Coppa Italia 2018-2019
Coppa Italia 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

12 gennaio 2019 ore 15:00

Arbitro: Eugenio Abbattista

Lazio

13° R. Luis Alberto
21° C. Immobile
35° C. Immobile
45° +3 S. Milinkovic-Savic

4
-
1

Conclusa

Novara

49° U. Eusepi (Rig.)

Lazio


4
13° R. Luis Alberto
21° C. Immobile
35° C. Immobile
45° +3 S. Milinkovic-Savic

Novara


1
49° U. Eusepi (Rig.)

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Nando Armenante
Mostra dettagli:

La squadra di Simone Inzaghi adesso dovrà attendere poco più di 24 ore per conoscere la sua sfidante ai quarti e sarà una tra Inter e Benevento, che scenderanno in campo alle 18 di domani.

FINISCE QUI: Lazio batte Novara 4-1. Biancocelesti ai quarti in maniera agevole, piemontesi fuori con onore. Gara decisa nel primo tempo dalla doppietta di Immobile e le reti di Luis Alberto e Milinkovic-Savic. Inutile il penalty segnato da Eusepi al 4' della ripresa.

90'+3
Tiro dalla propria metà campo di Daniele Sciaudone che sorprende Strakosha ma termina a lato. E' l'ultima emozione del match.

90'+2
Conclusione totalmente velleitaria di Cinaglia dalla lunga distanza: palla in curva.

90'+1
Saranno 3 i minuti di recupero mentre un'altra uscita di Benedittini fa carambolare la palla su Immobile e termina sul fondo.

90'
Si avvicina a piccoli passi il 90': vedremo quanto sarà il recupero concesso da Abbattista. Intanto la Lazio continua a tenere il possesso palla e magari a calare la 'manita'.

87'
Calcio d'angolo guadagnato da  Filippo Nardi ma sul tiro da fermo, Milinkovic di testa serve Strakosha e fa ripartire la Lazio.

86'
Bella chiusura di Lucas Leiva, sottolineata dagli applausi del pubblico. Intanto tiro in porta dalla distanza di Ciro Immobile, parata di Elia Benedettini.

85'
Continua ad attaccare la Lazio: Caicedo questa volta fa assist per Pedro Neto ma il portoghese si ostacola con Immobile e viene fermato dalla difesa piemontese.

83'
ANCORA BENEDETTINI: accelerazione di Pedro Neto, palla al centro per Caicedo che tocca ma il numero 1 del Novara alza in angolo.

80'
Ritmi calati nettamente in questa fase finale: Lazio col pallone tra i piedi, Novara che limita e sente la stanchezza. 

77'
Sostituzione nella Lazio: non ce la fa Adam Marusic ed entra Lomba Pedro Neto, classe 2000 all'esordio in maglia biancoceleste.

76'
Problemi anche in casa Novara: crampi per Eusepi ma le sostituzioni sono già terminate e mancano ancora 14 minuti più recupero.

75'
Nulla da fare sul corner con la respinta di pugno di Benedettini, mentre rientra in campo Marusic, seppur non al meglio delle condizioni.

74'
Ottima chiusura di Bove su Caicedo, palla in calcio d'angolo in favore della Lazio.

73'
Ultima sostituzione nel Novara: esce Nicolas Schiavi (uno dei migliori insieme a Benedettini) ed entra Alessandro Mallamo. Intanto Marusic non sembra farcela.

72'
Si fa male Marusic dopo un contrasto (regolare) con un difensore del Novara. L'esterno di Inzaghi si trascina fuori dal campo e appare molto dolorante.

70'
Azione in spazi stretti della Lazio che termina con il fuorigioco di Riza Durmisi. Punizione per il Novara.

67'
DURMISI VICINO AL QUINTO GOL: cross di Bastos che attraversa l'area di rigore e arriva al laterale sinistro che calcia a botta sicura ma il suo tiro viene respinto sulla linea.

65'

Il Novara prova a raffreddare i ritmi della Lazio, comunque avanti di 3 gol. I biancocelesti aspettano per poi ripartire e provare a segnare un'altra rete. 

