L. Torreira
91 D. Zapata
21 V. Verre 82°
9 G. Caprari 61°
99 D. Kownacki 46°

IN PANCHINA
8 E. Barreto 82°
90 G. Ramirez 61°
27 F. Quagliarella 46°
72 V. Belec
92 A. Tozzo
3 J. Andersen
17 I. Strinic
16 K. Linetty
11 R. Alvarez
28 L. Capezzi
All.Marco Giampaolo

4-3-3

Arbitro: Maurizio Mariani

4-3-1-2

1 Buffon
2 Viviano
21 Howedes
7 Sala
24 Rugani
26 Silvestre
3 Chiellini
13 Ferrari
22 Asamoah
19 Regini
14 Matuidi
18 Praet
7 Cuadrado
34 Torreira
17 Mandzukic
91 Zapata
11 Douglas Costa
21 Verre
27 Sturaro
9 Caprari
30 Bentancur
99 Kownacki
Arbitro
Maurizio Mariani 6.5
Gara facile da arbitrare, nessun episodio difficile da valutare.

Juventus
Allenatore: Massimiliano Allegri 7.0
Inizio prudente, poi l'infortunio a Pjanic lo convince a osare, e l'ingresso di Douglas Costa cambia la partita. Azzeccata anche la scelta di puntare su Howedes.
Gianluigi Buffon (POR): 6.5
Sostenuto dai tifosi, non deve lavorare troppo, ma chiude lo specchio a Quagliarella e Zapata.
Benedikt Howedes (DIF): 7.0
Praticamente un debutto, festeggiato con il gol del 2-0. Prova solida, con un'unica distrazione, su Zapata, a gara già chiusa.
Daniele Rugani (DIF): 6.5
Attento, non lascia spazi agli avversari,
Giorgio Chiellini (DIF): 6.0
Erroraccio ad inizio ripresa, l'unica sbavatura della sua partita.
Kwadwo Asamoah (CEN): 6.0
Meno brillante del solito, ma fa la sua parte.
Blaise Matuidi (CEN): 6.0
Gioca più da esterno che da interditore, si impegna come al solito.
Juan Cuadrado (CEN): 6.5
Molto coinvolto nel primo tempo, meno nella ripresa, ma gioca una buona gara, mostrandosi pienamente recuperato.
Mario Mandzukic (ATT): 7.0
Restituito al suo vecchio ruolo di centravanti d'area, prosegue sulla falsariga di quanto fatto al Bernabeu.
De Souza Douglas Costa (CEN): 7.5
Una tripletta di assist non è cosa facile: è in gran forma, aveva inciso anche a Madrid, le sue accelerazioni lo rendono immarcabile.
Stefano Sturaro (CEN): s.v.
Cameo a fine partita, non ha occasioni per mettersi in mostra.
Rodrigo Bentancur (CEN): 6.0
Entra a risultato in cassaforte, fa il suo dovere.
Sami Khedira (CEN): 7.0
Sempre al posto giusto al momento giusto, in questa stagione sta segnando con medie da attaccante,
Miralem Pjanic (CEN): 5.5
Poca qualità, la manovra bianconera ne risente. Poi s'infortuna.
Paulo Dybala (ATT): 5.5
I blucerchiati lo temono, e gli chiudono sempre lo spazio per i tiri.
Sampdoria
Allenatore: Marco Giampaolo 5.5
Per quasi un tempo riesce a mettere i bastoni tra le ruote alla Juve, poi gli errori difensivi causati dal diverso tasso tecnico fanno la differenza. Momento no, l'Europa si allontana.
Emiliano Viviano (POR): 6.0
Uscita da brivido al 29', ma rimedia di piede. Pochi interventi, subisce i gol senza colpe.
Jacopo Sala (DIF): 5.0
Con l'ingresso di Douglas Costa va in tilt.
Matias Agustin Silvestre (DIF): 5.5
Fa a sportellate in area, è colpevolmente assente nell'azione del raddoppio.
Gian Marco Ferrari (DIF): 5.0
Grave errore lasciare Mandzukic libero nell'azione dell'1-0. Quest svarione gli fa perdere sicurezza,
Vasco Regini (DIF): 6.0
Soffre le iniziative di Cuadrado, le cose migliori le fa in fase di spinta.
Dennis Praet (CEN): 5.5
Sparisce dopo un discreto inizio.
Lucas Torreira (CEN): 6.5
Sempre nel vivo dell'azione, gioca ormai con la sicurezza del veterano.
Duvan Esteban Zapata (ATT): 6.5
Pochi servizi per mandarlo al tiro, ma riesce a scaldare un paio di vote i guanti di Buffon. Con le sue accelerazioni procura le ammonizioni di Asamoah e Howedes,
Valerio Verre (CEN): s.v.
Entra a gara chiusa, può fare poco.
Gianluca Caprari (ATT): 5.5
Il suo ingresso era previsto sullo 0-1, sotto di due gol cambia tutto, anche psicologicamente.
Dawid Kownacki (ATT): 5.5
Prova a farsi vedere in attacco, senza successo.
Edgar Osvaldo Barreto (CEN): 5.5
Generoso, ma nulla di più.
Gaston Ramirez (CEN): 5.5
Una buona occasione a inizio ripresa sciupata per troppo egoismo.
Fabio Quagliarella (ATT): 5.5
Un po' isolato, si rende pericoloso di testa, poi non rientra dopo l'intervallo.

