Atletica leggera: Filippo Tortu entra nella storia, battuto il record di Mennea nei 100m!

Pubblicato il 22 giugno 2018 alle 22:33:11
Categoria: Atletica
Autore: Marco Corradi

Il sontuoso (per l'epoca) 10.01 fatto registrare da Pietro Mennea a Città del Messico nel 1979 rappresentava una delle ultime certezze dell'atletica leggera italiana, che da oggi ha ufficialmente un nuovo primato e un nuovo campione da celebrare. Stiamo parlando di Filippo Tortu, 20enne velocista di origini sarde che qualche minuto fa ha fatto cadere una delle barriere invalicabili della velocità all'italiana, coronando al meglio una stagione che l'aveva visto sfiorare in un paio di occasioni i 10'' netti sui 100m: l'azzurro aveva portato il proprio personale prima a 10''04 e poi a 10''03, e quest'oggi, nel meeting di Madrid, si è superato e ha riscritto i confini dell'atletica italiana. Filippo, che ha chiuso secondo alle spalle del cinese Bingtian Su (9''91), ha infatti fermato il cronometro sul favoloso tempo di 9''99, risultando il primo italiano a scendere sotto i 10 secondi nella storia della nostra atletica.

Mai nessun atleta aveva superato quella barriera dei sogni, neppure lo strepitoso Mennea o i suoi eredi, e così Filippo Tortu ha ottenuto qualcosa di straordinario e battibile (per ora) solo da lui stesso: l'azzurro ha ottenuto negli ultimi mesi un'autentica escalation, passando da campione europeo juniores a serio candidato per il titolo continentale sui 100m, che verosimilmente andrà a giocarsi negli Europei di Berlino (ad agosto) con Lemaitre e col turco di origini azere Guliyev, ma anche con Hughes, autore della miglior prestazione europea dell'anno in 9''91. E proprio Lemaitre e Guliyev sono gli altri due atleti bianchi europei ad essere scesi sotto i 10'', rispettivamente coi tempi di 9''98 e 9''97: Filippo Tortu li ha raggiunti quest'oggi, e proverà a batterli nei prossimi giorni durante i Giochi del Mediterraneo, scattati quest'oggi a Tarragona. Per lui la festa durerà giusto qualche ora, dato che tra pochi giorni dovrà tornare in pista per la 4x100m e la gara individuale della rassegna che vede in gara i 26 paesi che si affacciano sul Mare Nostrum. 


farm-pump-ua.com

источник avtomaticheskij-poliv.com.ua

www.ry-diplomer.com