63'
Seconda sostituzione: esce Jordan Lukaku ed entra Riza Durmisi.

63'
Uscita provvidenziale di Elia Benedettini che anticipa in maniera decisiva Marusic lanciato a rete. Intanto prima sostituzione nella Lazio: esce Luis Alberto ed entra Valon Berisha

60'
Caicedo vuole il gol: riceve palla da Milinkovic, ribalzo della palla e tiro che si perde alto sopra la traversa di Benedettini.

59'
Fallo fatto da Jordan Lukaku e punizione per il Novara. Saranno due i cambi per Simone Inzaghi, si tratta di Berisha e Durmisi.

59'
Ritorna in campo con la maglia del Novara per Daniele Buzzegoli, appena arrivato dall'Ascoli. Intanto anche la Lazio sta per provvedere ad una sostituzione.

57'
Arriva anche il secondo cambio: esce Jacopo Manconi ed entra Luca Cattaneo

57'
Sostituzione nel Novara: esce Pompeu da Silva Ronaldo ed entra Daniele Buzzegoli

57'
Bel cross di Pietro Visconti dalla sinistra, Schiavi non ci arriva di pochissimo e Strakosha si ritrova il pallone tra le mani.

55'

Punizione tirata fuori da Luis Alberto: lo spagnolo ci ha riprovato ma, come nel primo tempo, la palla termina alta sopra la traversa. Intanto due cambi in vista per il Novara.

54'
Caicedo sfugge alla marcatura e viene atterrato da Davide Bove: punizione per la Lazio e Abbattista risparmia il giallo al difensore piemontese.

53'
Si riaffaccia la Lazio: appoggio fuori area per Lucas Leiva, il cui tiro viene respinto da Nicolas Schiavi e riparte il Novara.

50'
Netto il tocco con il braccio di Luiz Felipe e impeccabile dagli undici metri il numero 9 del Novara. Si riparte da 4-1 per la Lazio.

49'
ACCORCIA IL NOVARA: rigore trasformato da Umberto Eusepi, 1-4!

49'
Confermato il penalty per il Novara e c'è Eusepi dal dischetto.

48'
ATTENZIONE, RIGORE PER IL NOVARA: fallo di mano di Luiz Felipe sul passaggio in avanti di Eusepi. Abbattista si consulta con il VAR e va a controllare al monitor.

46'
Iniziato il secondo tempo: nessun cambio per i due tecnici.

Manca poco all'inizio della ripresa: bisogna capire se Viali adotterà delle modifiche al suo 11 iniziale, mentre da valutare se Inzaghi darà spazio a qualche giocatore con poco minutaggio.

Si chiude il primo tempo con una perla di Milinkovic-Savic: 4-0 alla fine del primo tempo. Qualificazione in cassaforte per la Lazio dopo 48 minuti di gioco, Novara sparito lentamente dal campo dopo un buon avvio.

45'+3
4-0 PER LA LAZIO: gran goal di Sergej Milinkovic-Savic su calcio di punizione!

45'+3
Intervento irregolare su Sergej Milinkovic-Savic e punizione da posizione invitante per la Lazio.

45'+1
BASTOS! Ancora il difensore in avanti che arriva alla conclusione, respinta con i piedi da Benedettini. Intanto sono due i minuti di recupero.

44'
Ci avviciniamo alla fine di un primo tempo praticamente senza storia: Lazio avanti di 3 gol e vicina anche al 4-0. Il Novara prova a limitare i danni.

43'
BENEDETTINI SALVA IL POKER: Luis Alberto si trova di nuovo a tu per tu con il portiere, che salva tutto mettendo in corner. Il migliore in campo dei suoi fino ad ora il numero 1.

42'
Buona occasione per il Novara, ancora con Schiavi: il numero 5 riceve in area di rigore ma vede la strada sbarrata dalla chiusura di Bastos. Si chiude poi la Lazio.

40'
Progressione di Jordan Lukaku, in buono stato di forma, cross al centro ed il Novara si difende mettendo il pallone in calcio d'angolo.

