Olimpia Milano, Pianigiani: "Contento di essere qui". Video

2018-06-16 18:15:53
Pubblicato il 16 giugno 2018 alle 18:15:53
Categoria: Notizie Basket
Autore: Piergiuseppe Pinto

Poco meno di 24 ore fa, l'Olimpia vinceva il suo 28esimo scudetto di Basket grazie al successo contro la Dolomiti Energia ottenuto per 71-96 al PalaTrento. Una vittoria che è valsa il 4-2 nella serie e il terzo scudetto negli ultimi sei anni, sempre negli anni "pari": 2014, 2016 e 2018. Al suo primo anno sulla panchina dell'Armani, Simone Pianigiani è arrivato e ha conquistato il titolo. Un successo coinciso con i quarti di finale di Coppa Italia ed il penultimo posto in Eurolega. Un bilancio dopo il primo anno positivo, secondo il tecnico dei neo campioni d'Italia. 

Queste le parole del tecnico dell'Olimpia nella sala stampa del PalaTrento, raccolte da Vanni Zagnoli. "Non pensavo di tornare in Italia, poi quando ho parlato con il presidente c'è stata subito sintonia, sono molto contento di dove mi trovo, altrimenti avrei scelto altro. Ma sento l'energia e la voglia di poter costruire e pensare al domani. Il momento più complesso è stato a fine dicembre, quando dopo un lavoro disumano e anche per colpa mia, ci siamo spremuti sono arrivate le partite perse all'ultimo con Khimki ed Olympiakos. Ci siamo trovati ultimi nel girone d'andata, abbiamo fatto partite di sopravvivenza e siamo riusciti a superare questo momento, il club ci ha trasmesso tranquillità. Siamo riusciti a giocare ogni rimanente partita in Eurolega al massimo per essere pronti per questi Playoff e tornare ad essere competitivi in Europa".