Dopo i tre gol, amari, di Madrid, un'altra tripletta per la Juve, ma stavolta dolicissima: il 3-0 alla Sampdoria vale il + 6 sul Napoli, bloccato sullo 0-0 dal Milan. Vittoria però non facile, almeno inizialmente, per i bianconeri: solo l'ingresso di uno straripante Douglas Costa, autore di tutti e tre gli assist per i gol di Mandzukic, Howedes e Khedira permette alla squadra di Allegri di risolvere la partita. Blucerchiati dignitosi, ma in corsa solo fino al 2-0: per i liguri è la quarta sconfitta nelle ultime cinque.

I migliori: tra i bianconeri ovviamente Douglas Costa, che entra al 44'  e serve subito l'assist per il gol di Mandzukic, ripetendosi nella ripresa; sugli scudi anche Mario Mandzukic, al terzo gol negli ultimi cinque giorni. Tra i blucerchiati si salvano Torreira, che mostra sempre grande personalità, e Zapata che trova comunque modo di rendersi pericoloso. Dietro la lavagna tra gli juventini Dybala che, marcatissimo, non trova modo di liberarsi al tiro, e Pjanic, che brilla poco in regia; tra i doriani naufragano i difensori: male Ferrari, che si perde Mandzukic, e Sala che vede le streghe con l'ingresso di Douglas Costa.

Gli allenatori: Allegri sceglie un centrocampo a tre perchè teme la Samp, ma rompe gli indugi con l'infortunio a Pjanic, facendo entrare Douglas Costa, e la scelta si rivela azzeccatissima; Giampaolo riesce a tenere in scacco la Juve per quasi un tempo, ma la squadra perde sicurezza dopo il gol subito.

L'arbitro: il signor Mariani dirige senza problemi una gara corretta, con pochissimi falli.

51 %
Possesso palla
49 %
13
Tiri totali
6
7
Tiri specchio
3
4
Tiri respinti
1
-
Legni
-
6
Corner
8
8
Falli
6
3
Fuorigioco
-
2
Ammoniti
-
-
Espulsi
-

Juventus-Sampdoria 3-0

MARCATORI: 45' Mandzukic (J), 60' Howedes (J), 75' Khedira (J).
JUVENTUS (4-3-3): Buffon 6,5; Howedes 7, Rugani 6,5, Chiellini 6, Asamoah 6; Khedira 7 (81' Sturaro sv) , Pjanic 5,5 (43' Douglas Costa 7,5) , Matuidi 6; Cuadrado 6,5, Mandzukic 7, Dybala 5,5 (66' Bentancur 6) .
A disposizione: Pinsoglio, Szczesny, Benatia, Alex Sandro, Barzagli, Higuain, Lichtsteiner, Marchisio.
Allenatore: Massimiliano Allegri 7.
SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano 6; Sala 5, Silvestre 5,5, Ferrari 5, Regini 6; Praet 5,5, Torreira 6,5, Barreto 5,5 (82' Verre sv) ; Ramirez 5,5 (61' Caprari 5,5) ; Quagliarella 5,5 (46' Kownacki 5,5) , Zapata 6,5.
A disposizione: Belec, Tozzo, Andersen, Strinic, Linetty, Alvarez, Capezzi.
Allenatore: Marco Giampaolo 5,5.
ARBITRO: Maurizio Mariani 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 33' Asamoah (J); 52' Howedes (J).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 6-8.
RECUPERO: pt 2, st 3