38'
SCHIAVI! Tiro improvviso del numero 5 del Novara che prova a sorprendere Strakosha ma il numero 1 albanese c'è e blocca la sfera.

36'
Arriva il 3-0 dopo neanche 35 minuti di gioco: tutto troppo facile per i ragazzi di Inzaghi. Azione che parte da destra e arriva a sinistra con l'assist di Lukaku per il tocco facile-facile di Immobile a porta vuota. Partita chiusa all'Olimpico, non c'è storia.

35'
TRIS DELLA LAZIO: ancora un goal di Ciro Immobile!

33'
Ci prova con un tiro da fuori area Lucas Leiva: palla alta sopra la traversa.

32'
Attacca la Lazio con un'azione combinata tra Caicedo-Immobile-Bastos: il passaggio per il difensore però è troppo lungo ed esce Benedettini.

30'
Occasione per il Novara ma c'è fuorigioco di Umberto Eusepi: il centravanti aveva messo la zampata in area di rigore, mandando fuori. Si alza comunque la bandierina e dunque tutto inutile.

29'
Si prende gli applausi Bastos per un bella chiusura su Schiavi, che provava ad incunearsi in area di rigore laziale.

28'
Immobile calcia in porta da 30 metri ma a gioco fermo. Infatti c'è un fallo fatto da Sergej Milinkovic-Savic e dunque punizione per il Novara.

26'
Le telecamere hanno mostrato come dopo il gol di Immobile, il centravanti biancoceleste abbia dato il 'cinque' al portiere avversario Benedettini, che aveva parato il calcio di rigore. Bel gesto.

25'
Prova un contropiede il Novara con Umberto Eusepi che prova a saltare con un tunnel Luiz Felipe ma il centrale biancoceleste non si fa beffare e ripartono i biancocelesti.

24'
Fallo subito da Luis Alberto, in seguito ad un duro contrasto con Sciaudone. Punizione per i biancocelesti.

23'
Strada in netta discesa per la Lazio di Simone Inzaghi: il rigore è nato per un intervento irregolare su Milinkovic, dopo un corner battuto da Luis Alberto. Il Novara, dopo un buon avvio e l'occasione di Schiavi, è sparito dal campo.

21'
RADDOPPIO DI IMMOBILE: il centravanti sbaglia il penalty, ma ribatte in porta successivamente, 2-0 per la Lazio! 

20'
CALCIO DI RIGORE PER LA LAZIO: atterrato Milinkovic-Savic in area di rigore su azione d'angolo. Nessun dubbio questa volta.

18'
Non c'è calcio di rigore: Abbattista ha giudicato involontario l'intervento di Schiavi con il braccio. Il tocco c'è ma non aumenta il volume del corpo: decisione giusta.

17'
Si va all'on-field review per un tocco di mano in area di rigore, prima del tiro di Immobile.

16'
Sull'azione d'angolo ci prova Ciro Immobile, piazzato sul secondo palo ma il suo tiro viene respinto dalla difesa piemontese. Intanto c'è un check con il VAR per Abbattista.

15'
MILINKOVIC! Lazio vicino al raddoppio con un tiro del serbo che sfiora il palo. Palla toccata da Benedettini e dunque corner per i biancocelesti.

14'
Padroni di casa che passano: gran difesa del pallone di Ciro Immobile che vede e trova il numero 10 spagnolo, tiro di sinistro che passa sotto le gambe di Benedettini e si spegne in fondo al sacco!

13'
LAZIO IN VANTAGGIO: goal di Luis Alberto! Si sblocca il match all'Olimpico.

12'
Fallo fatto da Sergej Milinkovic-Savic e respira il Novara in fase difensiva. Ma il match si è accesso da due fiammate nel giro di neanche un minuto. I piemontesi dimostrano di non essere squadra di Serie C in questi primi minuti.

10'
Capovolgimento di fronte con il Novara che si presenta in area di rigore con Schiavi che calcia a botta sicura ma trova un grande Strakosha a dire di no. Poi lo stesso centrocampista manda alto dopo un rimpallo. Chance colossali per entrambe le squadre.

9'
Partiamo da quella della Lazio: cross con il contagiri per la testa del numero 20 ecuadoregno, che trova la grandissima risposta del numero 1 ospite. Poi Immobile non la butta dentro.

8'
Cosa è successo in 30 secondi! Due occasioni, una per Caicedo, l'altra di Schiavi e due miracoli di Benedettini e Strakosha!

7'
Va proprio il numero 10 biancoceleste alla conclusione: pallone che gira sopra la barriera ma si perde alto sopra la traversa di Benedettini.

6'
Fallo subito da Luis Alberto e punizione interessante dai 20-25 metri per la squadra di Inzaghi.

5'
Bella giocata difensiva di Pompeu da Silva Ronaldo che chiude Marusic sulla fascia e poi guadagna una rimessa in zona difensiva. Intanto c'è un fallo fatto da Jacopo Manconi, punizione per la Lazio.

3'
Prova un'iniziativa di rimessa il Novara ma il pallone di Nardi è troppo lungo per gli attaccanti e la Lazio riparte da Strakosha.

1'
Iniziata la partita all'Olimpico: batte la Lazio che presenta la divisa tradizionale. Mentre il Novara gioca con la divisa blu da trasferta.

Momento importante prima dell'inizio della partita: scambio di magliette di Lazio e Novara in memoria di due figure prestigiosa nella storia dei due club, Felice Pulici e Silvio Piola.

Squadre che fanno il proprio ingresso in campo: a breve inizierà il primo ottavo di finale della Coppa Italia 2018/19.

Arbitrerà la sfida il signor Eugenio Abbattista della sezione di Molfetta. Bella giornata di sole allo Stadio Olimpico.

La Lazio invece è all'esordio nella Coppa Italia 2018/19: il trofeo in bacheca manca da quel famoso 26 maggio 2013, quando sconfissero la Roma per 1-0. Da quel trionfo, due finali perse contro la Juventus (2014/15 e 2016/17), mentre lo scorso anno sono stati eliminati ai rigori in semifinale dal Milan. 

Il Novara, 10° in classifica nel girone A di Lega Pro (con una gara da recuperare), ha superato ben 3 turni per centrare il prestigioso traguardo degli ottavi di finali. I piemontesi hanno eliminato Perugia (3-1 al 'Curi'), Brescia (7-6 ai calci di rigore) e, per ultimo, il Pisa (3-2 al 'Piola').

Dall'altra parte, il Novara di William Viali proverà a compiere l'impresa e si affida al suo 4-3-1-2. Out Cacia e Pablo Gonzalez, l'attacco sarà formato da Manconi ed Eusepi. In mezzo al campo c'è Ronaldo Pompeu, insieme a Sciaudone e Nardi.

Sono ufficiali i due schieramenti. Poco turnover per la Lazio con Simone Inzaghi che si affida a Milinkovic-Savic e Luis Alberto in mezzo al campo ed in attacco, accanto a Ciro Immobile, c'è Felipe Caicedo. Il forfait dell'ultimo momento è Joaquin Correa, fermato da un attacco influenzale.

Tutto pronto per Lazio-Novara, match valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia: all'Olimpico, i biancocelesti partono con i favori del pronostico ma la truppa di William Viali sogna in grande. Calcio d'inizio fissato per le 15.00.
Lazio
IN CAMPO (3-5-2)
1 T. Strakosha
3 R. Luiz Felipe
33 F. Acerbi
15 Q. Bastos
77 A. Marusic 77°
21 S. Milinkovic-Savic 48°
6 L. Lucas
10 R. Luis Alberto 63° 13°
5 J. Lukaku 36° 63°
20 F. Caicedo
17 C. Immobile 21° 35° 14°

IN PANCHINA
23 G. Guerrieri
24 S. Proto
16 M. Parolo
25 M. Badelj
19 S. Lulic
66 B. Jordao
7 V. Berisha 63°
4 G. Patric
14 R. Durmisi 63°
96 A. Murgia
30 L. Pedro Neto 77°
Allenatore
Simone Inzaghi
Novara
IN CAMPO (4-3-1-2)
1 E. Benedettini RIS21°
26 A. Sbraga
13 P. Visconti
19 D. Cinaglia
3 D. Bove
14 P. Ronaldo 57°
20 F. Nardi
8 D. Sciaudone
5 N. Schiavi 73°
9 U. Eusepi (R)49°
7 J. Manconi 57°

IN PANCHINA
12 M. Di Gregorio
31 G. Drago
23 P. Migliavacca
6 M. Chiosa
24 A. Cordea
11 M. Stoppa
29 A. Mallamo 73°
30 L. Cattaneo 57°
4 N. Fonseca
D. Buzzegoli 57°
25 N. Kyeremateng
Allenatore
William Viali

3-5-2

Arbitro: Eugenio Abbattista

4-3-1-2

1 Strakosha
1 Benedettini
3 Luiz Felipe
26 Sbraga
33 Acerbi
13 Visconti
15 Bastos
19 Cinaglia
77 Marusic
3 Bove
21 Milinkovic-Savic
14 Ronaldo
6 Lucas
20 Nardi
10 Luis Alberto
8 Sciaudone
5 Lukaku
5 Schiavi
20 Caicedo
9 Eusepi
17 Immobile
7 Manconi

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Nando Armenante

Arbitro
Eugenio Abbattista 6.5
Fa bene a non concedere un primo penalty alla Lazio sull'1-0, così come fischia in maniera corretta il secondo per i biancocelesti e quello per il Novara. Partita positiva, senza cartellini estratti.

Lazio
Allenatore: Simone Inzaghi 6.5
Mette in campo la sua squadra migliore per ritrovare il ritmo e i suoi uomini eseguono con 45 minuti importanti, conditi da 4 gol e la qualificazione ai quarti.
Thomas Strakosha (POR): 6.5
Salva i suoi con la parata miracolosa su Schiavi sullo 0-0. Partita tranquilla, macchiata dal gol subito su rigore.
Ramos Marchi Luiz Felipe (DIF): 5.5
Positivo ma il braccio è troppo largo in occasione del rigore per gli ospiti.
Francesco Acerbi (DIF): 6.5
Gioca sempre, non si ferma mai, anche quando l'avversario è di categoria inferiore. Encomiabile.
Quissanga Bartolomeu Jacinto Bastos (DIF): 6.5
Ottima prova per il centrale angolano. Ordinato in difesa, proposito in avanti. Va anche alla conclusione ma viene fermato da Benedettini.
Adam Marusic (CEN): 6.0
Partita sufficiente per lui, costretto ad uscire dopo un colpo subito da Bove.
Sergej Milinkovic-Savic (CEN): 7.0
Il calcio di punizione con cui cala il poker è perfetto. Gioca una buona partita.
Leiva Lucas (CEN): 7.0
Si prende gli applausi del pubblico per la prestazione offerta in campo. Non sbaglia nulla.
Romero Luis Alberto (ATT): 6.5
Segna l'1-0, spreca l'occasione per il 4-0. Da rivedere sui calci di punizione.
Jordan Lukaku (DIF): 6.5
Scende sulla sinistra con grande piacere e mette un cioccolatino da scartare ad Immobile per il 3-0.
Felipe Caicedo (ATT): 5.5
Cerca il gol con insistenza, costringendo Immobile a giocare da seconda punta nella ripresa. Spreca un paio di chance e chiude a secco.
Ciro Immobile (ATT): 7.0
Sbaglia il rigore ma si fa perdonare sulla respinta. Raddoppia a porta vuota, poi nella ripresa gioca per i compagni.
Valon Berisha (CEN): 6.0
Poco più di 30 minuti senza infamia e senza lode.
Riza Durmisi (DIF): 6.5
Sfiora il quinto gol ma il suo tiro viene respinto da un difensore sulla linea.
Lomba Pedro Neto (ATT): 6.0
Il pubblico lo spinge alla sua prima apparizione assoluta in biancoceleste. Una grande accelerazione per poco non propizia il 5-1.
Novara
Allenatore: William Viali 5.5
L'impresa era proibitiva anche se l'inizio non è stato male. Dopo il 2-0, i suoi si demoralizzano e prendono un poker. Onore comunque.
Elia Benedettini (POR): 7.5
Il migliore in campo in assoluto: prende 4 gol, ma ne evita altrettanti con ottimi interventi. Sfortunato sul rigore parato a Immobile.
Andrea Sbraga (DIF): 5.5
Non perfetto in qualche occasione, prova a limitare i danni ma imbarca insieme al resto della difesa nel primo tempo.
Pietro Visconti (DIF): 6.0
L'uomo col caschetto prova a rendersi pericoloso in fase offensiva con qualche sortita ma non trova gloria.
Davide Cinaglia (DIF): 6.0
Crolla insieme al resto dei compagni del reparto arretrato ma salva il 5-1 su Durmisi.
Davide Bove (DIF): 5.5
Qualche buona chiusura per lui ma non basta a salvare la barca.
Pompeu da Silva Ronaldo (CEN): 5.0
L'ex (soltanto sulla carta) non si vede praticamente mai e viene sostituto dopo neanche un'ora.
Filippo Nardi (CEN): 5.5
Prova a tenere compatto il centrocampo e dare geometrie ma di fronte ai Luis Alberto e Milinkovic può fare poco.
Daniele Sciaudone (CEN): 5.5
Combatte in mezzo al campo ma nel primo tempo crolla insieme ai compagni.
Nicolas Schiavi (CEN): 5.0
E' l'uomo più pericoloso del Novara ma ha sul groppone l'errore davanti a Strakosha sullo 0-0.
Umberto Eusepi (ATT): 6.0
Segna il gol della bandiera con un rigore impeccabile.
Jacopo Manconi (ATT): 5.0
Impalpabile, a tratti inesistente in campo. Viene sostituito dopo pochi minuti del secondo tempo.
Alessandro Mallamo (CEN): s.v.
Cerca la gloria nel finale con un tiro da prima della metà campo ma la palla termina fuori.
Luca Cattaneo (CEN): 6.0
Entra in campo a gara ormai archiviata ma fa vedere qualche buona giocata.
Daniele Buzzegoli (CEN): 6.0
Il suo ingresso certifica il ritorno con la maglia dei piemontesi per il centrocampista.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

-
Possesso palla
-
-
Tiri totali
-
-
Tiri specchio
-
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
-
Corner
-
-
Falli
-
-
Fuorigioco
-
-
Ammoniti
-
-
Espulsi
-

Lazio-Novara 4-1

MARCATORI: 13' Luis Alberto (L), 21' Immobile (L), 35' Immobile (L), 45+3' Milinkovic-Savic (L), 49' Eusepi (Rig.) (N).
LAZIO (3-5-2): Strakosha 6,5; Luiz Felipe 5,5, Acerbi 6,5, Bastos 6,5; Marusic 6 (77' Pedro Neto 6) , Milinkovic-Savic 7, Lucas 7, Luis Alberto 6,5 (63' Berisha 6) , Lukaku 6,5 (63' Durmisi 6,5) ; Caicedo 5,5, Immobile 7.
A disposizione: Guerrieri, Proto, Parolo, Badelj, Lulic, Jordao, Patric, Murgia.
Allenatore: Simone Inzaghi 6,5.
NOVARA (4-3-1-2): Benedettini 7,5; Sbraga 5,5, Visconti 6, Cinaglia 6, Bove 5,5; Ronaldo 5 (57' Buzzegoli 6) , Nardi 5,5, Sciaudone 5,5; Schiavi 5 (73' Mallamo sv) ; Eusepi 6, Manconi 5 (57' Cattaneo 6) .
A disposizione: Di Gregorio, Drago, Migliavacca, Chiosa, Cordea, Stoppa, Fonseca, Kyeremateng.
Allenatore: William Viali 5,5.
ARBITRO: Eugenio Abbattista 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: nessuno.
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 0-0.
RECUPERO: pt 2, st 3